Torino: Hernandez e Belotti, aumenta il pressing

Torino: Hernandez e Belotti, aumenta il pressing

Calciomercato / Per l’attacco sembra essere una corsa a due con Seferovic outsider. Petrachi tornerà alla carica da lunedì

Petrachi

Abel Hernandez e Belotti, con Seferovic outsider e Defrel che vede il Sassuolo: ecco lo scenario attuale del mercato granata, per quanto riguarda gli attaccanti. Tra un mese il gong sancirà la fine delle trattative, ultimi 30 giorni per rincorrere sogni, speranze e obiettivi. Il Torino, dopo un’eccellente campagna acquisti, è alla ricerca dell’ultimo tassello del mosaico: il centravanti, appunto. Dopodiché, almeno il mercato in entrata potrà dirsi concluso (o quasi).

Giampiero Ventura ha stilato l’identikit del nuovo bomber granata: giovane, veloce e abile nell’attaccare la profondità. Se prima erano Defrel e Belotti i principali indiziati a vestire la maglia granata, negli ultimi giorni c’è stato una revisione delle gerarchie. Non più l’ex Cesena e il “Gallo” – che Zamparini e Iachini non sembrano intenzionati a cedere – in cima alla lista. Ma Abel Hernandez, poi la punta rosanero, con Haris Seferovic a fare da outsider.

L’uruguayo ha aperto pubblicamente al Torino, confermando la sua volontà di lavorare con un allenatore come Ventura, maestro nel lavorare con i giovani e nel motivare quei giocatori bisognosi di una “scossa”. E questo aspetto è, nella trattativa, un punto a favore dei granata. Le richieste economiche di Hernandez, però, sono un freno alla trattativa. Il giocatore in Premier League guadagna attualmente non meno di 2 milioni a stagione. Per tornare in Italia dopo l’infelice esperienza in Inghilterra, sarebbe disposto ad accettare un ingaggio di 1.5 milioni a stagioni. Un simile stipendio rischierebbe di alterare gli equilibri dello spogliatoio, cosa che nessuno in società vuole. Il Torino con l’Hull City avrebbe anche trovato l’accordo: prestito con riscatto fissato tra i 5 e gli 8 milioni. Su questo aspetto le due società possono arrivare in breve ad un accordo. Rimane da convincere il giocatore: ci penserà il suo agente Pablo Betancourt. Hernandez vuole tornare in Italia, ma è il Torino a fare la voce grossa: 750.000 a stagione oppure nulla.

E mentre Campbell sembra aver detto si al Palermo, ecco che Belotti resta prepotentemente in corsa per un trasferimento in granata. Ma se anche in questo caso dovessero trovare un muro invalicabile – rappresentato dalle resistenze di Zamparini – a quel punto, gli uomini di mercato granata virerebbero su Haris Seferovic, svizzero-bosniaco in forza all’Eintrach di Francoforte.

Le richieste del giocatore (in Italia già con le maglie di Novara e Fiorentina) e quelle del club tedesco sono più morbide: 6 milioni per l’intero cartellino, mentre l’ingaggio dello svizzero rientrerebbe pienamente nel tetto salariale imposto da Cairo. C’è già stato un incontro tra le due parti, che si rivedranno in settimana.

Il Torino non ha (eccessiva) fretta ma ha bisogno di un attaccante. Per l’attacco del Torino è una corsa a due: Hernandez e Belotti, con Seferovic outsider e Defrel che vede il Sassuolo.

14 commenti

14 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Torodasempre - 2 anni fa

    Ma perche’ non prendere propio Seferovic??
    Costo inferiore del cartellino (in toto) ingaggio inferiore, personalita’migliore di Hernandez,buone caratteristiche tecniche,volonta’ drl giocatore di vestire la maglia Granata..echhe cavolo…piu’ di cosi’…
    Boh,se viene l’altro mi sa che sotto sotto ci sia qualcosa che era gia’ ststo deciso da un po’.
    Spero solo che se sara’ cosi’,ci possa far ricredere sui commenti espressi in generale dalla maggioranza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. LoviR - 2 anni fa

    Abbiamo capito tutto.
    Non ci vuole tanto a fare 2 + 2.
    Darmian venduto in Inghilterra……e si deve comprare in Inghilterra guarda caso! Come mai ? La risposta ce l’avrei ma è meglio non scriverla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. OslonToro GK - 2 anni fa

    @Daniele cosa vuol dire questa cosa ”Su calciomercato davano in arrivo proprio Flavio Destro, anziché il figlio” Flavio Destro è il padre..il ragazzo si chiama Mattia Destro..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

      Nel senso che si devono essere sbagliati e c’era proprio scritto che il Toro è interessato a scambiare Bruno Peres con Flavio Destro!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

      E comunque Oslon vedrai che alla fine arrivera’ Hernandez come gia anticipato in confidenza da Comi. A meno che non salti l’affare con L’Hull poiche’ con il giocatore sembra fatta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxmurd - 2 anni fa

        Si accontenta di 800mila invece di 1500? Sarei molto sorpreso se accedesse ciò.
        Ma per il suo caratterino invece non so se sarebbe un buon acquisto, uno squalificato per aver dato un pungo a un difensore… mah…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. LoviR - 2 anni fa

        Spero che la tua previsione su Hernadez non si avveri. E’ un sopravvalutato su tutto e oltre al pugno ho letto di un altro soprannome che ha oltrte la gioia rifilato a quelli che sono un bluf rifilatogli da un po’ in uruguay..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Pazko - 2 anni fa

    Uno dei tre e cominciano a pensare alle gare che contano!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Jerry - 2 anni fa

    Ma è fantamercato la notizia di una trattativa in fase iniziale con la Roma che riguarda Peres/Destro?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mago Abedì - 2 anni fa

      fonte ruttosporc… credibilità chissà…:

      pro: Destro è granata di famiglia
      contro: ha un ingaggio molto al di fuori dei nostri parametri…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

        Però non mi sembra abbia le caratteristiche volute dal mister, quei 30 cm di l dimensione artistica per attaccare la profondità che aveva solo Tino Asprilla

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. OslonToro GK - 2 anni fa

          però io lo prenderei subito..oltretutto è uno dei tanti pupilli di Ventura..
          e poi per chi ha buona memoria nelle nostre giovanili giocò il padre Flavio e fu anche il secondo di Lerda nella stagione disgraziata in serie B..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

            Su calciomercato davano in arrivo proprio Flavio Destro, anziché il figlio ..dicono sia di famiglia granata in effetti. Ma lo vedo tipo Bianchi, sei sicuro sia adatto per Ventura?

            Mi piace Non mi piace
        2. mago Abedì - 2 anni fa

          una vita per il cinema… una vita per lo sport… matt right! 😉

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy