Mercato finito, si torna in campo

Mercato finito, si torna in campo

Finito il mercato le squadre non vedono l’ora di sfoggiare i nuovi acquisti, ma vediamo nel dettaglio quali saranno i match della ventitreesima giornata.
 
IN CIMA– Nel terzo…
Finito il mercato le squadre non vedono l’ora di sfoggiare i nuovi acquisti, ma vediamo nel dettaglio quali saranno i match della ventitreesima giornata.
 
IN CIMA– Nel terzo anticipo di questa giornata di serie A il Napoli tenterà il tutto per tutto per arrivare a pari punti con la Juventus, giocando in casa contro un Catania che, dal canto suo sta svolgendo una buona stagione e può riservare le sue sorprese. La capolista dovrà difendere il suo primato in trasferta contro un Chievo forte della bella vittoria contro la Lazio, guadagnata la scorsa giornata. I biancocelesti a loro volta dovranno riscattarsi dalla precedente sconfitta, portando a casa tre punti contro il Genoa che, se pur in bassa classifica, ha riacquisito una certa fiducia dopo il pareggio tanto chiacchierato con la capolista. L’inter infine non potrà sperimentare i nuovi acquisti Kuzmanovic e Kovacic contro un Siena che è sempre più vicino alla retrocessione.
 
SFIDE– La nuova giornata di campionato inizia stasera con il primissimo anticipo che vede la Roma affamata di punti per migliorare la posizione in classifica contro il Cagliari che lotta per la salvezza. Sfida diretta di metà classifica per Fiorentina e Parma che si devono riscattare entrambe dalle sconfitte rispettivamente contro Catania e Napoli. Si può parlare di sfida salvezza tra le due pretendenti del Capitano granata, Palermo e Atalanta, come anche per il Bologna contro il Pescara, che si deve riprendere dopo aver incassato ben sei reti dalla Samp. Blucerchiati che saranno ospitati dal Toro, nella speranza che la valanga di goal continui come ha fatto nelle ultime partite. I granata, dal canto loro, hanno un nuovo attacco da  sperimentare  e ancora un bel po’ di punti da accumulare. 
 
POSTICIPO– Tormentone Balotelli per il Milan, che non vede l’ora di sfoggiare il nuovo acquisto domenica sera  contro l’Udinese, magari con un bel tridente di ‘’creste alte’’ formato da Niang, Balotelli e El Shaarawy.
 
Redazione TN

(foto Dreosti)
 
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy