Toro, dieci battaglie per l’Europa League: i calendari a confronto

Toro, dieci battaglie per l’Europa League: i calendari a confronto

Europa League / Sette squadre in lotta per la qualificazione. Vediamo la situazione per ognuna e ripassiamo il regolamento

Dieci partite alla fine della serie A 2014/2015, dieci finali per le squadre impegnate nella serrata lotta per la conquista della qualificazione alla prossima Europa League.

In pole position ci sono Sampdoria, Napoli e Fiorentina, ma occhio anche a Torino, Milan, Genoa e Inter.
In vantaggio ci sono, come detto, i blucerchiati, che hanno 48 punti, contro i 47 dei partenopei e i 46 dei viola. Più staccato il Toro, con 39, seguito dal Milan con 38 e da Genoa e Inter con 37.

In palio, per quanto riguarda le squadre italiane nelle coppe europee, ci sono i primi due posti per la Champions League, il terzo per i preliminari, e le posizioni dalla quarta alla sesta per l’Europa League. A una condizione. Infatti se la vincitrice della Coppa Italia arriverà fuori dalle posizioni valide per l’Europa League (ad esempio decima), un posto spetterà di diritto a lei, con il conseguente restringimento delle squadre qualificate per le coppe europee, che in questo caso arriverebbero solo fino al quinto posto.

La vincitrice dell’Europa League, inoltre, parteciperà di diritto alla prossima Champions. Se si dovesse trattare di una squadra italiana (rimangono in gara Napoli e Fiorentina) che già attraverso il campionato andrebbe in Europa, a questo punto i posti disponibili per la Champions diventerebbero quattro, ma ne rimarrebbero solo due per l’Europa League.

In caso di parità di punti del Torino con un’altra squadra al sesto posto, alla fine del torneo bisognerà guardare gli scontri diretti e, in caso di tre o più squadre appaiate alla stessa posizione, la classifica avulsa. Il Torino è in vantaggio sull’Inter di Roberto Mancini (0-0 a Torino e 0-1 a Milano), così come sul Napoli (parità di gol segnati complessivi ma rete fuori casa per i granata che vale doppio) e sulla Sampdoria (il 5-1 del ritorno all’Olimpico mette il Torino al riparo da questa evenienza). I ragazzi di Ventura sono, al momento, in vantaggio anche sul Genoa grazie al 2-1 dell’andata, in attesa della gara di ritorno, mentre con Milan sono sull’1-1 ( ma anche qui bisognerà aspettare il ritorno). Con la Fiorentina regna invece l’assoluta parità (1-1 all’Olimpico e al Franchi).

A questo punto bisognerà guardare la differenza reti: con la squadra di Montella i granata sono sotto (+2 contro +10), così come con quella di Inzaghi, che è a +6.

La compagine più in forma sembra senza dubbio la Samp di Mihajlovic, che ha un impianto di gioco collaudato, tanta grinta, tanto entusiasmo e, soprattutto, una migliore posizione di classifica.

Il Napoli non sta benissimo, ma ha comunque otto lunghezze di vantaggio sui granata: un buon bottino come quello della Fiorentina, avanti di sette punti e con a disposizione (soprattutto a centrocampo) un organico decisamente superiore.

Organico di qualità anche per Inter e Milan, che però appaiono meno brillanti e meno costanti e che, fin qui, hanno dimostrato di perdere molti punti per strada. Il Torino potrà approfittare di diversi scontri diretti tra le altre compagini in lotta, dunque, andiamo ora a dare un’occhiata al calendario di queste squadre da qui alla fine del torneo (In maiuscolo le partite in casa, in neretto gli scontri diretti):

 

SAMPDORIA: Fiorentina, Milan, CESENA, Napoli, VERONA, JUVENTUS, Udinese, LAZIO, Empoli, PARMA

NAPOLI: Roma, FIORENTINA, Cagliari, SAMPDORIA, Empoli, MILAN, Parma, CESENA, Juventus, LAZIO

FIORENTINA: SAMPDORIA, Napoli, VERONA, CAGLIARI, Juventus,CESENA, Empoli, PARMA, Palermo, CHIEVO

TORINO: Atalanta, ROMA, Sassuolo,JUVENTUS,Palermo, EMPOLI, Genoa, CHIEVO, Milan, CESENA

MILAN: Palermo, SAMPDORIA, Inter, Udinese, GENOA, Napoli, ROMA, Sassuolo, TORINO, Atalanta

GENOA: UDINESE, CAGLIARI, Palermo, CESENA, Milan, Roma, TORINO, Atalanta, INTER, Sassuolo

INTER: PARMA, Verona,MILAN, ROMA, Udinese, CHIEVO,Lazio, JUVENTUS, Genoa, EMPOLI

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy