UFFICIALE, Nicola si è dimesso da allenatore del Crotone

UFFICIALE, Nicola si è dimesso da allenatore del Crotone

Come un fulmine a ciel sereno: il tecnico del Crotone ha deciso di voler lasciare la panchina della squadra rossoblù

33 commenti

AGGIORNAMENTO 13.40 – Il tecnico ha deciso ufficialmente di lasciare la panchina del Crotone, che ha pubblicato sul proprio sito ufficiale questa nota: “Il Football Club Crotone comunica che il tecnico Davide Nicola ha presentato, in data odierna, le sue dimissioni da allenatore della prima squadra. Insieme al tecnico piemontese, hanno rassegnato le dimissioni i componenti del suo staff: l’allenatore in seconda Manuele Cacicia, il preparatore atletico Gabriele Stoppino e il collaboratore tecnico Rossano Berti. La Società ringrazia il tecnico e il suo staff per il lavoro svolto e augura loro le migliori fortune in campo professionale ed umano. L’allenamento di oggi pomeriggio verrà condotto da Antonio Macrì, Ivan Moschella e Elmiro Trombino”.

Pare aver deciso, e di non voler più tornare sui suoi passi. Davide Nicola è intenzionato a lasciare la guida del Crotone: se ieri era arrivata la notizia come un’indiscrezione, oggi pare essere proprio la decisione definitiva dell’ex giocatore del Torino. Da quanto riporta la Gazzetta dello Sport, infatti, il tecnico ha rilasciato una dichiarazione che fugherebbe ogni dubbio: “È tutto vero, ho deciso così e non torno indietro. Quando dico una cosa non faccio chiacchiere. Mi conoscete bene, sapete come sono fatto.

Quindi sembrerebbe una questione di ore prima di vedere l’ufficialità del divorzio tra Crotone e Nicola, che lo scorso anno aveva portato a qualcosa di incredibile, con la salvezza della squadra rossoblù all’ultimo istante di Serie A, in un vero e proprio miracolo sportivo.

33 commenti

33 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. vittoriogoli_37 - 1 settimana fa

    In una settimana ho visto un incredibile cambio nella dirigenza, credo attendano Lazio e Napoli poi decideranno; sono convinto che anche il Napoleone serbo sappia decifrare gli eventi e voglia solamente una congrua buonuscita.
    Il progetto é stato un fracasso e quindi c’é da rimboccarci le maniche per il futuro.
    A parte le riflessioni logiche di come si sia potuto assecondare questo personaggio in tutto e per tutto occorre valutare il prossimo allenatore che affronterà il grande problema di una rosa squilibrata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. KanYasuda - 1 settimana fa

      Rosa squilibrata dopo un’attenta Demolizione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. claudio sala 68 - 1 settimana fa

    Bisognerebbe conoscere i veri motivi delle dimissioni, in quanto leggendo in altri siti la società è caduta dalle nuvole. Non vorrei che alla fine fosse come Gianpaolo che quando è stato messo sotto pressione ha fatto male. Torino come piazza è tutto tranne che una piazza semplice.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. CUORE GRANATA 44 - 1 settimana fa

    Hombre vertical|!!! Condivido il post di Ciccio76 atteso che non può essere ingaggiato ora( non ero a conoscenza della norma impeditiva) FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ciccio76 - 1 settimana fa

    Un presidente lungimirante lo contatterebbe già da adesso x giugno, così si potrebbe pianificare squadra/mercato. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. rossogranata - 1 settimana fa

    Avevo prospettato a suo tempo Nicola , non solo perchè è piemontese, ma perchè ha saputo tenere a “galla” lo scorso anno una squadra che tutti davano per spacciata davano per spacciata. E’ un allenatore che infonde ottimismo nei giocatori, non li umilia non li stressa, ma li incoraggia e soprattutto gli schemi di gioco sono studiati attentamente e con razionalità e fantasia. Speriamo che Cairo ci faccia un pensierino anche perchè non dovrà sborsare troppo per un ingaggio. “Provarlo” in quel che rimane del campionato, ormai con l’Europa sempre più lontana, non sarebbe male, E sono sicuro che farà molto bene prendendolo già subito dopo le batoste che prenderemo da Lazio e Napoli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. policano1967 - 1 settimana fa

    fare fantasie ora mi sembra fuori logica.che sinisa e un pessimo allenatore lo sta dimostrando a pieni meriti.a parole e un mago,a fatti un asino.io ho la sensazione che chi vuole tenersi sinisa nn vuole tanto bene al toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Alberto Fava - 1 settimana fa

    Hahaha che banda su TN, dico davvero.
    Reja, Mazzarri, Gasperini, Montella, Nicola, Longo ….. chi ho dimenticato?
    Incredibili, leggo dei post che se non fossero scritti ( presumo) da persone adulte, mi verrebbe da pensare alle elementari, quando giocavamo e ci scambiavamo le figurine Panini…. ricordo che una delle più rare era quella del compianto Armando Picchi.
    E’ trascorso tanto tempo, ma mi sembra di essere di nuovo su quei banchi di legno doppi con calamaio a destra.
    Hahaha
    FVCG dai !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 1 settimana fa

      Tagliamo la testa al “toro”? Ebbene dai ingaggiamo Gasperini. E che non se ne parli più. Tutti felici e contenti. :-)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 1 settimana fa

        Tagliamo la testa al “Toro “ ?
        Ingaggiamo Gasperini?
        Filadelfia, nick che mi ricorda molto la vecchia curva Filadelfia……
        Mmmmmmm. Qui gattagobba ci cova…..
        FVCG per non sbagliare .

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. prawn - 1 settimana fa

      Caro Alberto, il totoallenatori è cominciato!
      Se noti ormai qua si vive di speranze durante il calciomercato, puntualmente disattese, seguite da insulti ai calciatori, poi allenatore, poi speranze sull’allenatore.
      Il presente è quello che è e sognare un presidente più a niente è un sogno proibito.
      Certo si potrebbe sognare che il Gallo segna di nuovo e che Miha trova il bandolo della matassa, ma la domanda è, cos’è più facile sperare?
      Che qualche panchinaro giovane entri quando l’altra squadra è stanca e spacchi tutto o che Miha sistemi tutto o che se ne vada?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. rogerfederer - 1 settimana fa

    Guardate che all estero può allenare da subito…o anche in B…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. GranataForce - 1 settimana fa

    Nicola ha dimostrato che esistono Uomini Veri, Professionisti Seri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. prawn - 1 settimana fa

    Benissimo allora aspettiamo Giugno per l’ufficialita’ e la firma col Torino?

    Cosi’ ha tempo a rilassarsi, fare strategia di mercato, comprar casa davanti al Fila…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-13693832 - 1 settimana fa

    Spero che Mihajlovic sia confermato vado controcorrente dico questo perché se dovesse succedere vuol dire che il toro ha ottenuto dei buoni risultati Magari la qualificazione in Europa League per me il toro viene sempre prima e comunque di tutto che lo Lele Nicola Mihajlovic o chiunque altro forzatoro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Grande Torino - 1 settimana fa

    Dare le dimissioni spontaneamente è un segno di grande onestà e serietà. Speriamo qualcun altro prenda esempio da Nicola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. daunavitagranata51 - 1 settimana fa

    mi spiace per il TORO GRANATA, PER IL MOMENTO CRITICO ,MA SON CONTENTO PER LA DIRIGENZA DEL TORO, PER IL INDECENTE MERCATO FATTO, E TENERE ANCORA IL MISTER mIHA,
    FORZA TORO GRANATA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. r.ponzon_44 - 1 settimana fa

      Fai pena !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. TORO1960 - 1 settimana fa

    A presto Davide!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. torinodasognare - 1 settimana fa

    Magariiii, peccato non si possa già questo anno….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. robert - 1 settimana fa

    Ritengo Nicola un allenatore bravo,simpatico,preparato e non ombroso come l’attuale.Se fossi in Cairo non me lo farei scappare, costerebbe la metà di quello che percepisce l’attuale allenatore e sarebbe un investimento a lungo termine.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. robytrol_181 - 1 settimana fa

    per evitare parole inutili dovete sapere che se un allenatore si dimette non può allenare altre squadre fino alla fine del campionato in corso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iugen - 1 settimana fa

      :(

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Etnagranata - 1 settimana fa

    Non si possono allenare due squadre diverse nella stessa categoria e anno campionato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Etnagranata - 1 settimana fa

    Non si può allenare una sqyadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Oni - 1 settimana fa

    sconfitta con la Lazio da pallottoliere e via il serbo e dentro Nicola così lo testiamo fino alla fine della stagione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 1 settimana fa

      non lo può fare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. r.ponzon_512 - 1 settimana fa

      Fai pena !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. r.ponzon_620 - 1 settimana fa

      E tu saresti un tifoso del Toro ?????

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Granat....iere di Sardegna - 1 settimana fa

      Dentro Nicola mi starebbe pure bene ma sconfitta col pallottoliere ASSOLUTAMENTE NO! Il Toro per me non dovrebbe mai perdere…tuttavia anche io ignorantemente pensavo che, essendosi dimesso, potesse essere ingaggiato. Ringrazio i fratelli per avermi schiarito le idee…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. iugen - 1 settimana fa

    Lo stiamo pensando tutti… via il serbo e dentro Nicola!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13657940 - 1 settimana fa

      Ci servirebbe!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ilpalodiBeruatto - 1 settimana fa

      Anch’io in fondo reputo questa una gran bella notizia. Hai ragione…lo pensiamo in tanti!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy