Serie A, il punto: cade la Juventus, Torino sesto in attesa del Napoli

Serie A, il punto: cade la Juventus, Torino sesto in attesa del Napoli

Campionato / La Juventus cade contro il Genoa, l’Atalanta continua a vincere e stupire e nel posticipo la Roma ha sconfitto il Pescara

8 commenti

Nel posticipo di questa sera la Roma ha affrontato il Pescara, la gara è terminata con il risultato di 3-2; ma il turno di campionato non è ancora finito, infatti nella giornata di domani sono previsti altri due posticipi che metteranno di fronte prima alle 19 Napoli e Sassuolo, poi alle 21 Inter e Fiorentina. Proprio il match dei partenopei vedrà il Torino come spettatore interessato, infatti al momento la squadra granata si trova al sesto posto con un punto in più rispetto al Napoli.

LE SQUADRE CHE STANNO SOPRA I GRANATA – La più grande sorpresa di giornata è stata la sconfitta della Juventus che è caduta con il risultato di 3-1 sul campo del Genoa, la formazione bianconera rimane a quota 33 punti e lascia un piccolo spiraglio per le squadre che inseguono. Dietro i bianconeri c’è il Milan che nella giornata di ieri ha sconfitto l’Empoli ed ora si trova a quota 29 punti; la Roma ha vinto in serata contro il Pescara e ha raggiunto la formazione rossonera in seconda posizione; mentre Atalanta e Lazio continuano a vincere e stupire anche in trasferta, le due vittime di giornata sono state Bologna e Palermo; al momento le due compagini si trovano al quarto posto a quota 28.

CHI INSEGUE – Subito dietro il Torino si trova il Napoli che giocherà domani alle 19 in casa contro il Sassuolo e ha 25 punti, la Fiorentina che ha 20 punti giocherà domani sera alle 20 contro l’Inter che ad oggi ha 18 punti in classifica. Genoa e Cagliari hanno sconfitto Juventus e Udinese e hanno raggiunto a quota 19 la Sampdoria – prossima avversaria del Torino in campionato – che ha pareggiato per 1-1 contro il Crotone, il Chievo invece ha perso ieri nel match delle 18 proprio contro i granata e rimane fermo a 18 punti; sotto la formazione gialloblù ci sono il Bologna che ha perso in casa contro l’Atalanta rimanendo a quota 16 punti, l’Udinese che è stato sconfitto contro il Cagliari fermo a 15 punti e il Sassuolo che al momento ha 13 punti e nella gara di domani contro il Napoli cercherà di far sua la partita per non ritrovarsi invischiato nella lotta per non retrocedere.

LA CODA DELLA CLASSIFICA – L’Empoli ieri sera ha subito una brutta sconfitta contro il Milan ed è rimasto a 10 punti, il Pescara ha perso in serata contro la Roma e rimane fermo a 7 punti, mentre il Crotone ha ottenuto 1 punto in casa contro la Sampdoria e ha raggiunto il Palermo uscito sconfitto dalla sfida con la Lazio a quota 6 punti in classifica.

Serie A, la 14° giornata

La classifica

 

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Riccardo.Saccotelli - 5 giorni fa

    L’unico problema del Toro quest’anno sono i calci d’angolo avversari. Credo sia una questione di schema. Abbiamo preso quattro gol da Atalanta, Lazio, Udinese e Chievo quasi identici. Secondo me perchè non mettiamo mai l’uomo a far da barriera sul lungolinea. Basta rivedere la dinamica. Chi calcia non ha ostacoli, tre volte su quattro quei cross sarebbero stati respinti dall’uomo in barriera se fosse stato al posto giusto (a 9,16 cm. dall’arco del corner).
    Per il resto, squadre migliori della nostra non ne ho ancora viste. L’Atalanta corre molto ed è ben organizzata. La Lazio è forte come noi in ogni reparto ma non in attacco. Il Milan ha più culo che forza. La Roma è quella che abbiamo battuto alla grande. La Viola idem. Bisognerebbe non perdere con le genovesi e col Napoli, preferirei tre punti con altrettanti pareggi che non quattro ma con una sconfitta. Per il morale soprattutto. Beh, se ne vengono nove non mi lamento. E poi la gobba, sogno sempre un bel quattro a uno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 4 giorni fa

      I calci d’angolo, ma anche qualsiasi pallone che viaggia a più di 2mt da terra! il problema lo ha ben spiegato il tecnico e si risolverà con l’acquisto di un centrale difensivo da 1,90mt, c’è poco da fare!
      Rispetto alla classifica siamo indietro di una vittoria, per qualche punto di troppo buttato al vento (vedi Pescara, Empoli, Udinese). Vincere a Genova sarebbe un bel colpo, anche per il calendario delle altre contendenti. Tolta la Samp, avremo un finale del girone di andata mica da ridere, però secondo me due partite le vinciamo di sicuro, che vorrebbe dire essere oltre i 30 punti al giro di boa… buttali via!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. KanYasuda - 4 giorni fa

        Con la Gobba si gioca prima sia dello scontro col Napoli (fuori casa), che con la seconda genovese, il Genoa (in casa).
        Come dice giustamente Jerry, anche io penso che la sfida più importante sia quella di Domenica contro la Samp perché vincendo si può sperare che:
        -settimana 15, l’Atalanta contro la Gobba (X) e l’Inter contro il Napoli (X) riescano a frenare chi ci sta sopra. Poi c’è il derby capitolino (X2). La Lazio difficilmente perderà, ma se dovesse succedere, la Roma potrebbe incollarsi alla Gobba (sperando nei bergamaschi). Chi ne approfitterà del tutto sarà il Milan che ospita il Crotone.
        -settimana 16, se il Toro batte la Samp e la Gobba perde colpi, ne uscirà un Derby con le scintille. Nella migliore delle ipotesi (1), potremmo fare l’ennesimo regalino alla Roma (scudetto 1982/83 nell’anno del mitico Derby del 3-2, dello scontro diretto nell’ultima di campionato e delle tante finali di Coppa Italia regalate ai rigori). Sfidando all’Olimpico il Milan, sculate a parte, “potrebbe” agganciare i pigiamati. Sfide non difficili per le altre.
        -settimana 17, se l’aggancio non avviene, in questa giornata c’è comunque lo scontro diretto Juve-Roma (X) e visto che si giocano anche Milan-Atalanta (X) e Lazio-Fiorentina (X1), al Toro andrebbe bene anche un pareggio a Napoli.
        -settimana 18, incontriamo il Genoa nel ” fortino del Grande Torino “. La classifica di sicuro non sarà male e se ci sentiamo galvanizzati, in Casa siamo fortissimi. Tutto più alla portata per le altre tranne un Fiorentina-Napoli (X), con i Viola che dopo questa serie di scontri diretti di sicuro avrà recuperato qualche punto. Anche coi Grifoni , se qualcosa dovesse girar storto, non sarebbe la fine del mondo un pari.
        Se veramente dovesse andare tutto così, prima delle vacanze natalizie, potremmo avere ben sette Squadre racchiuse nel giro di sette punti ( 33 / 39 ), forse col Toro al quarto posto.
        Però dovrebbe essere fondamentale battere la Samp e vincere il Derby: sarebbe un bel Sogno !
        FORZA TORO !!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. RobyMorgan - 5 giorni fa

    Dobbiamo ragionare partita dopo partita , e ritornare con le belle prestazioni che hanno stupito gli altri e resi orgogliosi noi tifosi.
    Possiamo farlo con i giocatori che abbiamo e l’allenatore che li sa utilizzare al meglio dai crediamoci , la strada è lunga ma siamo ben incamminati!
    FVCG sempre !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Jerry - 5 giorni fa

    La vittoria di ieri fa si che non perdiamo troppo terreno dalle pretendenti per un posto in Europa. Ma per dargli un valore aggiunto bisogna andare a Genova per fare i tre punti, perché domenica prossima ci sono parecchi scontri diretti a partire da Napoli-Inter…Juventus-Atalanta… Lazio-Roma… e se ti gira bene vincendo a Genova accorci ancora di più la classifica…. Quindi non pensiamo già al derby è andiamo a giocarci la partita a Genova…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. KanYasuda - 5 giorni fa

    Napoli-Sassuolo 1-2
    Gol decisivo di Paolo Cannavaro, di testa, a pochi minuti dalla fine, scaturito dagli sviluppi di un calcio d’angolo !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. KanYasuda - 5 giorni fa

    Inter-Fiorentina 0-0 con Icardi all’asciutto !
    Anche con l’Inter che sta più sotto, se qualcuno “sogna” di arrivare a 21 punti, preferiscono che ci riescano i Viola !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. KanYasuda - 5 giorni fa

    Gobbi pigiamati: colori sociali Bianco-Asfalto !

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy