Serie A, anche il posticipo non sorride al Toro: Lazio-Inter finisce 1-2

Serie A, anche il posticipo non sorride al Toro: Lazio-Inter finisce 1-2

Il posticipo/ All’Olimpico l’Inter supera (sbagliando anche un rigore) una Lazio in 9 uomini e con un grande cuore: vincere domani è sempre più un imperativo

 

I risultati di questa giornata di Serie A non sorridono al Toro. Nel pomeriggio la Sampdoria ha annichilito l’Udinese con un 1-4 a domicilio, nel posticipo delle 18 invece la Fiorentina ha vinto contro l’Empoli in un appassionante 2-3 ed infine i nerazzurri hanno superato gli aquilotti della Lazio all’Olimpico in 1-2 dalle mille emozioni. Tradotto, i granata distano dal sesto posto ben 6 punti, che devono diventare assolutamente tre dopo la partita di lunedì. Ecco il resoconto del posticipo della trentacinquesima giornata.

I biancocelesti sono partiti subito molto forte, trovando la via del gol all’ottavo minuto con Candreva. Nonostante la supremazia capitolina, la partita è sempre rimasta aperta finchè, al 24′, Mauricio ha rimediato il rosso per un’entrata dura su Palacio: chiara occasione da rete e partita finita per lui. Pochi minuti più tardi, Hernanes trasforma con una splendida punizione il gol dell’1-1. Al 61′, la Lazio rimane in nove: espulso Marchetti per un fallo su Icardi, ma l’argentino dal dischetto si fa ipnotizzare dal neo entrato Berisha. Nonostante il grandissimo cuore della Lazio, che non rinuncia ad attaccare, i nerazzurri passano al 83′ con il secondo gol di Hernanes, su assist di Palacio. Nel finale ancora qualche brivido per i biancocelesti, ma Berisha difende bene. 

Insomma, per i granata la partita di domani è sempre più un dentro o fuori. Anche un pareggio, molto probabilmente, potrebbe non bastare: se da un lato salgono i rimpianti dopo la sfida casalinga contro l’Empoli, ora Glik e compagni sono concentratissimi per ottenere i tre punti a Marassi, senza fare troppi calcoli. Una partita da giocare con il cuore e la grinta di chi vuole ottenere a tutti i costi l’Europa. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy