Toro, prendi e porta a casa

Toro, prendi e porta a casa

Buonanotte granata/ Tre punti guadagnati nel recupero grazie al rigore calciato da Belotti, al termine di una gara non completamente esaltante

il film della partita

C’è chi mi dice che dovrei essere felice per questa partita, per la terza vittoria consecutiva dopo un’infinita serie di delusioni. Guardo la classifica ora e ci vedo lì, a 42 punti. C’è chi mi dice che dovrei essere contenta di questo e della salvezza arrivata con largo anticipo. E io sono felice, certo che lo sono.

Come potrei non essere felice della vittoria del Toro? Come potrei non essere orgogliosa di quel ragazzo che oggi, segnando quel rigore, è andato in doppia cifra e nel 2016 viene superato in quanto a marcature solo dal grande Higuain? Però, e va detto, il Toro ha giocato un buon primo tempo e un pessimo secondo tempo, in cui si è rivisto tutto l’atteggiamento molle che ci ha condannato in questo campionato ad essere felici solo per una salvezza tranquilla, quando potevamo desiderare e sperare in molto altro. E questo non mi rende esattamente una persona felice.

Al termine della gara, ai microfoni, il Gallo ha detto che la squadra nel secondo tempo è entrata in campo con la paura di giocare e, parlando di paura, ha usato la parola chiave di tutto il campionato. Se Giaccherini non si fosse visto negare il centro dal palo, forse la partita sarebbe stata decisa da quell’episodio e l’analisi del match, per me, sarebbe stata meno viziata dalla soddisfazione di portare a casa i tre punti. Ma così non è stato e il sacrosanto rigore datoci nel recupero ci ha permesso di sorridere, di prendere tre punti e portarceli a casa, cinicamente.

Quindi, rimaniamo felici, aspettando di vedere, mercoledì contro la Roma, un Toro meno pauroso, anche perché non c’è più nulla in questo campionato di cui avere paura, l’unica cosa che rimane da fare è farci divertire.

Buonanotte granata…

9 commenti

9 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. jon1_779 - 2 anni fa

    42 punti a 7 dalla uefa…considerando genoa carpi chievo verona abbiamo fatto 4 punti su 24 con ste squadrate, col genoa un gol subito al novantesimo dopo una ottima partita e una rimonta subita a genova che potevamo tranquillamente evitare, senza contare empoli , un punto.
    bastavano 6 7 punti in più con queste squadra e staremmo lottando per l’uffa. peccato.
    annata secondo me sopratutto legata ai tanti inforuntui, basti pensare l’svelar delle prime giornate quanta differenza avrebbe fatto…senza contare l’affare quagliarella, che sicuramente avrebbe fatto comodo fino alla fine…gli stessi obi gazzi e farnerud che sarebbero tornati utili per ruotare i centrocampisti e dare alternative,…benassi spesso ai box, baselli che nel momento migliore si blocca, maksi fuori 4 mesi..etc etc…brunetto anche lui fuori un mese a ottobre.
    due innesti in mezzo di qualità e conferma di tutti , ceto a fronte di una offerta sontuosa per maksi, con el kebabbaro e valdifiroi contropartite io cederei perchè in mezzo abbiamo bisogno di qualità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. giancator - 2 anni fa

    Con questa vittoria archiviamo definitivamente un’annata altalenante,con più ombre che luci purtroppo! Adesso spero che la società non indugi troppo nel fare delle scelte,occorre subito prendere la decisione se tenere Ventura o no (e io personalmente direi di no) dopodichè operare tempestivamente sul mercato per rimediare alle grosse lacune di questa squadra (centrocampo in primis!!!)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Davi - 2 anni fa

    Va be anche sto campionato è andato…adesso pensiamo a come cambiate pagina per ripartire già da luglio più cazzuti che mai….e magari con un allenatore…che ti dico un Montella un Di Francesco..un Donadoni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jon1_226 - 2 anni fa

      donadoni?
      ahahah

      ma non siete seri…ventura ha sbagliato ma ha avuto una marea di problemi…un sacco di infortuni….due innesti in mezzo e ripartiamo più forti di prima….senza contare che alla fine della fiera senza i punti persi in maniera allucinante, rigori sbagliati rimonte subite saremmo a lottare per la uefa anche quest’anno..drogatevi di meno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ziocane66 - 2 anni fa

    queste son vittorie non da Toro: però in italia c’è la figc capace di rendere forti i mediocri ( a discapito dei veri forti) e dobbiamo sopportare queste vittorie che non rubano posizioni di classifica, ma è il modo in cui legaitalianafigliiii ecc. compensa la sudditanza “psicologica” !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. granata - 2 anni fa

    paura de che?dai ragazzi ora la paura la debbono avere le altre noi siamo al sicuro per cu i si deve giocare giocare e basta forza toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. crocian_786 - 2 anni fa

      RAI2: 50 minuti di trasmissione, dalle 10,55 alle 11,45 di cui: dalle 11,00 alle 11,45 a parlare di Inter NApoli (e senza inyerviste al Napoli in silenzio stampa).
      MA Bologna-Toro e Carpi-Genoa le hanno liquidate in 5 minuti????? Posso capire Mediaset ma la RAI la pago col canone è ho diritto a quelche intervista e/o qualche filmato !!!!
      BUFFONI E LADRI PATENTATI DALLO STATO

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Achille - 2 anni fa

        E ti meravigli? Io ho imparato a non farci piu caso

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Giusto Cristina, farci divertire……

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy