Serie A, il valzer delle panchine entra nel vivo

Serie A, il valzer delle panchine entra nel vivo

Panchine Serie A/ Se il Toro è al sicuro con Ventura, lo stesso non possono dire Napoli, Fiorentina e Milan.. questa sarà una settimana decisiva

Se in casa Toro la situazione è tranquilla, con Ventura che ha ancora un anno di contratto e che sicuramente guiderà i granata anche per la prossima stagione, la quinta consecutiva, lo stesso non può dirsi di molte altre squadre della nostra Serie A, che anzi stanno vivendo un momento di incertezza che dovrà risolversi al più presto per iniziare a preparare la nuova stagione.

In particolare, la situazione è ancora da sciogliersi a Milano, sponda rossonera, dove Inzaghi non sembra essere più nei piani della società, che infatti ha avuto un incontro con l’interista ex-Sampdoria Mihajlovic. La trattativa sembra essere già nelle fasi conclusive, la fumata bianca e l’ufficialità sono attese durante la prossima settimana.

I prossimi giorni scioglieranno anche il nodo-Napoli, con Benitez andato ad allenare il Real Madrid e Sarri candidato numero uno per sostituirlo. Sembra che sia già stato raggiunto un accordo di massima: contratto da un anno e opzione per il secondo, ad 1,5 milioni a stagione: manca solo l’ufficialità.

Situazione non molto chiara invece in casa Fiorentina, dove Montella ha esternato dei piccoli malumori nei confronti della società e del progetto. I Della Valle stanno trattando con il tecnico per il rinnovo, ma le parti non sono ancora vicine: il mister vorrebbe più garanzie per il futuro. Difficile che si arrivi ad un cambio di guida, ma saranno comunque fondamentali, anche qui, i primi giorni della prossima settimana per trovare un accordo.

Intanto, in casa Sampdoria invece è già tutto deciso: Zenga è ufficialmente il nuovo tecnico dei blucerchiati con Gigi Cagni, indiscrezione dell’ultimo momento, a fargli da secondo. Inizia già una nuova era per la Samp di Massimo Ferrero: vediamo se riuscirà a confermare quanto di buono fatto finora. 

Dunque, teniamoci forte: il valzer delle panchine è appena iniziato, la prossima settimana sarà quella clou, dove sono attese grandi novità: tra un mese inizieranno i ritiri, nessuno potrà farsi trovare impreparato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy