Poli-Eder e la Samp vola a quota 32

Poli-Eder e la Samp vola a quota 32

Nel lunch match della 26esima giornata, la Sampdoria super agevolmente il Chievo di Eugenio Corini con un secco 2-0. La prima rete arriva al 33′ del primo tempo e porta la firma di Poli, bravo a portarsi la palla sul destro e calciare nell’angolino basso dove Puggioni non può arrivare. Nella…
Nel lunch match della 26esima giornata, la Sampdoria super agevolmente il Chievo di Eugenio Corini con un secco 2-0. La prima rete arriva al 33′ del primo tempo e porta la firma di Poli, bravo a portarsi la palla sul destro e calciare nell’angolino basso dove Puggioni non può arrivare. Nella ripresa, il Chievo parte più arrembante ma Eder mette definitivamente la partita in ghiaccio a 7 minuti dal fischio finale, sfruttando un magistrale contropiede e bucando il portiere clivense con un tiro di destro che non lascia scampo. La Sampdoria, con questo successo, supera momentaneamente il Torino e si porta a quota 32 punti in classifica.
 
SAMPDORIA (3-5-2): Romero; Rossini, Gastaldello, Costa; De Silvestri (Mustafi 32’st), Poli, Krsticic, Obiang, Estigarribia; Sansone, Icardi (Eder 15’st). A disp. Da Costa, Berni, Rodríguez, Renan, Castellini, Mustafi, Maxi López, Munari, Poulsen, Palombo, Soriano, Eder.All. Limoni.

CHIEVO VERONA (5-3-2): Puggioni; Frey, Andreolli, Dainelli (Hetemaj 1’st), Acerbi, Jokic; Guana (Luciano 22’st), L. Rigoni, Cofie (Pellissier 31’st); Théréau, Samassa. A disp. Ujkani, Seymour, Luciano, Cesar, Sampirisi, Vacek, Hauche, Pellissier, Papp, Paloschi, Hetemaj, Dramé. All. Corini.

Marcatori: Poli 33’pt; Eder 39’st;


Ammoniti: Gastaldello; Acerbi; Krsticic; Hetemaj; Puggioni
 
Redazione TN
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy