Lazio, respinto il ricorso all’UEFA

Lazio, respinto il ricorso all’UEFA

La UEFA ha respinto il ricorso della prossima avversaria del Torino in merito alla sanzione disciplinare che prevede due partite a porte chiuse per i biancocelesti nella competizione europea. Confermata la pena dunque insieme all’ammenda di 40 mila euro perché alcuni tifosi laziali avevano esibito il saluto nazista durante la partita…

La UEFA ha respinto il ricorso della prossima avversaria del Torino in merito alla sanzione disciplinare che prevede due partite a porte chiuse per i biancocelesti nella competizione europea. Confermata la pena dunque insieme all’ammenda di 40 mila euro perché alcuni tifosi laziali avevano esibito il saluto nazista durante la partita contro il Borussia Moenchengladbach valida per l’Europa League. La presenza di oggi a Nyon del presidente della Lazio Claudio Lotito, arrivato per ricevere di persona l’esito dell’appello, non ha prodotto gli effetti sperati.  

 

Redazione TN
(foto cadoinpiedi.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy