Il Toro delle speranze e dei dubbi

Il Toro delle speranze e dei dubbi

Buonanotte granata/ La fine del calciomercato è vicinissima, tra i dubbi e le speranze di una tifosa

Finalmente ci siamo, si ritorna allo Stadio Olimpico Grande Torino: domani sera ritroverò la mia curva, i suoni, i colori e gli odori che mi emozionano così nel profondo. E’il momento della prima partita in casa.

Il Toro incontra il Bologna, e dopo la sconfitta al cardiopalma a Milano di domenica scorsa, posso solo aspettarmi che il mister abbia in serbo qualche modifica nella formazione per rendere più dolce questo inizio campionato. Mihajlovic mi piace molto, da quando è arrivato l’ho inquadrato come un professionista serio, chiaro, che preferisce non nascondersi dietro a tanti giri di parole, ma agire e correggersi, nell’ambito di quelle che sono le sue possibilità attuali.

E, a proposito di possibilità, sappiamo bene che il calciomercato chiude tra una manciata di giorni e le questioni in sospeso sono ancora diverse, questioni che credevo si sarebbero sbloccate lungo questa settimana. Prima su tutte, la situazione Maksimovic, in bilico, come se ci fosse ancora molto da dire. Sono ormai diverse settimane che aspettiamo di sapere dove, come e per quanto andrà via, quasi certi che questo annuncio sia la svolta per dare il via al completamento di quei tasselli che mancano alla squadra. Più si va avanti, però, più sfumano le possibilità di riuscire ad investire al meglio una parte degli introiti di questa inevitabile cessione. E quindi che si fa? Si rimarrà lì, a guardare avvicinarsi inesorabile la fine di un calciomercato completamente contraddittorio? Questo Toro, così com’è, non basta per raggiungere obiettivi che speravamo: l’ha ribadito Mihajlovic in conferenza e credo che nessun tifoso possa essere in disaccordo con questo, confidando ,allo stesso tempo, nella società che dovrà in questo poco tempo, completare la rosa, di modo che sia all’altezza di quegli obiettivi che devono essere nostri, sempre.

La testa piena di domande e di dubbi e il cuore pieno di speranza: ecco il mio stato d’animo di tifosa per il ritorno a casa di domani. E dopo i palloni giocati in campo, la palla passerà alla società per un paio di giorni, giusto il tempo di nutrire o spegnere queste nostre speranze. Speriamo che la via sia quella giusta.

Buonanotte granata…

24 commenti

24 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Calogero - 5 mesi fa

    Mancano poche ore alla prima gara del 2016/17, in casa nostra in quello stadio che ricordo con affetto: si, il vecchio Comunale, diventato poi stadio Olimpico e da pochissimo Grande Torino in onore degli invincibili caduti a Superga. In realtà sembra la casa povera dell’altra squadra di Torino, cioè noi, ma mi piace pesare la vera quadra di Torino, quella che prende il nome dalla città stessa, quella onesta, lavoratrice e passionale, si quella come ma o se preferite come molti di noi. Lentamente i cuginastri hanno voluto prendere le distanze da qui, come a voler sottolineare che loro sono di un altro livello, un livello più eccelso, uno status di competizione dove noi siamo tagliati fuori. E’ il potere delle grandissime somme spese per il mercato, per i grandissimi nomi di campioni di caratura internazionale e dei grandi sponsor. Loro sono quelli con lo stadio privato che si chiama esattamente come loro. Si, sono quelli che vincono sempre, quelli maledetti da tutti, la quadra da battere. Noi rappresentiamo la leggenda caduta in disgrazia, l’onore impersonato in una squadra. La speranza, si, quella di potersela giocare alla pari con tutte, ma con dignità e onore, anche se abbiamo speso cifre decisamente più popolari delle big che militano nel nostro campionato. Siamo quelli che hanno perso la 1° con una prestazione che non ha fatto stare tranquilli fino all’ultimo secondo i più quotati avversari del Milan, sempre rimontati, in onore di quel fuoco che trasforma un semplice giocatore in un eroe… Mi piacerebbe che la prima in casa si potesse giocare con la solita bella curva, la più bella che c’è, quella che ci invidiano tutti ritenendoci il 12° uomo in campo. Vorrei vedere striscioni di solidarietà per le vittime del terremoto, mi piacerebbe vedere uno striscione di solidarietà per Bonucci e suo figlio e per tutti i piccoli malati che soffrono. In una cornice del genere è bello sentirsi a casa. Forta Toro!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. DELTA - 5 mesi fa

    l’unica mia speranza è che il nano se ne vada il prima possibile ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sysma_558 - 5 mesi fa

      E’ proprio vero che la mamma dei COGLIONI è sempre incinta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. max65 - 5 mesi fa

    LA SPERANZA é che con i 30 milioni di Maksi almeno 3 ottimi giocatori per rinforzare la squadra si possono fare, il
    tempo é poco ma se vuoi puoi….io fino a mercoledì sera alle 23.00 spero in Petrachi….
    I DUBBI é che se ci saranno 3 acquisti saranno di 2*o 3* fascia o addirittura nessun giocatore….
    ……FVCG sempre……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. DELTA - 5 mesi fa

      chi vive sperando muore cag…. (se non hai visto “Mediterraneo”)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. digeppe - 5 mesi fa

    Mi sono rassegnato: sin quando il Toro avrà questa dirigenza non spenderò un centesimo per seguire la squadra!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 5 mesi fa

      Io invece stasera vado allo stadio, con mio figlio e i miei amici, perché il Toro è la nostra passione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Clozza - 5 mesi fa

    Le speranze e i dubbi sono leciti Cristina, ma io sono moderatamente fiducioso che:primo possa ancora arrivare qualche rinforzo utile in primis il portiere (e’ inutile avere un buon attacco se ad ogni tiro della squadra avversaria si prende gol)e secondo un buon regista, l’ importante e che finisca al piu’ presto la telenovela Maksimovic sta’ veramente diventando stucchevole! Speriamo di fare un buon campionato perche’ ho un bimbo di 8 anni che tifa Toro e ha repulsione x tutto quello che ha strisce bianconere!!!Abbiamo la casa piena di “GOBBI” ma lui ha scelto di tifare Toro e la cosa piu’ bella e’ che l’ ha fatto senza nessuna pressione da parte mia….Forza Toro comunque e sempre x tutta la vitaaaaaaa!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Yuri - 5 mesi fa

      Pensa che da quando le strisce pedonali sono passate al rosso/granata e bianco mi sento meglio e, inoltre, si possono fa attravrsare i bimbi senza problemi…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Yuri - 5 mesi fa

        Far attraversare…bevevo il caffè con la pretesa di scrivere, nel mentre, refusi scontati di conseguenza…ma, mi capita spesso. :)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Clozza - 5 mesi fa

        Grande yuri…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Zlobotan - 5 mesi fa

    Padre Yuri, aiutami a non diffidare.. Aiutami a non cedere a Lucifero e a lodare incondizionatamente la dirigenza granata! Che dio possa perdonarmi dei miei pensieri impuri!!! Stasera cilicio per la mia cattiva fede!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Yuri - 5 mesi fa

      No, stasera scoppolino sul collo perchè Dio và maiuscolo, monello!.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. MisterMojoRisin - 5 mesi fa

    Stiamo trattando Hart del City e Flamini,quello che gioco’ nel Milan…..
    io non ci capisco piu’ nulla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Akatoro - 5 mesi fa

    questo epilogo lo sapevamo già tutti, io personalmente speravo arrivasse a gennaio, con maksimovic in tribuna, o magari come fuoriquota con la primavera, così avrebbe avuto l’occasione di crescere un po dato il comportamento da ragazzino. ma a questo punto non era meglio venderlo 15 giorni fa a un milione in meno magari, ma 29 in tasca subito? Da imprenditore qual è cairo, non avrebbero reso di più 29 subito? Il bifolco in elicottero adesso avrà un solo giocatore da inserire neimeccanismi squadra. Noi, sempre nell’ipotesi piu aurea che cairo riversi tutti i soldi(ahahaha, scusate ma mi è scappata) nel mercato, ci ritroveremo a doverne inserire 3-4.
    Meglio tardi che mai ovviamente…
    Forza Toro a tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Yuri - 5 mesi fa

      Secondo me sono TUTTI ben consapevoli del problema, in società, sul come e quando si riuscirà a risolvere è un’altra faccenda, non sono da escludere aggiustamenti successivi (gennaio). Chiedendo i danni al simpaticone.
      Vediamo..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Denzer73 - 5 mesi fa

    Sarebbe bellissimo vincere e avere già i 2/3 nuovi acquisti in tribuna domani sera….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Theblizzard - 5 mesi fa

    Per me arriveranno Pancaro per la difesa Recoba per il centrocampo insieme a Saralegui e una perla per farci tutti felici Maguallianes !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torissimo - 5 mesi fa

      Grande a ripesacare Saralegui! Magari torna anche Oguro…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Tenente Sheridan - 5 mesi fa

    Dopo aver visto stasera il Milan, il “fenomeno” Bacca, i due espulsi e tutto il resto della squadra, ovviamente con l’eccezione di Donnarumma, ripensando a domenica scorsa ho la testa piena zeppa di dubbi; se poi ancora penso alla nostra difesa e che domani c’è Destro, qualche brivido sulla schiena me lo sento proprio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Mik - 5 mesi fa

    Tanti dubbi e zero speranze. In ogni caso stasera il milan ha preso 4 sberle da un napoli senza la sua stella higuain. Solo noi potevamo fargli fare 3 gol. Il rammarico resta…come in tante ma tante altre partite del toro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Ventresca - 5 mesi fa

    Domani i veri tifosi granata metterebbero uno striscione per la famiglia bonucci e nella situazione attuale sarebbe piu’ consono non lamentarsi del mercato visto cosa e successo in questi giorni io mi impegnerei a fare colletta per i terremotati poi chi viene viene ci sono altre priorita ora

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. dami61 - 5 mesi fa

    Bacca stasera non ha praticamente toccato palla…gli vorrei chiedere se per caso ha già finito di “divertirsi”…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. torogranata68 - 5 mesi fa

    … gli ultimi giornio fai solo gli acquisti della disperazione…Eravamo partiti bene con gli acquisti, poi solo coprimari, l’unico giocatore in rosa che accende le mie emozioni è “il gallo” gli altri sono buoni ma tutti insipidi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy