Lo scivolone del Toro e la grinta da ritrovare

Lo scivolone del Toro e la grinta da ritrovare

Buonanotte granata/Pessima prova ieri sera per il Toro, che ha lasciato all’Inter lo spazio necessario per fare la partita. Ma cosa è successo?

Io un po’ me l’aspettavo, lo ammetto. Forse sarò stata scaramantica, ma la pressione sull’Inter, con tutti i suoi drammi di tra panchina, società e tifoseria, era davvero troppa e ha creato aspettative che sembravano dare troppo per scontato il risultato della gara. Ho immaginato che l’avremmo fallita.

Come ha detto il mister, può succedere, ma non così. Il Toro che si è visto in campo non era un Toro degno di ciò a cui ci stiamo lentamente riabituando. Poco incisivi, stanchi e acciaccati: un calo è preventivabile, ma sembra sia mancata proprio la concentrazione giusta per affrontare un obbiettivo che in questo momento era più che abbordabile.

Servirà un riscatto importante nella gara contro l’Udinese, per dimostrare che questo è stato un breve scivolone, e non un reale passo indietro. La squadra ora c’è, il mister ha le armi giuste per tirare fuori il meglio da ognuno di loro: basti pensare a Baselli con la sua grinta ritrovata e a Maxi Lopez, ieri in campo decisamente motivato e a tratti anche incisivo.

Quindi, di questi tre punti persi, non facciamone un dramma. Il Toro c’è, non ce lo siamo sognati. Ha bisogno di crescere in maturità e in sicurezza, e per questo sono sempre più convita che Mihajlovic sia l’uomo giusto al momento giusto e che lunedì vedremo una squadra del tutto diversa.

Buonanotte granata…

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. alessandro - 1 mese fa

    No,…non sono d’accordo con questo ottimismo dell’articolo ne del buonismo generale!Ieri ho rivisto un Toro lento impacciato che si affidava a lanci lunghi..sempre preda dei difensori interisti!
    Non abbiamo fatto gioco…mi sono ritornate in mente quelle scialbe partite venturiane che speravo di non rivedere più!
    Obiettivamente non abbiamo costruito un tiro in porta (il gol è arrivato per una loro distrazione)Come pensiamo si possa vincere una partita giocando cosi male?? La speranza che si sia trattato solo di un brutto episodio, è l’unica consolazione che mi regalo..ma sinceramente non ci credo..Temo invece
    un ritorno al ..pallalunga e pedalare!!E non parliamo di “certi” giocatori pagati un “CIULO” e che hanno “solo” vista la partita senza prenderne parte!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Luigi-TR - 1 mese fa

    sono stufo di questo tipo di articoli
    in 10 giornate abbiamo fatto tantissimo, molto più di quello che mi aspettavo…
    l’Inter ha giocato benissimo, non ci sono grossi demeriti del Torino, che tra l’altro era pure riuscito a pareggiare con un gran goal di Belotti, ma grossi meriti della beneamata che ha strameritato per il palleggio che ha avuto a centrocampo (il primo tempo non ci hanno fatto vedere boccia)
    Sempre Forza TORO !!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Scott - 1 mese fa

    Ha bisogno anche di crescere anche in continuità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Nick - 1 mese fa

    Difatti non facciamone un dramma. È un toro diciamo un po’ zemaniano, e a differenza dell’anno scorso li vedo correre finalmente in verticale e non in orizzontale :) è una squadra che può darci grandi soddisfazioni. L’importante è non si sgretoli. Concentrazione e grinta! FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. FVCG sempre - 1 mese fa

    Brava Cristina, sono pienamente d’accordo con te!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy