Serie A, per il Torino una giornata da sfruttare

Serie A, per il Torino una giornata da sfruttare

Serie A / Fiorentina impegnata con la Juventus, Genoa a San Siro: il Toro ne può approfittare

Inizia questa sera l’ultimo turno infrasettimanale della Serie A 2014/15, una giornata importante che potrebbe scrivere alcuni verdetti definitivi.

CORSA ALL’EUROPA LEAGUE – Questa sera intanto si comincia da Udinese-Inter, partita importante anche in chiave Torino, perché i nerazzurri si sono accodati al trenino per l’Europa League e una vittoria in Friuli li porterebbe a scavalcare momentaneamente proprio i granata in classifica, in attesa ovviamente che la squadra di Ventura scenda in campo mercoledì sera a Palermo. Appaiato al Toro c’è il Genoa che sarà di scena a San Siro contro il derelitto Milan di Inzaghi; in chiave europea così il turno potrebbe essere più agevole per la Sampdoria che ospiterà a Marassi il Verona che ha sì un super Luca Toni in attacco, ma che ormai ha poco da chiedere al campionato e potrebbe rappresentare un ostacolo non insormontabile. Decisamente più ostico l’impegno della Fiorentina allo Juventus Stadium contro la squadra di Allegri: una nuova sconfitta potrebbe far scivolare i ragazzi di Montella fuori dalla zona europea.

CAPITOLO CHAMPIONS LEAGUE E SALVEZZA – Per quanto riguarda invece la corsa all’Europa dei ‘big’ Lazio, Roma e Napoli saranno di fronte a impegni sulla carta (ma solo sulla carta) non troppo difficili: la Lazio ospiterà in casa il Parma, mentre la Roma andrà a Sassuolo e il Napoli ad Empoli, quest’ultimo nel posticipo di giovedì sera. Le ultime giornate di campionato però insegnano che nessuna partita è da sottovalutare e che le sorprese per le presunte grandi della Serie A possono essere dietro ad ogni angolo. Infine in chiave retrocessione invece sarà importantissima Cesena-Atalanta, mentre il Cagliari cercherà di continuare la rimonta salvezza a Verona contro il Chievo.

POSSIBILI VERDETTI – Parlavamo in apertura di articolo di alcuni verdetti che potrebbero arrivare già in questa tre giorni, eccoli: la Juventus vincerebbe l’ scudetto aritmeticamente in caso di vittoria e non vittoria della Lazio o in caso di pareggio, sconfitta della Lazio e non vittoria della Roma. In chiave retrocessione invece il Parma sarebbe aritmeticamente in Serie B con un risultato uguale o peggiore a quello dell’Atalanta.

Ecco tutte le partite della 33^ giornata:

Udinese-Inter, martedì 28 aprile ore 20.45

Cesena-Atalanta, mercoledì 29 aprile ore 20.45

Chievo-Cagliari, mercoledì 29 aprile ore 20.45

Juventus-Fiorentina, mercoledì 29 aprile ore 20.45

Lazio-Parma, mercoledì 29 aprile ore 20.45

Milan-Genoa, mercoledì 29 aprile ore 20.45

Palermo-Torino, mercoledì 29 aprile ore 20.45

Sampdoria-Hellas Verona, mercoledì 29 aprile ore 20.45

Sassuolo-Roma, mercoledì 29 aprile ore 20.45

Empoli-Napoli, giovedì 30 aprile ore 20.45

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy