Totti stende la Juve: 1-0

Totti stende la Juve: 1-0

Nel secondo anticipo della venticinquesima giornata di serie A la Juventus cade a Roma contro la squadra giallorossa che sembra aver superato il momento di crisi seguente alle recenti vicissutudini e polemiche causate dal licenziamento di Zeman.

Con grande volontà ed orgoglio la squadra di casa ha dominato la partita lasciando ai bianconeri pochi spunti nell’arco di tutti…

Nel secondo anticipo della venticinquesima giornata di serie A la Juventus cade a Roma contro la squadra giallorossa che sembra aver superato il momento di crisi seguente alle recenti vicissutudini e polemiche causate dal licenziamento di Zeman.

Con grande volontà ed orgoglio la squadra di casa ha dominato la partita lasciando ai bianconeri pochi spunti nell’arco di tutti i 90 minuti di gioco.

La rete del successo è stata siglata ancora una volta dal capitano della Roma che ha bucato Buffon con un gran tiro da fuori area al 58′, tiro imprendibile più per la velocità impressa al pallone che dalla posizione di entrata in porta della sfera.

Polemiche per un rigore negato alla Roma per un intervento di mano dubbio di Lichsteiner in area bianconera.

ROMA-JUVENTUS 1-0

ROMA (3-4-1-2): Stekelenburg; Piris, Burdisso, Marquinhos; Torosidis, De Rossi, Pjanic (22 ‘st Bradley), Marquinho (37′ Balzaretti); Lamela; Osvaldo, Totti (42’ st Florenzi). A disp.: Goicoechea, Lobont, Romagnoli, Taddei, Perrotta, Lucca, Tachtsidis, Nico Lopez. All.: Andreazzoli 

JUVENTUS (3-5-2):
 Buffon; Barzagli, Bonucci, Caceres; Lichtsteiner, Vidal (26′ st Anelka), Pirlo, Pogba, Asamoah (10′ st Padoin); Matri, Vucinic (10′ st Giovinco). A disp.: Storari, Rubinho, Giaccherini, Isla, Marrone, Quagliarella. All.: Conte

Arbitro
: Rocchi
Marcatori: 13′ st Totti (R)
Ammoniti: De Rossi (R), Totti (R), Lichtsteiner (J), Matri (J), Pirlo (L)

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy