Toro, contro la Roma continua a sfruttare le palle inattive

Toro, contro la Roma continua a sfruttare le palle inattive

Verso Torino – Roma / La Lavagna Tattica di Lello Vernacchia: “Al di là dei moduli credo che sarà una grande partita, perché entrambe le squadre vogliono vincere”

Come prima di ogni partita del Torino abbiamo contattato l’ex calciatore granata degli anni ’70 Lello Vernacchia per la nostra consueta Lavagna Tattica: “Domenica il Torino scenderà in campo con il suo solito 3-5-2 mentre la Roma, penso, con il 4-3-3. Al di là dei moduli,tuttavia, credo che sarà un match aperto, con entrambe le squadre che vorranno vincere dandosi battaglia a centrocampo. Il Toro infatti dopo Bergamo ci crede sempre di più e sta facendo vedere ottime cose, mentre la Roma, dopo tanti pareggi, è reduce dal bel successo contro il Napoli e deve difendersi dai cugini della Lazio, che attaccano il secondo posto. Inoltre in campo ci saranno ottimi elementi da entrambe le parti e quando ci sono i buoni giocatori si vedono le belle partite. Per i granata, come visto anche sabato, sarà importante sfruttare l’arma delle palle inattive, su cui sono molto forti, con Glik che sta vivendo una stagione eccezionale confermandosi non solo come cuore Toro, ma anche come l’uomo giusto al momento giusto sui calci piazzati, superando sé stesso”.

Sull’obiettivo del Torino da qui a fine stagione Vernacchia è piuttosto chiaro: “I granata devono continuare ad essere compatti e ad avere la testa giusta, come a Bergamo. Nel girone di ritorno hanno fatto solo cinque punti in meno della Juve, e quindi ora aspettiamo il derby. Per arrivarci e per prepararsi al meglio alla stracittadina però sono fondamentali partite come quelle di domenica contro la Roma di Garcia”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy