Caso Lotito, parla Tavecchio: “Regolarità garantita, toni e contenuti da censurare”

Caso Lotito, parla Tavecchio: “Regolarità garantita, toni e contenuti da censurare”

Risposta alle parole di Lotito/ Il presidente della FIGC Carlo Tavecchio si è espresso in merito alle parole pronunciate da Lotito

 

Tavecchio ha espresso il suo disappunto per quanto sentito dalla registrazione delle parole di Lotito, il quale aveva espresso come Beretta non contasse nulla e Frosinone e Carpi non potessero stare, per motivi di seguito e diritti tv, in Serie A.  Ecco le sue parole in merito a quanto emerso dalla telefonata tra Claudio Lotito e Pino Iodice: “La FIGC è garante della regolarità dei campionati: i passaggi di categoria sono decisi dai risultati del campo e solo da quelli, non ci possono e non ci sono calcoli di convenienza di alcun tipo. Altre considerazioni sono inaccettabili”. “Toni e contenuto della telefonata sono da censurare – ha dichiarato il numero uno della Federcalcio – così come le modalità con cui è stata realizzata”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy