Serie A, panchine: salta Maran a Catania

Serie A, panchine: salta Maran a Catania

La quarta sconfitta in altrettanti incontri fuori casa è costata cara a Rolando Maran: il Catania ha deciso di dare una svolta allo spogliatoio esonerando il tecnico ex Varese che dopo 8 giornate ha raccolto soltanto 5 punti, con la squadra che si trova quart’ultima in piena zona salvezza.

 

Commenta per primo!

La quarta sconfitta in altrettanti incontri fuori casa è costata cara a Rolando Maran: il Catania ha deciso di dare una svolta allo spogliatoio esonerando il tecnico ex Varese che dopo 8 giornate ha raccolto soltanto 5 punti, con la squadra che si trova quart’ultima in piena zona salvezza.

 

DE CANIO IL SOSTITUTO – Il presidente Pulvirenti, al termine della sconfitta di ieri contro il Cagliari, si è subito dato da fare per trovare un sostituto. Sarà Luigi De Canio, ex allenatore del Genoa, che già nel tardo pomeriggio di oggi ha raggiunto la città siciliana per formalizzare l’accordo.

 

SECONDA PANCHINA CHE SALTA – Rolando Maran, che pure lo scorso anno aveva trascinato gli etnei fino alle porte dell’Europa, classificandosi addirittura davanti all’Inter di Stramaccioni, diventa così il secondo allenatore a salutare la serie A prima del panettone, dopo che il Genoa aveva sostituito Fabio Liverano con Gasperini.

 

Redazione TN

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy