Serie A, ipotesi “boxing day”: domani si decide

Serie A, ipotesi “boxing day”: domani si decide

Possibile novità / La Lega chiamata a pronunciare sul possibile turno del 26 dicembre, su modello anglosassone

Cairo Tavecchio Lotito

Giornata calda e densa di contenuti quella che domani attende la Lega Serie A. Il Consiglio, infatti, sarà chiamato a pronunciarsi su diverse tematiche prima dell’Assemblea, e tra queste – quella più interessante (o quantomeno “nuova”) riguarda la possibilità nei prossimi campionati di massima serie di far giocare un turno durante la pausa natalizia, il giorno 26 dicembre, proprio come avviene in Premier League.

La Serie A, dunque, sarà chiamata a pronunciarsi sul cosiddetto “boxing day”, dopo che lo stesso Consiglio aveva rimandato la decisione lo scorso 15 gennaio. Collegata a questa decisione, anche quella che riguarda la data e l’orario della prossima Supercoppa italiana tra Milan e Juventus: ventilata la possibilità di giocare nella pausa invernale (visto che i rossoneri tra il 28 luglio e il 4 agosto potrebbero essere impegnati nei preliminari di Europa League) negli Emirati Arabi, paese ormai non nuovo a questo tipo di manifestazioni, e vetrina importante per tutti quei club vogliosi di allargare i propri orizzonti di marketing in quelle aree del globo.

Durante l’Assemblea, poi, si discuterà dell’ultima sentenza sul caso dei diritti tv e verranno illustrati dettagli della sperimentazione della cosiddetta “moviola in campo”, ma ad attirare l’attenzione dei più sicuramente – sarà il verdetto sul “boxing day”, che segnerebbe un cambiamento radicale nella tradizione calcistica italiana. Ci gusteremo il campionato smaltendo il cenone di Natale, dunque? La decisione verrà presa domani, per una Serie A che pare intenzionata a prendere spunto in maniera sempre più evidente da quella che in Inghilterra è ormai una consolidata consuetudine.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy