Atalanta-Torino, Baselli può essere la chiave tattica

Atalanta-Torino, Baselli può essere la chiave tattica

La lavagna / L’ex di turno, magari in posizione avanzata, saprebbe come far male agli orobici

Commenta per primo!
Baselli

Sarà una partita di fuoco questa Atalanta-Torino, due squadre dove ho giocato e che mi sono rimaste, in modi diversi, nel cuore. I granata, dopo l’ottima prestazione con il Bologna, arrivano a quella che potrà essere considerata come la sua prova del 9. La vera questione è certamente l’emergenza in attacco per Mihajlovic: senza Belotti e con un Maxi Lopez in dubbio, la scelta potrebbe ricadere su Boyé come punta centrale. Contro la difesa e il centrocampo a 3 dell’Atalanta, però, a mio avviso con un po’ di coraggio Sinisa potrebbe cambiare modulo, passando un 4-3-1-2, magari mettendo un giocatore come Baselli come vertice alto del centrocampo (anche se in conferenza ha affermato diversamente, LEGGI QUI). Il ragazzo è un ex, e gli stimoli sono maggiori. Già nella scorsa stagione, pur se a corrente alternata, ha dimostrato sia di saper segnare sia di saper fornire l’ultimo passaggio.

Schierandolo in quella posizione, intanto si potrebbero usare soltanto due attaccanti, e la mia scelta ricadrebbe su Iago Falque e Martinez – nel caso fosse al 100% – entrambi veloci  in grado di mettere in difficoltà la retroguardia degli orobici con i loro tagli imbeccati dal numero 8. I granata, in questo modo, si garantirebbero la possibilità di svariare tatticamente a partita in corso, cambiando gli attaccanti e aggiungendo la terza punta nel caso si voglia dare una svolta alla partita. Dietro, si è già visto, la squadra di Gasperini ha qualche problema, e la rapidità degli avanti granata potrebbe metterla in difficoltà.

mihajlovic, torino-Pro vercelli

Con la soluzione del trequartista, inoltre, i granata potrebbero permettersi un centrocampo più muscoloso per arginare Kurtic e Kessié, giocatori fisici che gente come Acquah e Obi saprebbero come trattare. Mettendo in marcatura Baselli sul centrale di centrocampo avversario i granata guadagnerebbero la superiorità numerica in mezzo al campo, opportunità sia in fase offensiva sia difensiva. L’Atalanta, dopo due sconfitte, verrà a giocarsi il match in maniera aggressiva. Baselli può essere la chiave per svoltarla a proprio favore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy