Torino, col Chievo azzarderei lo stesso il 3-4-3

Torino, col Chievo azzarderei lo stesso il 3-4-3

La Lavagna tattica / L’attacco a tre uomini, poteva essere una soluzione dal primo minuto, peccato le defezioni. Ma io li metterei dall’inizio lo stesso

12 commenti
Belotti, Toro, Chievo

La partita contro il Chievo Verona, senza dubbio, deve andare meglio delle precedenti: innanzitutto non penso che andare in svantaggio sia utile al Torino, che deve cercare di segnare subito. Gli scaligeri, dal canto loro, vogliono venire all’Olimpico per fare dei punti, per muovere la classifica anche se non sono in difficoltà. La partita è senz’altro alla portata dei granata, che giocano in casa e hanno un Belotti molto “caldo”.

Contro la Sampdoria non mi è piaciuto il centrocampo, e poi ci sono stati molti errori singoli sui gol subiti: perciò Ventura è stato costretto a mettere Maxi Lopez e Immobile, e quest’ultimo si è trasformato in un assist man. Non mi sono piaciuti, inoltre, i difensori, che solitamente sono in grado di fornire una buona dose di sicurezza a tutta la squadra. Questo Toro potrebbe sempre fare se il mister decidesse di cambiare il modulo, senza stravolgerlo a partita iniziata, ma metterlo in campo già diverso. A Ventura piacciono molto i tre difensori, quindi potrebbe mandare in campo una bella formazione schierata con un 3-4-3 (delle sostituzioni poco mi importa) con i tridente formato da Immobile-Belotti-Maxi Lopez, già visto a Genova. In questo modo, perciò, si può giocare da vero Toro, e mettere in crisi la difesa del Chievo, che potrebbe soffrire quel peso in attacco.

Per quanto riguarda Belotti, nonostante io abbia manifestato il mio dissenso verso di lui, devo ammettere che si sta comportando davvero bene, segnando molti gol: spero che continui a mettere a segno molte occasioni, ha l’età giusta, ha avuto fiducia dall’allenatore ed è senz’altro da confermare. Tuttavia, secondo me, farebbe meglio in un attacco a 3.

Del Chievo, infine, dato che non c’è più Paloschi, mi preoccupano molto gli ex, partendo da Birsa, che è un mancino senza alcun dubbio “educato”, finendo poi Pellissier. Il Toro, per evutare questo, deve far capire subito che aria tira al Chievo, in modo tale da mettere in cassaforte subito il match.

12 commenti

12 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. flavio - 1 anno fa

    speriamo di vincere considerando le tante assenze
    comunque non e’ il real
    dai forza toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Luigi-TR - 1 anno fa

    direi proprio di no, giocare con il tridente oggi significherebbe non avere alcuna alternativa in attacco in panchina
    ci fosse stato Amauri sarebbe stato differente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Max63 - 1 anno fa

    Con immobile e Belotti che non fanno mancare i rientri verso il centrocampo quando gli avversari attaccano non sarebbe poi una follia mettere in campo il tridente, anche perché avendo un centrocampo di sostanza è poca qualità la fase difensiva a protezione della difesa sarebbe garantita. Fuor di dubbio creeremmo più situazioni di pericolosità in avanti, anche perché con l’attuale modulo (quale????) i rischi li creiamo da soli con un possesso palla da suicidio. Purtroppo che il nostro mister sia in grado di capire qualche accorgimento e staccarsi da Glik passa Moretti che ripassa a Glik che gira su Mask con la palla che va in tribuna o sui piedi dell’avversario, è parecchio difficile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Torino FC - 1 anno fa

    3-4-3 !? ci vuole un allenatore dalla mentalità diversa …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

    Comunque tutti gli anni stessa spiaggia stesso mare, finisce il calciomercato di Gennaio e si ritroviamo con la rosa risicats , avevano 25 giocatori si ritroviamo con 22, in genere gennaio e il mese per rinforzare gli ormeggi qui è il contrario…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Frank Toro - 1 anno fa

    Considerando che Martinez è infortunato Ventura sarebbe capace di giocare a una sola punta altro che tre…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. fabry.prover_62 - 1 anno fa

    Meggiorini è infortunato….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Papa Urbano I - 1 anno fa

    …per quanto riguarda Belotti faccio fatica a capire come si possano avere dei dubbi…questo ha 22 anni da 1 mese…titolare della nazionale under 21 con 9 goal in 18 partite…deve solo giocare…i goal li ha sempre fatti…e li farà anche nel TORO…questo a 22 anni spacca il culo a tutti…figuriamoci tra 2 o 3 anni…fisicamente impressionante…veramente tanta roba…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

      A patte Belotti, ma perché non provare 3 punte domani? Non ci sono punte in panchina? Va be se una deve essere sostituita metti quel che ti pare, sposti Peres avanti e metti Silva, Molinaro, Zappacosta al suo posto ma se non li fai contro queste squadre a questo punto del campionato ed una classifica che non ha più nulla da dire quando li fai questi esperimenti?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Papa Urbano I - 1 anno fa

    …conoscendo Ventura…non partirà mai con un 3-4-3 …soprattutto domani che ha solo 3 attaccanti disponibili…se si mette male li metterà dentro forse al 70-esimo…ma prima cercherà di giocarsela coperto…e poi in caso ci proverà…ma solo in caso non si riuscisse a vincerla diversamente…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FVCG96 - 1 anno fa

      concordo pienamente. è un vero peccato, vista la situazione a centrocampo sarebbe stata un’ottima occasione per il 3 4 3

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Simone - 1 anno fa

      Concordo anche io.
      sarebbe stato bello vedere le 3 punte dall’inizio ma, vista la situazione panchina, non lo farà mai.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy