Toro, la paura del grande salto

Toro, la paura del grande salto

Il Granata della Porta Accanto / Economicamente il club esce rinforzato dalla campagna acquisti grazie al saldo attivo monstre, ma sulla squadra non si punta mai quanto si potrebbe

72 commenti
Cairo

Finito il mercato, è tempo di bilanci. E quello granata è diviso a metà tra l’aspetto economico e l’aspetto sportivo: il primo trionfale, con un attivo di una quarantina di milioni di euro, una cifra stratosferica se si considera il fatturato complessivo della società, il secondo sufficientemente buono da evitare certi fantasmi, ma lacunoso se si sperava in un campionato di una certa caratura.

Chiaro che i due aspetti vanno a braccetto e l’uno influenza l’altro, ma forse mai come in questa sessione la tranquillità economica derivante dalla cessione dei tre big è stata così poco di supporto alle scelte in entrata, soprattutto nell’ultima fase di mercato. Per dirla crudamente, pur con le tasche piene, si è lesinato in un paio di elementi che invece avrebbero potuto far fare un salto enorme di qualità alla rosa.

Conosciamo Urbano Cairo e  il suo modo di gestire gli affari. Ha fatto il botto, mediaticamente parlando, con il prestito di Hart, ma per il resto non ha spinto Petrachi a buttarsi lancia in resta sugli obbiettivi fondamentali richiesti da Mihajlovic. Alla fine è arrivato il regista, ma la difesa sembra il reparto con più scommesse e meno certezze. Possiamo discutere per mesi sulla gestione del caso Maksimovic, sui siparietti dell’ultimo giorno nella trattativa per Simunovic, sui giocatori presi e poi bocciati tipo Tachtsidis, su Gomis titolare, ma a Bologna, ed ognuno potrebbe portare acqua al mulino sia delle tesi pro che di quelle contro società, ds, allenatore, giocatori, ma alla fine restano i fatti. E i fatti dicono che un attivo di quaranta milioni è stato possibile solo grazie al fatto che, a parte Ljiaic, per gli altri si è speso poco o appena il giusto. Con un paio di giocatori del livello di Ljiaic nei ruoli chiave, la squadra sarebbe entrata di diritto tra le pretendenti ai primi sei posti del campionato. Ciò non è stato fatto, si è deciso di puntare sul materiale esistente e sulla voglia e  l’ambizione di Mihajlovic. Il campo dirà se è stata una decisione azzardata o sensata.

Resta, secondo me, nei tifosi il solito fastidio di fondo da coitus interruptus: è un Torino che sembra sempre lì per spiccare il volo e invece anche quando si può non gli si fa mai fare il grande salto, quel salto di qualità che la storia gli imporrebbe e la sua gente meriterebbe. Dovremmo entrare nella testa di Cairo per sapere se e quando questo salto sia programmato. O se in realtà vada bene tutto così. Un altro giro di giostra intanto è finito e si scende con il dubbio che ci si poteva divertire di più. Come al solito…

72 commenti

72 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pusceddu - 7 mesi fa

    Noi abbiamo incassato….le casse hanno incassato…quel giocatore glielo porterei di persona per quella cifra….tutti fuori di melone, come se incassassero i tifosi le ricchezze di braccino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Pusceddu - 7 mesi fa

    braccino vuole così, non prendiamoci per il culo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Alberto Fava - 7 mesi fa

    Articolo dettagliato e con parecchi approfondimenti condivisibili.
    Direi quasi tutti, fatto salvo che per il momento possiamo tranquillamente affermare che sotto l’aspetto economico è stato un successo, nulla da eccepire.
    Rimane da verificare la stessa bontà o meno riguardo alla valutazione dei risultati sportivi.
    Ci sono molti commenti negativi ” a preventivo”, leggo di molti dubbi da parte di chi scrive.
    Personalmente ho una posizione differente, il mio feeling è positivo, sono sicuro che faremo bene.
    Ma aldilà delle sensazioni differenti sulla qualità dei partiti/arrivati, e sul nuovo assetto della squadra, sarà solo ed esclusivamente il campo a parlare.
    Le chiacchiere valgono per quello che valgono : servono per passare il tempo.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prawda - 7 mesi fa

    Ottimo articolo. Ho spesso evidenziato l’enorme differenza tra entrate ed uscite di questo mercato e che mai era stata cosi’ evidente come quest’anno, in questo siamo i primi della serie a, nessuno ha fatto un attivo come il nostro. Se poi pensiamo che i ricavi del Torino, senza player trading, sono circa 66M, pensare di averne incassati oltre 60M, quindi quasi altrettanti, fa capire quale impatto abbia sui conti e forse chiarisce molto meglio che l’averne spostati una bella fetta sul 2017 non e’ stata certo una scelta solo della Roma o del Napoli, ma fa molto comodo anche al Torino. Resta la sensazione che almeno una parte piu’ cospicua del 23M scarsi spesi, potesse essere spesa per migliorare la squadra soprattutto in difesa, resta soprattutto ancora una volta la sensazione che i risultati sportivi siano molto poco considerati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. robi - 7 mesi fa

    Chissà se tutta la gente che critica tutto e tutti ogni tanto viene anche allo stadio a tifare …. Il Genoa ha 17700 abbonati ad oggi è non mi sembra una squadra da Champions…. usate la voce e le mani allo stadio … comodo criticare da casa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pusceddu - 7 mesi fa

      se uno è agli arresto domiciliari può criticare?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Pusceddu - 7 mesi fa

        ‘ARRESTI?, che poi arrivano i soliti saccenti senza argomenti a fare i maestrini di sto cazzo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 7 mesi fa

      Il genoa intanto sono due anni che ci arriva davanti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Torissimo - 7 mesi fa

      E se io non ci potessi andare allo stadio? Ne ho piene le palle di queste idiozie. Tra Sky, magliette e tute ufficiali spendo 3-400 euro all’anno che finiscono al Toro. Quindi, stronzo, non rompere i coglioni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Gliinvincibili - 6 mesi fa

      Ma che cazzo scrivi.Allora tu rimani allo stadio e non rompere i coglioni a chi esprime una propia opinione su un forum.Meglio farlo qui perche allo stadio si tifa toro e basta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ddavide69 - 7 mesi fa

    Articolo intelligente e puntuale, di chi ha capito che i soldi ci sono e che i contratti dei passaggi depositati in lega sono denaro contante. Esattamente come i contratti anche a prestito con obbligo di riscatto che deposita il Torino quando acquista a sua volta giocatori
    . Se non fosse così, visto che la maggior parte dei passaggi avviene in questo modo, in mercato sarebbe bloccato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Ater64 - 7 mesi fa

    Grottesca poi la figura del Ds perfetto replicante ovvero ripetitore della voce del padrone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Ater64 - 7 mesi fa

    dopo 11 anni di prese in giro di teatrini Bagaglino è ora di aria fresca

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. The Mtrxx - 7 mesi fa

    Articolo stupido, visto che molti sono in prestito con obbligo di riscatto e i soldi arriveranno spalmati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. flavio-san - 7 mesi fa

    Io sono un pro-dirigenza ma apprezzo e condivido anche in parte l’articolo…ma c’è una bella differenza tra fare una critica dall’essere sempre critici su tutto e su tutti a priori…io sono fiducioso e tifo nel bene e nel male…sostenevo e ringrazio Venturo come appoggio ora Sinisa e la dirigenza…comunque giusto che ognuno abbia il proprio parere, l’importante è che sia educato nei confronti di chi la pensa diversamente e anche nei confronti di Mister Ventura, Sinisa e dirigenza. Forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 7 mesi fa

      Mi associo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. osvaldo - 7 mesi fa

    Purtroppo anche per quest’anno abbiamo la solita incompiuta!
    Ormai è chiarissimo che Cairo ha stabilito la fascia di collocazione del Toro tra il 10-12 posto e,se poi ci esce la sorpresa fortunata e positiva per qualcosina in più, si può sperare tra il 6° e l’8° posto!
    Ogni anno ci ripetiamo la stessa cosa e ci chiediamo come può essere che pur con le disponibilià economiche esistenti, non si tenti quel salto di qualità che porterebbe onori ed oneri al Toro,al suo presidente ed alle società di proprietà e di partecipazione del presidente stesso.
    E’ un vero mistero! oppure vi è poco di mistero poichè bisogna rispolverare il detto, o l’obbligo! che a Torino può esistere una sola squadra forte e che essa non potrà mai più essere l’amato TORO!
    Osvaldo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 7 mesi fa

      Mai dire mai.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Vita69 - 7 mesi fa

    Piccola precisazione..i giocatori buoni a gennaio le squadre se li tengono salvo offerte irrinunciabili (cosa che qui non facciamo da secoli) a gennaio puoi avere gente come Gonzalez..magari riesci a estrapolare un prestito alla Immobile o puo’ andarti di culo e tirare fuori dal cilindro un Maxi Lopez quasi a fine carriera che ti salva la stagione addossandoti tutti i rischi dell’operazione..intanto ora come ora i soldi se li tiene ben stretti..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Yuri - 7 mesi fa

      Vero, difficile che tutti gli anni ti capiti un Lopez o un Boyè a gennaio. :)
      Purtroppo possiamo spendere ed esporci finanziariamente da gennaio, avendo le coperture, se c’è qualcosa da aggiustare lo si potrà già fare senza patemi….poi, in estate..si vedrà.
      Cacchio, è appena iniziato questo di campionato..santa pazienza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vita69 - 7 mesi fa

        Difficile? no per niente..l’Udinese c’è riuscito per anni andando anche in Champions con sole scommesse..loro pero’ i fari li tenevano accesi eh..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Yuri - 7 mesi fa

          Boyè a 2 mln mi sembra una scommessa non molto economica…preso a fari spenti, ma magari avrà i raggi x perchè c’ha visto benissimo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Yuri - 7 mesi fa

            O chissà, avrà il visore ad infrarossi?….Al buio ci vedi meglio di uno con i fari accesi…e non ti vede nessuno.

            Mi piace Non mi piace
          2. Vita69 - 7 mesi fa

            Dipende se Boye’ l’hanno bloccato di pomeriggio non servivano i fari c’era ancora il sole..i fari spenti li usa solo per gli affari serali ecco perche’ non ne azzecca una..

            Mi piace Non mi piace
      2. Torissimo - 7 mesi fa

        No, è una castroneria la storia per cui si potrebbe spendere solo da gennaio. I soldi, com,è ovvio, sono stati volutamente fatti entrare dall’anno prossimo per poter dilazionare il più possibile gli ammortamenti con lo scopo di avere una minore tassazione. Non c’è trucco e non c’è inganno, tutto alla luce del sole, ma è altrettanto ovvio che se si volesse davvero investire basterebbe usare ad esempio la formula inversa: farsi prestare i giocatori con obbligo di riscatto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. saettadallimite - 7 mesi fa

    Tutto vero, però bisogna anche trovarli i giocatori giusti sui quali spendere i soldi, perchè è vero che il solo Maximovic ci frutterà circa 30 mn ma l’affare è stato fatto gli ultimi 5 minuti di calciomercato. Come dice Petrachi non si spende solo per spendere, se trovi un buon giocatore puoi fare l’offerta, lui sostiene che il Toro abbia offerto 9 mn per un difensore (Vida?) che poi si sia rivelato impossibile da prendere, non mi sembrano pochi soldi. Tenendo presente che Cairo non può dirottare i soldi del Toro nelle sue altre società non vedo che interesse avrebbe a lesinare sulle spese. Semplicemente la sua è una gestione per tenersi al riparo da certi rischi, non credo sia sinonimo di scarsa ambizione. Come sempre a parlare saranno i fatti, io credo in questa squadra, d’altronde il Sassuolo gioca in EL e non mi sembra proprio che abbia speso follie (sono gli altri che spendono follie per i suoi giocatori). Forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Yuri - 7 mesi fa

      Eh..appunto, mi pare redatto ad hoc per il suo target l’articolo, tutto nell’ordine delle cose…
      Cmq, sono 25 dal Napoli, 5 subito e gli altri spalmati, secondo indiscrezioni in 4 anni…5 l’anno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Yuri - 7 mesi fa

    Il Toro non ha speso quel che ha incassato….
    Ma dai..veramente?.
    No, è che per questioni contabili si potranno spendere da gennaio.
    E 20 mln dal Napoli sono stati spalmati in più anni, quindi…
    Lasciamo fare a chi ha la situazione costantemente sotto controllo?.
    Sarebbe meglio…non credo si paghino gli stipendi al Toro tanto per passare il tempo.
    Saluti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torissimo - 7 mesi fa

      Altra riprova che ti mancano proprio le basi di economia. Le ragioni contabili sono quelle di pareggiare le entrate con le uscite per abbassare l’imponibile. Siamo all’ABC.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Yuri - 7 mesi fa

        ….Si…va bhè..mò hanno l’iva sui giocatori…eheheheh.
        Funziona un po’ diversamente, ma saprai bene qual’è l’imponibile sul Torino F.c., giusto?.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Torissimo - 7 mesi fa

          Ancora dimostri di non aver capito niente. L’imponibile è sul redditi e gli introiti per le cessioni contribuiscono a comporlo.
          Continui a voler fare il professoressino di ‘sto cazzo, ma sei solo un ignorante.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Dilling - 7 mesi fa

    Altri che coitus interruptus, mi sembrano masturbazioni continui al conto della società Caio&Cairo-Cairo e le briciole al Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. flavio.braghin_218 - 7 mesi fa

    pres. continui a fare il passo secondo la gamba e la ringrazio in anticipo. Io avessi i suoi soldi non credo che li spenderei per il toro per cui grazie per tutto quello che ha fatto e fara’.
    detto cio’ per essere competitivissimo non ci manca tanto, questo spero lo capisca. Ci serve di trovare un comandante dietro, quello che e’ stato glik, e di affiancarlo ad uno complementare e badi per me de maio o izzo o pazdan andrebbero piu’ che bene. poi un’up sul terzino sinistro, sperando anche se dubito assai, che possa essere barreca. l’esterno da panca buono mi auguro che il prossimo anno sia parigini e allora ecco Presidente credo che uno forte forte che ruoti con adam e iago e magari saremmo a posto. Mi permetto di sugggerire Saponara, per me fino a 10 milioni li puoi investire su di lui e sono certo che avremmo ampi margini di plusvalenza anche a questo prezzo.
    Si intende Iturbe va bene pure ma penso che l’empolese sia un potenziale crack.
    Ci pensi. grazie se mi ha letto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gliinvincibili - 6 mesi fa

      Siii ti ha letto!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. maxmurd - 7 mesi fa

    Ma che discorsi… Spendere certe cifre non vuol mica dire avere certi risultati eh!!
    Guarda il Milan quanto ha speso, eppure è fuori dall’Europa!
    La Roma ha speso, s’è presa pure Peres e poi è crollata in casa.

    Scusa Alessandro, ma tu non credi proprio che ci possiamo giocarci un posto per l’Europa? Che per andarci dovremo avere per forza gente pagata a caro prezzo??

    Non è mica un’equazione che funziona così banalmente sai, a meno di essere la giuve che spende il triplo degli altri e allora vince il campionato per forza di cose.

    PS Tachtsidis, lo sai bene anche tu, è stato preso per fare il regista e giocarsela con Vives, poi è arrivato Valdifiori e si è preferito tenere Vives. Non è stato bocciato (è ancora nostro, no?), è che bisogna essere in 25.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vita69 - 7 mesi fa

      Maxmurd..Mihajlovic non ha mai chiesto Tachtsidis apposta l’ha scartato..quello è un acquisto in pieno stile Petrachi..idem per Gustafson Ajeti Lukic e compagnia cantante..che Cairo incominci a prendere la gente che gli chiedono poi ovviamente non sono necessarie spese folli..ma dire che Kucka non ci serve quando la volonta’ di Mihajlovic era quella di averlo in squadra..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alberto Fava - 7 mesi fa

      Il tuo ragionamento non fa una grinza:
      1-Nome non è sinonimo di risultato.
      2- Bisogna essere in 25.
      Più chiaro di così …… :-)
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 mesi fa

    A mio parere Le ipotesi sono due : o Cairo non vuol pestare i piedi ai grandi ( leggi Juve e co) o vuole far crescere la società un po’ alla volta per poi venderla e farci l’affarone.
    Non è un impedito ma un ottimo manager, quindi non credo che in tanti anni abbia inconsapevolmente ne scientemente deciso di fare il salto di qualità. Ancor più se notiamo qianto poco servisse per compierlo. Ricordate l’anno dell’EL quando a Gennaio prendemmo solo quel giocatore rotto dalla Lazio? Con un acquisto decente saremmo probabilmente andati più avanti e ci saremmo qualificati ancora per le coppe. E via tsnti altri esempi, ultimo quest’anno..la squadra sembrava troppo buona e cosi. Eccoci qui, ancora incompiuti .

    .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxmurd - 7 mesi fa

      Anche il Napoli è cresciuto un po’ alla volta, e ora guarda dov’è.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. flavio.braghin_812 - 7 mesi fa

      Cairo, come tutte le persone di buon senso, vuole solo che ogni societa’ di mantenga da sola, lasciando a se stesso l’intervento da ultima spiaggia.
      A mio parere HA RAGIONE!!!!!
      Se castan e’ 3/4 di quello di Roma per essere da primi 5/6 posti ci manca un terzino sinistro con piu’ qualita’ , un centrale rapido complementare e un giocatore forte forte da ggiungere davanti.
      Se va male due centrali, un terzino e uno forte.
      Due conti 5+5 per i centrali 5 per il terzino 10 per saponara.
      con parigini di rientro e recuperando qualcosa dagli attuali che cedi direi che forse i soldi li abbiamo gia’.
      per cui credo che il prossimo anno potremmo fare un’ulteriore up, sempre con i conti a posto. speriamo peraltro gia’ quest’anno ovviamente.
      ma una societa’ come la ns le plus valenze le deve sempre fare. E’ STRAGIUSTO!!!!!!!!! ed e’ possibile crescere anche vendendo bene!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Vita69 - 7 mesi fa

    Pensero’ a sparrarmi le vesti nel momento opportuno..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vita69 - 7 mesi fa

      Strapparmi..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Rocky toro - 7 mesi fa

    già, ma quando questo vituperato presidente se ne andrà, vorrò contare quanti si strapperanno le vesti, rimpiangendolo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxmurd - 7 mesi fa

      Cairo è vituperato da *ban pochi*, rispetto ai tanti che capiscono che sta facendo certo meglio di Cimminelli e compagnia.

      Oh, non è questione di opinioni eh, basta vedere i fatti, le cifre, i risultati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. ziocane66 - 7 mesi fa

    Finchè la figc vuol regalare scudetti alle merde noi non ci saremo. Se scoppiasse qualcosa forse!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Vita69 - 7 mesi fa

    Vorresti passare nella storia come miglior presidente degli ultimi vent’anni come ad alcuni piace far credere..ma rimarrai solo uno dei tanti..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxmurd - 7 mesi fa

      Vuoi dire che Cairo è peggio di Cimminelli Vidulich e compagnia??
      Ma finiamola di sparare ste *********!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vita69 - 7 mesi fa

        Maxmurd..ne migliore ne peggiore..poi se pensi che siano stronzate sei libero di farlo..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxmurd - 7 mesi fa

          Se guardi ai fatti, ai risultati, è stato il migliore.
          Le opinioni qui contano poco eh…
          Se poi ci si vuole arrampicare sugli specchi, fai pure.

          A me Cairo non è che stia simpatico, però lui negli anni ci ha portato dove gli altri non sono riusciti.

          A te Cairo sta probabilmente molto sulle balle, perchè no ha speso quello che ha preso. Ok però i risultati del Toro sotto di lui sono migliori che sotto gli altri.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Vita69 - 7 mesi fa

            Maxmurd..le opinioni contano poco ma vanno rispettate..ma al di la’ di questo e al di la’ dei bilanci che risultati ha ottenuto Cairo in 11 anni? la Coppa Uefa? Cimminelli ci ha portato in Intertoto..altri che mi sfoggono?

            Mi piace Non mi piace
        2. Alberto Fava - 6 mesi fa

          Cimminelli ci ha portato all’intertoto,me poi alla chiamata del killer Romero alla presidenza, ergo al fallimento.
          Ti sfugge questo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Vita69 - 7 mesi fa

    Se si puo’ chiamare paura..io la chiamerei mancanza di ambizione e menefreghismo per i colori granata..in 11 anni di presidenza il nulla piu’ totale..ma ci si continua a rimpire la bocca con paroloni sulla crescita sul fatturato e sui bilanci..i risultati passano sempre in secondo piano..inorgoglirsi se un giocatore veste la maglia di una cosiddetta ”big” sta a significare l’aver toccato il fondo sotto tutti i punti di vista..è finito il tempo di Pianelli quello di Borsano e quello di Cimminelli..ora è finito anche il tuo Cairo..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxmurd - 7 mesi fa

      Perchè, vuoi comprarlo tu il Toro??’ :>>>>

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vita69 - 7 mesi fa

        Se me lo vende al prezzo che l’ha comrpato si..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxmurd - 7 mesi fa

          Ok probabilmente tu saresti un presidente che ci tiene di più di lui. Sui risultati, dovremmo valutarli tra un 10 anni.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Yuri - 7 mesi fa

            Non arriverebbe a 10 gg….

            Mi piace Non mi piace
  24. Rocky toro - 7 mesi fa

    Io spero ancora a dispetto di tutto ciò che appare: spero che Cairo voglia dare alla casa Toro prima delle solide fondamenta come bene lanci in attivo, plusvalenze in salvadanaio, campo di allenamento di proprietà, giovanili ben allevate. Poi finalmente lo spiccare del volo e dare come giusto a questa società la dimensione di grande squadra. Per ora non svegliare, per favore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rocky toro - 7 mesi fa

      Bene lanci = bilanci , svegliare = svegliatemi
      Ma che c…. di correttore gobbo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Yuri - 7 mesi fa

      Concordo, si sono fatti bene i conti in società…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Gianni - 7 mesi fa

    parole da scolpire su tutti i muri a Torino…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Simone4Toro - 7 mesi fa

    Nulla di più giusto! Manca sempre un soldo per fare la cassa!!la mia convinzione è che sia tutto voluto. A Torino non si possono postare i piedi..è a Cairo interessano i suoi affari..non il Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vezzefrem - 7 mesi fa

      pero , a discapito di tutto , il TORO come societa’ sta crescendo continuamente , oltretutto sana e bene .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 7 mesi fa

        Certo a patto però che si voglia crescere veramente, altrimenti di questo passo ci andranno altri dieci o venti anni.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. fabrizio - 7 mesi fa

    coitus interruptus e’ la descrizione migliore per il mercato di questa estate

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Frank Toro - 7 mesi fa

    Mai parole furono più sensate.
    Si parla di dati alla mano e non solo di sensazioni.
    Poi il campionato potrà anche essere eccelso ma tra voler eccellere e voler lesinare si è optato per quest’ultima.
    Peccato perchè questa’anno molte squadre si sono indebolite e con 3 innesti di qualità si poteva ambire alla Champions.
    Mercato perfetto… a metà…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. LoreGranata97 - 7 mesi fa

    Non resta che aspettare di vedere cosa succederà in campo. Sempre e comunque Forza Toro, non lasciamo che un bilancio o delle semplici cifre condizionino la nostra Fede!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. miele - 7 mesi fa

    Dopo tutto quello che si è scritto nell’ultima settimana, non pensavo di poter ancora leggere parole sensate come queste. Grazie, sinceramente, all’autore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gianni - 7 mesi fa

      veramente, una voce fuori dal coro. Grazie per aveercelo segnalato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Yuri - 7 mesi fa

    Essendo l’anno 0 di un nuovo ciclo mi sembra tutto perfetto…il prossimo anno (intendo a gennaio, perchè, volendo, ci si può esporre finanziariamente, in quanto ci sarenno entrate). Bisogna solo capire in quanti anni è stato “spalmato” il saldo di Maksimovic…ma, in ogni caso, i soldi per fare i dovuti aggiustamenti ci saranno.
    Morale: a discapito di quel che riferisce il Sig. Costantino nell’articolo, và bene così…senza tante balle, poi….se vogliam far la punta al ca….ok…ma vi lascio fare.
    Ora si tifa, punto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. miele - 7 mesi fa

      Siamo alle solite: il bello si vedrà il prossimo anno! Campa cavallo….!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Torissimo - 7 mesi fa

      Si tifa sempre, ma si fa critica come, quanto e quando si vuole. Stadio semivuoto, dodicesimi posti e capitani che se ne vogliono partire devono diventare acqua passata. Questo non è l’anno 0. I soldi ci sono eccome, ora, non a gennaio. Dirà il campo, ma fino a prova contraria, finalmente un articolo da sottoscrivere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. ddavide69 - 7 mesi fa

    Questo un articolo equilibrato e realistico. Finalmente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy