Torino: per l’Europa la Lazio vola ma si può superare il Palermo

Torino: per l’Europa la Lazio vola ma si può superare il Palermo

Serie A/ I granata a Firenze posso tornare davanti ai rosanero e al Milan

Commenta per primo!

In questa giornata di Serie A monca per via del rinvio del derby di Genova (a martedì) e della partita tra Parma e Udinese per le ormai notissime difficoltà economiche della società emiliana si sono comunque disputate quattro sfide che hanno determinato risultati interessanti per la classifica e anche per il Torino, impegnato questa sera al Franchi di Firenze contro la Viola.

PAREGGITE’ ROMA – Continua il momento difficile della Roma, che pareggia anche a Verona contro l’Hellas e scivola a -9 dalla Juventus. Al gol di Totti risponde un autogol di Keita propiziato da Jankovic e poi la squadra di Garcia non riesce più a segnare. Le speranze di scudetto sono ridotte ormai al lumicino e lunedì il Napoli può farsi sotto seriamente per il secondo posto.

LAZIO VINCENTE – Nella lotta all’Europa League che riguarda sia il Torino che la Fiorentina vince la Lazio in casa con il Palermo. Al vantaggio iniziale di Dybala, favorito da un pasticcio di Maurcio, rispondono Mauri e Candreva: buon per il Torino che vincendo questa sera passerebbe avanti ai rosanero. Tra il dire e il fare però c’è di mezzo la squadra di Montella. Proprio i viola dovranno cercare a loro volta di vincere per sopravanzare nuovamente proprio la Lazio che con questa vittoria si issa momentaneamente da sola al quarto posto. Vince anche il Milan con il Cesena grazie al gol di Bonaventura e al rigore di Pazzini.

ZONA SALVEZZA – Nella parte bassa della classifica è fondamentale la vittoria dell’Empoli, che in casa propria asfalta il Chievo Verona. Un 3-0 senza repliche firmato da Rugani e Maccarone (doppietta) che permette alla squadra di Sarri di salire a 27 punti, 7 in più del terz’ultimo posto occupato dal Cagliari, che domani sera ospiterà l’Inter. Brutto ko invece per i clivensi che restano quint’ultimi a 24 punti e si fermano dopo le due vittorie consecutive rimediate contro Parma e Sampdoria venendo superati anche dai cugini dell’Hellas. Perde anche il Cesena che soccombe a San Siro contro il Milan e resta penultimo a -7 dal diciassettesimo posto che vorrebbe dire salvezza. Nonostante i 5 punti in 5 partite conquistati nel girone di ritorno per la squadra di Di Carlo la permanenza in Serie A sembra sempre più complicata.

RECUPERI- Infine le partite da recuperare: il derby di Genova, fondamentale anche in chiave qualificazione all’ Europa League, verrà come detto recuperato martedì alle 18.30. Per la partita tra Parma ed Udinese invece non è stato ancora previsto un giorno per il recupero, anche se si ipotizza che potrebbe essere entro la fine di marzo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy