Play-out: sarà Albinoleffe-Piacenza

Play-out: sarà Albinoleffe-Piacenza

In attesa dei posticipi delle 18.00, il campionato di Serie B sancisce i suoi verdetti. Il Padova accede ai play-off, a spese del Torino che rimane in Serie B un altro anno. La Reggina, con la sconfitta di Sassuolo arriva sesta ed incontrerà il Novara ai play-off. In zona salvezza, importanti vittorie di Cittadella, Ascoli e Sassuolo. Inutile vittoria della squadra di Mondonico ed ancor più inutile la sconfitta del Piacenza con il…

In attesa dei posticipi delle 18.00, il campionato di Serie B sancisce i suoi verdetti. Il Padova accede ai play-off, a spese del Torino che rimane in Serie B un altro anno. La Reggina, con la sconfitta di Sassuolo arriva sesta ed incontrerà il Novara ai play-off. In zona salvezza, importanti vittorie di Cittadella, Ascoli e Sassuolo. Inutile vittoria della squadra di Mondonico ed ancor più inutile la sconfitta del Piacenza con il Varese.

ALBINOLEFFE-SIENA 1-0: inutile vittoria della squadra di Mondonico, che seppur vincendo è condannata alla finale play-out con il Piacenza. Dopo una gara equilibrata, senza troppe emozioni, i ragazzi di Mondonico trovano il vantaggio a pochi minuti dalla fine con Grossi, accendendo le speranze salvezza. Da Sassuolo però non arrivano buone notizie e la vittoria dei neroverdi rimanda il discorso di qualche settimana.

ASCOLI-TRIESTINA 3-0: l’Ascoli piega facilmente una già retrocessa Triestina e saluta i suoi tifosi nel migliore dei modi. Ad aprire le marcature, nel primo tempo, è Feczesin, bravo a trafiggere, di testa, il portiere avversario. La Triestina pensa già alla prossima stagione e subisce il raddoppio ad opera di Moretti. Nella ripresa, l’Ascoli è consapevole della propria salvezza e chiude i conti dopo appena 4’, grazie a Feczesin, che trova la personale doppietta di giornata. Grande stagione della squadra di Castori, più forte delle penalizzazioni.

CITTADELLA-PESCARA 3-2: Piovaccari si conferma l’arma in più di questo Cittadella, anche nell’ultima giornata di campionato. L’attaccante di Foscarini, capocannoniere della stagione, trova il vantaggio su calcio di rigore. In pochi minuti, la partita si anima e Giacomelli trova un bellissimo gol del pareggio, con un magico sinistro dal limite dell’area. I padroni di casa non ci stanno e trovano l’immediato raddoppio, ancora con Piovaccari, bravo a superare il portiere avversario. Nel finale, arriva il gol del giovane Verratti, che corona una splendida partita e riduce lo svantaggio finale.

GROSSETO-ATALANTA 1-1: l’Atalanta vince il campionato di Serie B e saluta la cadetteria con un pareggio sottotono. Il Grosseto di Serena non si gioca nulla ed entra in campo in pieno clima vacanziero. Dopo un primo tempo equlibrato, è la squadra di Colantuono ad andare in vantaggio, grazie al gol di Tiribocchi a pochi secondi dalla fine del primo tempo. Nel secondo parziale, il Grosseto tira fuori l’orgoglio e trova il pareggio grazie al bel tiro di Caridi.

SASSUOLO-REGGINA 3-2: tante emozioni in Emilia, dove, dal campo del Sassuolo escono verdetti importanti. La squadra di Atzori trova il vantaggio grazie alla punizione di Montiel, ma subiscono il pareggio per mano di Consolini, o meglio per mano di Puggioni. Gravi le responsabilità del portiere calabrese. Nel finale di primo tempo arriva il gol di Martinetti, che vuol dire salvezza. Nel secondo parziale, arriva la doppietta di Martinetti, grazie ad un bel colpo di testa. A pochi minuti dalla fine arriva il gol di Viola, che riapre la partita e consegna speranze all’Albinoleffe. Il finale però non cambia, il Sassuolo è salvo e la Reggina è sesta.

VARESE-PIACENZA 1-0: un Piacenza già rassegnato ai play-out non riesce a superare il buon Varese di Sannino. I lombardi non vogliono cedere nulla, nonostante un accesso garantito ai play-off. La partita regala poche emozioni, con un Varese chiuso in difesa e gli emiliani incapaci di trovare il gol. Solo nel finale, arriva il gol che decide l’incontro, siglato dal neo entrato Nadarevic. Per la squadra di Madonna tutto si deciderà tra poche settimane.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy