Razzismo in Serie A: Torino tifoseria virtuosa, mai una sanzione

Razzismo in Serie A: Torino tifoseria virtuosa, mai una sanzione

Inchiesta TN / La Curva granata tra le più corrette: zero episodi di razzismo. Mentre la Juventus viene multata anche per i Pulcini…

ESEMPIO VIRTUOSO

coreografia, Maratona, Derby,  Torino-Juventus

Il Torino, come anticipatovi ieri, è una delle undici squadre di Serie A a non aver ricevuto neanche una multa per episodi di stampo razzista da parte dei propri sostenitori, e sicuramente questo fa onore ad una tifoseria passionale e “calda”, ma i cui comportamenti “da stadio” non vanno oltre lo sfottò, non sfociando mai in cori beceri e senza significato, come invece molte altre sono solite fare. Parliamo di Hellas Verone e Lazio, su tutte, rispettivamente al primo e al secondo posto della tifoserie più “razziste”: curve storicamente orientate a destra e che vi abbiamo mostrato in quante occasione siano state protagoniste di episodi discriminatori, poi ricadute sui bilanci societari. Il Torino, invece, mantiene intatta la propria immagine, e alla luce, poi, di quanto deciso oggi dalla giustizia sportiva in merito al tristemente noto derby Torino-Juventus dei Pulcini, ecco, questo dato assume una risonanza – e un’importanza – chiaramente maggiore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy