Morra, Fissore, Barreca, Graziano: Ferragosto di esordi per i giovani del Torino

Morra, Fissore, Barreca, Graziano: Ferragosto di esordi per i giovani del Torino

Italia Granata / In Coppa Italia Morra e Fissore titolari, solo panchine per Aramu, Chiosa e Thiao

Ecco il primo appuntamento di quella che sarà una lunga stagione di Italia Granata, la rubrica di TN – ormai diventata una tradizione pluriennale su queste colonne – che seguirà nei prossimi mesi i giocatori di proprietà del Torino che non fanno parte della squadra di Ventura.

In questa puntata analizziamo quanto successo nel turno “ferragostano” di Coppa Italia e Coppa Italia di Lega Pro. Da segnalare l’esordio (da titolari) di Fissore e Morra nella Fidelis Andria e quelli di Barreca e Graziano (da subentrati) con Cagliari e Renate. Manca all’appello Alfred Gomis, che ha visto rinviare la gara del suo Cesena contro il Catania (da cui, tra l’altro, uscirà l’avversario del Torino nel quarto turno) a giovedì 20. Il Perugia giocherà questa sera nella cornice prestigiosa di San Siro contro il Milan, ma Vittorio Parigini non è stato convocato, in quanto deve ancora recuperare da un piccolo infortunio.

COPPA ITALIA

BARRECA (Cagliari) – Tempo di debutti importanti per Antonio Barreca: dopo quello con l’Under 21 nell’amichevole in Ungheria, arriva quello con la maglia del Cagliari nel terzo turno di Coppa Italia giocato contro il Trapani nella serata di Ferragosto. L’hanno spuntata i rossoblù di Rastelli ai calci di rigore, dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi sull’1-1. Barreca viene inserito al minuto 85 al posto di Murru, che al momento è avanti a lui nelle gerarchie sia nel Cagliari che nella Nazionale Under 21. Il terzino disputa comunque due tempi supplementari  di buona fattura. Non è stato chiamato a calciare dal dischetto. (VOTO: 6)

CHIOSA (Avellino) – Il difensore classe 1993 resta in panchina nella gara che l’Avellino perde per 2-1 in casa del Palermo. Tesser gioca con la difesa a quattro, e per la partita in Sicilia ha optato per schierare Biraschi e Rea come centrali e Visconti come terzino sinistro.

ARAMU (Livorno) – Reduce dalla prima esperienza in Under 21, Aramu resta in panchina nella gara che il Livorno ha perso contro il Carpi: decisive due reti di Ryder Matos nei supplementari.

COPPA ITALIA LEGA PRO

MORRA, FISSORE (Andria) –  L’avventura pugliese di Fissore e Morra inizia bene. Perché la Fidelis Andria avanza in Coppa Italia Lega Pro battendo in casa 1-0 il Martina, e sia il bomber principe che il capitano della Primavera Campione d’Italia partono titolari. La considerazione di mister Luca D’Angelo nei loro confronti è alta: il tecnico ha richiesti espressamente i due giocatori e anche i buoni rapporti con Moreno Longo hanno influito. Fissore ha giocato novanta minuti con buona concentrazione, sbagliando poco: il Martina è andato più volte vicino al pari ma non per errori del centrale classe 1996. (VOTO: 6.5). Morra invece è stato schierato al fianco del match-winner Grandolfo: prima rete tra i “pro” rinviata, ma l’intesa mostrata con il compagno di reparto fa ben sperare. L’attaccante classe 1995 è stato poi sostituito nel secondo tempo. (VOTO: 6)

GRAZIANO (Renate) – Esordio in gara ufficiale anche per Giovanni Graziano, che entra al 42’ della ripresa della gara sul campo della Pro Piacenza. Esordio sfortunato, però, per il biondo mediano di proprietà del Torino, perché pochi minuti dopo, in pieno recupero, gli emiliani hanno trovato il gol del definitivo 2-1. (VOTO: NG)

THIAO (Cuneo) – Resta in panchina Ousseynou Thiao nella gara di Coppa Italia Lega Pro che il Cuneo ha perso (2-0) in casa della Giana Erminio. Il tecnico Salvatore Iacolino ha tra l’altro fatto giocare dal primo minuto Emanuele Gatto, centrocampista centrale ex capitano della Primavera granata che il Torino ha salutato definitivamente nell’estate 2014, lasciandolo al Siena nell’ambito dello scambio con la metà di Larrondo. Dopo il fallimento dei toscani, il centrocampista è poi passato al Chievo, che ancora oggi detiene il suo cartellino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy