Serie A, la ventunesima giornata: sfide per l’Europa in vista

Serie A, la ventunesima giornata: sfide per l’Europa in vista

21ª giornata / Ritorna il campionato, con due sfide importanti per la lotta europea: c’è Atalanta-Roma e Milan-Napoli

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

La giornata numero 21 del campionato italiano sta per cominciare, e potrebbe essere già uno degli snodi importanti per la classifica, soprattutto in zona Europa. Il turno comincerà sabato alle ore 15, con il Sassuolo che sfiderà il Cagliari allo stadio Mapei: sfida insidiosa per i nerazzurri, che partono però come favoriti. Alle 18, poi, andrà in scena Sampdoria-Udinese, con i blucerchiati che vogliono dare continuità alle ottime prestazioni continuando a tenere nel mirino l’Europa League distante solo un punto. Per concludere, la giornata di sabato sarà chiusa dal big match tra Milan e Napoli a San Siro, con i rossoneri che avranno una sfida importante: se la partita dovesse finire male per la squadra di Gattuso, la classifica in zona Europa si accorcerebbe ancora.

La giornata di domenica sarà aperta dalla partita della Fiorentina che, alle 12:30, andrà al Bentegodi a sfidare il Chievo Verona fanalino di coda: partita che sembra sulla carta molto semplice ma che può nascondere più di un’insidia. Alle 15 ci saranno tre sfide, di cui una cruciale per la zona Europa e per il Torino. Infatti andrà in scena allo stadio Atleti Azzurri d’Italia il match tra Atalanta e Roma distanziate soltanto da due punti: anche questa gara potrebbe accorciare le distanze nella zona europea. Alla stessa ora ci saranno anche Bologna-Frosinone, partita chiave per la salvezza, e Parma-SPAL, con gli emiliani che proveranno a dare continuità agli ottimi risultati ottenuti finora.

Dopo la sfida tra Torino e Inter delle 18, sarà tempo di posticipo serale con un’altra gara importante: la Lazio di Simone Inzaghi sfiderà, infatti, la capolista Juventus, per cercare di mettere i bastoni tra le ruote ai bianconeri. Infine, lunedì ci sarà il posticipo tra Empoli e Genoa che proveranno a distanziarsi il più possibile dalla zona retrocessione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy