Da certi amori del passato alle certezze del presente, per costruire il Toro del futuro

Da certi amori del passato alle certezze del presente, per costruire il Toro del futuro

Buonanotte granata/ Immobile e Belotti sono i ragazzi del Toro il cui ritorno serve alla squadra e all’entusiasmo dei tifosi. E su Maxi Lopez e Quagliarella…

Pagelle, Immobile

Ci sono momenti che mettono tutti, più o meno, d’accordo. L’arrivo di Ciro è stato uno di questi. Ritrovare il nostro scugnizzo e ributtarlo in campo è stata la mossa più azzeccata che si poteva fare, sia psicologicamente, che a livello di risultati.

Sarebbe stato bellissimo, Ciro, essere tra i 250 tifosi che ti hanno regalato a Caselle l’accoglienza di un vero re, ma purtroppo ho potuto emozionarmi solo di fronte allo schermo. Ma ieri, in effetti, è stato ancora meglio. Vederti entrare in campo, come se davvero non fossi mai partito, e andare sul dischetto (due volte) con la lucidità necessaria a riprendere il filo del discorso, proprio dove l’avevi lasciato poco più di 18 mesi fa. Queste sono le emozioni che fanno ritrovare ad un popolo intero quella gioia e quel pizzico di romanticismo che serve ad accantonare, per un momento, tutto il resto. Bentornato a casa, ragazzo del Toro.

pagelle, Benassi
L’esultanza dei tre marcatori durante il match

Immobile segna e riaccende il morale dei tifosi e della squadra, che finalmente vede il Gallo siglare una doppietta e mettere a tacere le perplessità su di lui, “colpevole” di essere costato molto e di segnare poco. Quattro gol, nonostante la sofferenza dovuta a qualche carenza difensiva e ad un Frosinone ostinato e per nulla arrendevole, significa imboccare la strada giusta per ritrovarsi, per lavorare con più serenità sulla costruzione del gioco e sui risultati.

Ci sono giovani giocatori che mettono tutti d’accordo, e altri che, invece, frantumano in due la tifoseria, contrapponendo punti di vista diversi, entrambi leciti. Chi non perdona Fabio Quagliarella ha ragione, chi lo applaude e lo accoglie con empatia ha altrettanta ragione. Io personalmente sono stata tra i secondi, nonostante la mia opinione nei suoi confronti sia sempre stata espressa con una certa freddezza. Il suo gesto, a mani alzate in segno di resa, è stato il primo vero segno da parte sua, in quanto uomo e non in quanto giocatore, che mi ha emozionato davvero. Di fronte a questo, per quanto mi riguarda, la resa è reciproca e chiude ogni ostilità. Dopo di ciò, sarà solo il campo a poter parlare.

Quagliarella chiede scusa ai tifosi sotto la Maratona
Quagliarella chiede scusa ai tifosi sotto la Maratona

Si è visto ieri, dai risultati e dal clima festoso e sereno che ci ha riscaldato sugli spalti, quanto serva a questa squadra ritrovare i propri ragazzi, e quanto serva davvero anche a noi, per riaccendere quell’entusiasmo che, come una fiamma, ha bisogno di legna per ardere vivo. Questo spunto è arrivato con un volo dalla Spagna, ma non solo. Ci sono ragazzi da ritrovare nella rosa attuale (non ultimo il nostro Maxi Lopez, che ha bisogno di lavorare con costanza per tornare ad essere uno dei nostri punti di forza), e solo in questo modo possiamo costruire il Toro, tra passato, futuro, vecchi e nuovi amori. Proprio quei  “certi amori, che non finiscono, fanno giri immensi e poi ritornano”. E, così, si potrà tornare a sognare.

Buonanotte granata…

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Nick - 1 anno fa

    A dire la verità, piaccia o no, bisogna dar plauso al nostro mister e al suo team nell’aver creato e cementato un bel gruppo. Il rispetto che i giocatori hanno di lui è la prova. Sono certo che ci saranno problemi all’interno ma mai ho sentito trapelare lamentele da questo o quel giocatore durante le interviste. Ho inoltre criticato quaglia per ciò che ha fatto e credo il gesto delle scuse era il minimo che doveva fare per una questione di rispetto verso la gente che lo ha sempre sostenuto. E se è stato perdonato è perché il tifoso del toro è quello che ci crede fino alla morte e pretende rispetto dai suoi giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy