Una donna che ama il Toro

Una donna che ama il Toro

Buonanotte granata/Domani biglietti ribassati per il pubblico femminile, in occasione della Festa delle Donne Granata

Palermo-Torino

Sono una donna e amo il calcio. Già questo basterebbe a complicarmi la vita, da sempre lasciata ai margini dei discorsi dei lunedì mattina, degnata di qualche sguardo accondiscendente riservato alla mia particolare razza. Conosco la regola del fuorigioco, e se durante una partita, mi dite di andare in cucina, vado, mi prendo una birra e torno sul divano ad inveire contro il televisore.

Sono una donna che ama il calcio, ma soprattutto sono una donna che ama il Toro. E questo include tutta un’altra serie di difficoltà, che ogni tifoso granata conosce bene, ma che fanno parte di questo gioco. Per una donna innamorarsi del Toro significa soffrire una passione più complicata del tifare la squadra del fidanzato di turno. Tifare Toro non è una cotta passeggera, ma quasi sempre riguardano un’eredità di famiglia, un fuoco che brucia nel profondo e nessuno, nemmeno le delusioni calcistiche più grandi sono mai riuscite a spegnere. Essere una donna che ama il Toro vuol dire soffrire questa passione e sentirsi chiedere il motivo, perchè il tuo fidanzato o marito tifano un’altra squadra, magari più vincente, e perchè tu non lo segui a ruota?

Sono una donna che ama vedere il Toro giocare, i suoni e il calore della curva, e non baratterei una serata in nessun luogo romantico con una passata all’Olimpico. Se c’è un anticipo al sabato sera, mi troverete lì, con i piedi sulla ringhiera e senza tacchi, con i capelli spettinati nella foga, a mordermi le unghie per un altro pallone perso. Perchè noi donne del Toro siamo così, con tutto il nostro cuore, non un piacevole contorno, ma una grande parte di quel tifo.

Ben venga l’iniziativa della società per domani, i biglietti a costo ribassato fanno sempre piacere e invogliano ancora di più chi magari vorrebbe, ma non sempre può. Ma il regalo, domani, fatelo in campo. Perchè alla donna del Toro non interessano le mimose, nè gli auguri. Per onorare davvero le tifose, date ciò che interessa ad una tifosa: ridateci il Toro, la sua grinta e il suo romanticismo. Ridateci la nostra passione.

Buonanotte (donne) granata…

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Seagull'59 - 11 mesi fa

    Complimenti Cristina per la tua struggente fede granata! Se la squadra ha letto quello che hai scritto, dovrebbe giocare e vincere questa partita anche solo per ripagati del tuo amore.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Daniele abbiamo perso l'anima - 11 mesi fa

    E speriamo di vincere allora, per le donne granata. Ma anche per i bambini granata, che di soddisfazioni ne hanno avute poco dalla loro squadra del cuore…ma anche per noi uomini granata che siamo stoici e ce lo meritiamo, perché le nostre donne non hanno fidanzati e mariti arroganti quanto le donne che hanno fidanzati o mariti gobbi o milanisti o di qualunque altra squadra che non sia il Toro.
    Buona festa a tutti i granata!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy