Livorno-Torino: bookmakers positivi sul successo dei granata

Livorno-Torino: bookmakers positivi sul successo dei granata

 
A tre giorni dall’ultimo impegno in campionato il Torino torna di nuovo in campo nel turno infrasettimanale della 10ª giornata di Serie A ospite del Livorno al Picchi. Neanche il tempo di digerire la sconfitta del San Paolo per gli uomini di Ventura; contro gli amaranto Cerci e compagni sperano…
Commenta per primo!
 
A tre giorni dall’ultimo impegno in campionato il Torino torna di nuovo in campo nel turno infrasettimanale della 10ª giornata di Serie A ospite del Livorno al Picchi. Neanche il tempo di digerire la sconfitta del San Paolo per gli uomini di Ventura; contro gli amaranto Cerci e compagni sperano di conquistare la vittoria che manca ai granata da 5 turni (3 pareggi e 2 sconfitte). Impresa senza dubbio non impossibile contro una squadra in caduta libera, reduce da una striscia di 4 sconfitte consecutive. Bookmakers fiduciosi del possibile successo del Toro: il 2 (pagato 2,60) viaggia infatti leggermente più basso dell’1 (a 2,75), mentre il pareggio si attesta sui 3,15. Anche le quote del possibile risultato esatto restano estremamente bilanciate con l’1-0, lo 0-0 e lo 0-1 offerti a 7,50, mentre l’1-1 resta il risultato esatto più probabile a 5,60. Guardando la lavagna degli allibratori sembra che durante la partita verrà segnato almeno un gol per parte (ipotesi pagata 1,72), mentre che una delle due squadre o entrambe non riescano a finalizzare (No Gol) è un’ipotesi data a 2,00. Più probabile l’Under 2,5 (a 1,60) dell’Over 2,5 (a 2,20). Leggendo le quote complessivamente i bookies prevedono dunque una partita tirata nella quale entrambe le squadre potrebbero andare in gol e dove il Toro risulta comunque di poco favorito. La nostra analisi non si discosta molto da quella dei quotisti sebbene crediamo che l’over 2,5, tra due squadre che con molta probabilità si affronteranno a viso aperto, con dei reparti offensivi di qualità e la tendenza a subire parecchie reti, sia una possibilità da non escludere a priori per la schedina. Tutto sommato anche l’X2 in una multipla potrebbe andar bene (intorno agli 1,45), del resto alle pesanti assenze del Toro (con gl’infortunati Larrondo, El Kaddouri, Rodriguez, Bovo e Brighi e Basha squalificato) i toscani rispondono con una lunga serie di giocatori indisponibili (Botta, Greco e Belingheri) a cui si è aggiunto ieri Siligardi squalificato dal giudice sportivo. Chi intenda invece sbilanciarsi sul successo della propria squadra del cuore potrà contare su una statistica positiva che vede il Torino in vantaggio negli scontri diretti in Serie A al Picchi: 14 precedenti 5 vittorie, 2 sconfitte e 7 pareggi. 
 
 Fillippo Frizzi
 
 
Foto Dreosti
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy