Serie A e calci di rigore: nessuno come il Torino, Viola seconda

Serie A e calci di rigore: nessuno come il Torino, Viola seconda

Statistiche / Granata primi a quota nove, due falliti. Record Palermo: nemmeno un penalty a favore finora

La Serie A è uno dei campionati europei più competitivi e, così come accade in altre massime divisioni nazionali, è normale che molto spesso gli incontri viaggino sull’onda dell’equilibrio e che le formazioni si fronteggino ad armi pari senza essere in grado di trovare il guizzo vincente attraverso gli schemi su azione provati e riprovati: ecco che in quel momento diventa fondamentale l’importanza dei calci da fermo. Proprio i calci piazzati possono infatti sbloccare partite ostiche ed equilibrate, e così anche i calci di rigore che, molto spesso, nel nostro campionato si trascinano appresso polemiche e discussioni. Ma quali sono le formazioni che più hanno usufruito finora di questa soluzione? Quali quelle che meno si sono viste assegnare “punizioni” dagli undici metri a favore?

icardi, rigore, inter-torino
Icardi spiazza Padelli: 1-0 Inter dagli 11 metri

Analizzando le statistiche emerge come la squadra che dall’inizio di questo campionato ha ottenuto il maggior numero di rigori a favore sia proprio il Torino di Ventura: i granata guidano questa speciale classifica con nove penalty conquistati, più di tutte le altre formazioni. Segue a ruota la Fiorentina ferma a quota otto, poi Lazio, Napoli e Chievo che ne hanno ottenuti sette. Juventus, Carpi, Sassuolo ed Atalanta si trovano a quota sei penalty a favore, seguiti a stretto giro di boa dal Verona solitario a cinque. Genoa e Milan inseguono a quattro mentre sono addirittura sei le formazioni ferme a tre calci di rigore conquistati a proprio favore: si tratta di Frosinone, Roma, Sampdoria, Bologna, Inter ed Udinese. Penultimo l’Empoli fermo a due mentre il Palermo ha, in questo senso, un record negativo: i rosanero non hanno infatti incredibilmente ancora ottenuto nemmeno un penalty a proprio favore dall’inizio di questo campionato.

Immobile, Le pagelle di Torino-Lazio
Immobile si dispera dopo aver fallito il calcio di rigore contro la Lazio

Tuttavia, conquistare i calci di rigore non è sinonimo di segnare: la formazione che più ne ha usufruito è infatti la Fiorentina che ha insaccato tutti e otto i tiri dagli undici metri, mentre il Torino ne ha falliti due (entrambi di fronte al pubblico di casa: Maxi Lopez contro il Carpi e Immobile contro la Lazio) La squadra meno lucida da distanza ravvicinata è invece l’Atalanta, che di sei penalty ne ha falliti ben quattro, seguita dal Chievo che non ha concretizzato tre occasioni su sette. La competitività di un campionato è avvalorata anche dalla qualità dei portieri in esso presenti, e la Serie A sotto questo punto di vista è senza dubbio ben fornita.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy