Christian Bucchi fallisce la prima, vince l’Atalanta

Christian Bucchi fallisce la prima, vince l’Atalanta

Non si ferma la corsa inesorabile del Pescara verso la Serie B: allo stadio “Fratelli Azzurri d’Italia”, il Pescara del nuovo corso Bucchi perde 2-1 contro l’Atalanta, al secondo successo consecutivo dopo il 2-0 convicente di settimana scorsa a Siena. Sono gli abruzzesi a passare in vantaggio, al…
Non si ferma la corsa inesorabile del Pescara verso la Serie B: allo stadio “Fratelli Azzurri d’Italia”, il Pescara del nuovo corso Bucchi perde 2-1 contro l’Atalanta, al secondo successo consecutivo dopo il 2-0 convicente di settimana scorsa a Siena. Sono gli abruzzesi a passare in vantaggio, al 23′ con D’Agostino, che insacca con il mancino dopo un ottimo suggerimento al limite dell’area di Sculli. Il pareggio casalingo arriva 11 minuti dopo, con la firma del “Tanque” Denis che realizza in modo magistrale un calcio di rigore. Il definitivo sorpasso porta ancora il segno del numero 19 orobico. Denis riceve un cross da Biondini, che viene addomesticato dall’argentino e scaraventato in porta senza possibilità di opporsi per Pelizzoli. L’Atalanta, così, compie un importante salto in avanti per quanto riguarda il discorso salvezza, mentre il Pescara rimane inguaiato all’ultimo posto.


Atalanta (4-4-2): Consigli; Raimondi, Stendardo, Lucchini, Del Grosso; Giorgi (60′ Brienza), Radovanovic (78′ Cazzola), Biondini, Bonaventura; Livaja (71′ De Luca), Denis A disp: Polito, Frezzolini, Ferri, Contini, Canini, Brivio, Cigarini, Moralez, Budan. All: Colantuono


Pescara (4-3-3): Pelizzoli; Zanon, Kroldrup (72′ Bianchi Arce), Cosic, Bocchetti; Blasi, D’Agostino (46′ Togni), Cascione; Sculli, Vukusic, Weiss (62′ Celik). A disp: Perin, Balzano, Quintero, Bjarnason, Caraglio, Abbruscato. All: Bucchi


Arbitro: Celi


Marcatori: 24′ D’Agostino (P), 34′ Denis 67′ Denis (A),


Ammoniti: Bonaventura, Biondini, Stendardo, De Luca (A), D’Agostino (P)


Espulsi: Colantuono (A)

 

Redazione TN

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy