Toro, sei sempre più su!

Toro, sei sempre più su!

Serie A / I granata agguantano il Genoa, superate Milan e Lazio, anche il Parma resta dietro.

di Matteo Senatore

Il Toro è settimo. A pari merito con il Genoa, e con molte squadre a distanza di pochi punti, ma la classifica parla chiaro. Dopo quindici giornate i granata sono la settima forza della Serie A, davanti a Milan, Lazio, Parma ed Udinese, per dirne alcune.

AGGANCIO GENOA – Una giornata ricca di emozioni che vede la squadra di Ventura giocare con un cuore grande così e battere la Lazio, mentre il Genoa scivola sull’espulsione di Manfredini e sulla giornata da eroe nazionale di Sau e ferma la striscia di risultati utili di Gasperini. I granata così agguantano i rossoblù, mentre un sempre più sorprendente Verona rimane a +6, battendo in rimonta l’Atalanta e confermando di essere a tutti gli effetti una delle ‘big’ del campionato, a soli due punti dalla zona Europa League.

CATANIA E BOLOGNA GIU’ – Se la passa male invece il Bologna dell’ex capitano Bianchi, che dopo la sconfitta con la Juve ed il pari del Livorno si ritrova penultimo, con alle spalle solo un Catania sempre più derelitto. I siciliani perdono ancora, vedono tremare ancor di più la panchina di De Canio e regalano a Mijhailovic il primo hurrà sulla panchina della Sampdoria. Per lui 5 punti in 3 partite e squadra ‘resuscitata’ che appaia il Sassuolo, oggi battuto dal Chievo, al quart’ultimo posto, l’ultimo buono per salvarsi; il Toro su questa coppia è a +5; benissimo così.

ROMA, L’UNICA ANTI-JUVE – Davanti invece vincono solo Juventus e Roma, scavando un solco ancora più profondo in classifica visti i pareggi pirotecnici di Napoli e Inter, con la squadra di Mazzarri che mostra una preoccupante involuzione soprattutto in fase difensiva e rischia seriamente di perdere in casa con il Parma. Domenica prossima sarà ancora campionato e il Toro sarà di scena ad Udine. A questo punto sognare non costa nulla ed abituarsi al settimo posto sarebbe un bellissimo regalo di Natale per i tifosi granata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy