Il futuro per il Toro, il futuro per Ventura

Il futuro per il Toro, il futuro per Ventura

Buonanotte granata/ Ventura vicinissimo alla panchina azzurra, il nuovo Toro pronto ad essere guidato da Mihajlovic

A quanto pare, mancano solo le firme, quindi, mister Ventura, sembra che sia proprio giunta l’ora di salutarci.

Sono mesi che attendo questo cambio panchina, e che spero proprio in quest’arrivo. Mihajlovic fa per noi, non ho dubbi, ha il piglio giusto e l’atteggiamento che ci serve per affrontare al meglio la prossima stagione.

Tuttavia, mister Ventura, ho un po’di malinconia per il modo in cui sta andando via. Certo, per lei tutto sta procedendo al meglio: ciò che la sta aspettando è un posto prestigioso, il sogno di ogni allenatore, per completare ed arricchire la carriera nel migliore dei modi. Mi dispiace, però, che questo risultato così importante arrivi dopo un anno simile, in cui i rapporti con quella che ormai sembrava essere diventata la sua piazza, capita, compresa e amata, si sono inaspriti al punto che una grande parte di tifoseria l’ha salutata già da mesi.

Mister Ventura, sostenevo da tempo che per noi fosse giunto il momento di cambiare: stringersi ancora a lei per il ricordo dei risultati ottenuti in questi anni è come abbracciare una coperta usurata ed infeltrita. Ne riconosci il profumo familiare, ma è troppo piccola ormai e non ti scalda più da tempo.

La spinta verso il futuro, così entusiasmante ed esaltante, non toglie comunque nulla al passato vissuto sotto la sua guida. Per una tifosa relativamente giovane come me, che ricordava appena di aver visto con occhi di bambina, il Toro giocare in Europa, vivere l’anno scorso, respirare quelle emozioni a pieni polmoni, è stata un’avventura che non scorderò facilmente. Ma ognuno di noi ora vuole di più.

A noi un Toro che abbia la forza di lottare sempre su ogni pallone, per ogni punto, alla conquista del posto che ci spetta.

A lei, mister Ventura, la soddisfazione di una panchina azzurra e gli occhi di tutta l’Italia che la ammirano.

A noi un Toro nuovo, che ci rappresenti un po’di più, che ci somigli un po’ di più, con cui lottare un po’di più.

A lei la speranza di risultati importanti nel mondo. Con il nostro tifo e il nostro grazie più sincero. Questo è il futuro che spero.

Buonanotte granata…

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Cecio - 1 anno fa

    Concordo in pieno con l’articolo, da un lato la “tristezza consapevole” per un addio che si sta consumando lento ma che sappiamo essere la cosa giusta (un po’ come lasciarsi con una fidanzata con cui si sta da anni ma con la quale la passione è finita), dall’altro lato c’è un misto tra paura ed euforia per una nuova avventura con un nuovo mister.

    Speriamo che vada bene a tutti e 2 (Toro e Ventura)…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

      Bravo, hai fatto il paragone giusto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Franco - 1 anno fa

    MALINCONIA per cosa?? ringrazio anch’io per carità quest’uomo per quel che ha fatto in questi gloriosi 5 anni di rinascita…..GRAZIE MISTER non smetterò mai di dirlo certo MAH….. ma è anche vero che mister sventura la testa e la voglia di portarci in alto l’ha persa mesi fa!! quando inspiegabilmente la squadra ha cominciato a non giocare più a calcio! quando mister sventura forse….(PER NON DIRE CERTAMENTE) sapeva già della sua chiamata in nazionale ,mollando psicologicamente squadra e ambizioni….ma era palese ,chi non se ne era accorto….è perchè aveva sicuro il prosciutto davanti ai suoi occhi !!!!!! (ma davvero pensate che queste scelte vengano ponderate a tavolino in pochi giorni ?? ma DAI siamo seri….si erano già messi d’accordo da mesi ovviamente, il resto è pubblicità,propaganda sportiva ,giornalismo e televisione)comunque ripeto…la ringrazio e di cuore spero anche guardi che ci porti a vincere di nuovo il mondiale …(anche perchè sarebbe bello dire grazie ad un ex granata doc.) ….ma ora BASTA e darei invece un benvenuto e un FORZA MISTER al nuovo SERGENTE DI FERRO ….mister sinisa 😉 FVCG !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. alessandro.vall_520 - 1 anno fa

    Formazione per l’anno prossimo (modulo 4-3-3):

    Mirante
    Zappacosta Maksimovic Moretti Barreca
    Baselli Paredes Kucka
    Bruno Peres Immobile Belotti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. aterreno - 1 anno fa

    Grazie a Cairo abbiamo il bilancio in pareggio, grazie a Longo una primavera che se la gioca fino all’ultimo, grazie a Ventura siamo tornati in Europa.
    Ora, si spera, che Mihajlovic faccia ritornare il Toro un vero Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. bertu62 - 1 anno fa

    BRAVISSIMA CRISTINA!!!
    Complimenti! Hai centrato il bersaglio, con il Tuo solito stile e la Tua squisita eleganza! Finalmente tutti noi avremo il nostro “biglietto vincente” : coloro i quali non vedevano l’ora che Ventura andasse via, eccoli accontentati! Chi invece voleva che “finalmente” il MISTER (come qualcuno qui ha GIUSTAMENTE scritto, l’unico allenatore recente che si sia conquistato il titolo di MISTER, e l’unico quindi per ora a dover essere chiamato tale….) avesse il giusto riconoscimento, quale migliore occasione sedere in panchina della Nazionale? Davanti agli occhi di tutta l’Europa/Mondo? Infine a chi inneggiava ad un cambio in panchina di quelli che dessero “la scossa”, ecco “Il Sergente Di Ferro” SINISA MIHAJLOVIC: uno che se solo un Maxi Lopez si azzarda a mettere su non dico 1Kg ma 1 Etto lo prende a calci in c**o per tutto il campo, ecco accontentati anche Loro!!!
    Ma fra tutti questi “contenti” io ho solo la speranza di vedere accontentati i tifosi, TUTTI NOI TIFOSI, nel ritrovare il nostro amato TORO a giocarsela CON TUTTI a testa alta, senza mai mollare, sudando la maglia, e facendo innamorare di sé tutti quei bambini, tutti quei ragazzi che non hanno mai visto DAL VIVO il “tremendismo Granata”, che non hanno mai visto le squadre avversarie entrare in campo a testa bassa avendo timore del Toro……Vorrei tanto che tutto questo lo vivessero, anzichè sentirlo solo raccontare da noi più vecchi…..
    Cristina, le emozioni che racconti di aver provato vedendo il Toro giocare l’anno scorso in Europa League SI DEVONO provare sempre, tutti gli anni!!! E’ questo il mio desiderio che vorrei vedere realizzato!!
    FORZA SINISA !!! FORZA TORO !!!! FVCG, SEMPRE !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Nick - 1 anno fa

    gli faccio tantissimi in bocca al lupo. purtroppo non disporrá di una nazionale forte, almeno per il momento. i nostri giocatori nazionali sono tecnicamente meno validi di altri stranieri e se compariamo questa nazionale a quella del 2006, dopo di cui é stata una parabola discendente. ma sono convinto saprà tirare il meglio anche da quelli che avrà. e magari si porterà qualche giocatore del Toro che proprio lui ha fatto crescere. A Sinisa l’arduo compito di non farli bruciare. certo non ci aspettiamo un gioco spettacolare dalla nazionale, ormai il mister lo conosciamo bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy