Caso Masi, Mihajlovic testimonia in favore di Corvino

Caso Masi, Mihajlovic testimonia in favore di Corvino

Il caso / Il tecnico granata dice la sua al processo tra il Padre di Masi e il ds della Fiorentina

Il tecnico del Torino Sinisa Mihajlovic ha partecipato al processo tra il ds della Fiorentina Pantaleo Corvino e il padre di Federico Masi, al tempo giocatore della squadra Viola che ora è nelle file della Lupa Roma: l’accusa da parte del genitore di Masi sosteneva che proprio Corvino facesse delle pressioni all’allenatore della Fiorentina, Mihajlovic, tenendo fuori dal campo suo figlio.

Pantaleo Corvino ha querelato il padre di Masi e Sinisa Mihajlovic ha testimoniato in favore del ds Viola, con queste parole: “Non ho mai accettato ordini da nessuno e chi mi conosce questo lo sa bene. Con Corvino parlavamo di calcio, ci confrontavamo, ma alla fine ogni decisione l’ho sempre presa da solo, assumendomi ogni responsabilità. Masi? Era un bravo ragazzo, si allenava bene ma non lo ritenevo un giocatore che potesse ambire a giocare alla Fiorentina, era inferiore rispetto ai compagni che c’erano in quella stagione”.

Parole chiare, quelle dell’attuale tecnico del Torino: le accuse del padre di Federico Masi, perciò, appaiono infondate di fronte alla testimonianza di chi faceva direttamente le scelte e che si assume le responsabilità tutt’oggi delle scelte che effettua.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy