Lys Gomis risponde presente. Alfred Gomis e Chiosa si inchinano al Carpi

Lys Gomis risponde presente. Alfred Gomis e Chiosa si inchinano al Carpi

Italia Granata / Nel turno infrasettimanale di Serie B sorridono Scaglia e Barreca, mentre i due “campani” perdono nello scontro con la capolista

Puntata infrasettimanale di Italia Granata, per la 29esima giornata della Serie B giocata ieri. In una serata senza squilli per i giocatori di proprietà granata nella serie cadetta, il migliore è stato Lys Gomis, autore di qualche bell’intervento nel pari del Trapani col Livorno. Rivede il campo Parigini, anche se solo per pochi minuti, sempre titolari Alfred Gomis, Chiosa, Scaglia e Barreca, un’esclusione pesante per Stevanovic.

 

SERIE B

ALFRED GOMIS, CHIOSA (Avellino) – Il Carpi batte 2-0 l’Avellino e fa un passo gigante verso la Serie A, issandosi a +nove punti dalla terza classificata. Decidono le reti di Lollo e Lasagna. Nell’Avellino che deve capitolare in casa della capolista, sempre titolari Alfred Gomis e Marco Chiosa. Il portiere ringrazia per ben tre volte i pali della sua porta e può fare poco sia sul primo gol di Lollo, arrivato con una deviazione di testa a pochi passi dalla porta, sia sul raddoppio di Lasagna, giunto nel recupero finale mentre Alfred era nella metà campo avversaria perché gettatosi in avanti alla ricerca del disperato pari. Insomma, il Carpi o prende palo o fa gol, e lui non compie grandi parate (Voto: 6). Il difensore centrale, schierato al solito da Rastelli come terzo di sinistra “alla Moretti”, va in difficoltà come tutta la difesa davanti all’attacco della capolista. Non fa grossi danni, ma si prende un’ammonizione che lo costringerà a saltare la prossima partita (Voto: 5,5)

PARIGINI (Perugia) – Torna in campo Vittorio Parigini, nella partita che il Perugia perde in casa del Frosinone (2-1). Ormai i biancorossi si sono assestati a metà classifica dopo un brillante inizio. Il talento di Moncalieri entra al 36′ della ripresa e in quei pochi minuti non riesce a incidere (Voto: ng)

LYS GOMIS, ARAMU (Trapani) – 0-0 tra Trapani e Livorno: i Granata di Sicilia restano ai margini della zona play-out. Titolare come sempre Lys Gomis: tenere la porta inviolata è sempre una buona notizia per un portiere. Da segnalare una grande parata con cui toglie dall’incrocio dei pali al 31′ una punizione dell’ex granata Daniele Vantaggiato (Voto: 6,5). Rientra dopo un infortunio Mattia Aramu, ma resta in panchina per tutti i novanta minuti.

SUCIU (Crotone) – Dopo le ultime discrete prestazioni, Suciu deve restare fuori per squalifica nella gara che il Crotone perde in casa del Pescara (2-1).

SCAGLIA, BARRECA (Cittadella) – Basta un tempo al Cittadella per segnare tre reti e mettere il risultato al sicuro contro il Varese. La squadra di Foscarini, anche se un po’in ritardo, sta finalmente ingranando. Anche stavolta non saltano un minuto Scaglia e Barreca. Il difensore passa una serata abbastanza tranquilla, controllando senza problemi gli attaccanti lombardi Miracoli e Falcone (Voto: 6,5). Il terzino stavolta si limita all’ordinaria amministrazione, perché il Cittadella la maggior parte delle azioni le svolge sulla sinistra con un Kupisz particolarmente in forma (Voto: 6).

STEVANOVIC (Spezia) – Niente da fare per l’esterno serbo: un’altra pesante esclusione per lui, nemmeno convocato da Bjelica per la gara che lo Spezia vince segnando cinque reti alla Pro Vercelli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy