Toro, copriti e riparti: anche la Juve contro le grandi gioca in 11 dietro…

Toro, copriti e riparti: anche la Juve contro le grandi gioca in 11 dietro…

Lavagna Tattica / Il derby è una partita che non bisogna “caricare”: se i giocatori non sono carichi da loro, vuol dire che non sono giocatori da Toro

di Lello Vernacchia

Il Torino si avvicina al derby della Mole, e anche questa volta Niang sarà chiamato ad agire da prima punta. La mia idea è quella che Niang sia un doppione di Belotti, ma che se ne siano accorti tardi: è stato costretto a giocare in fascia, perché davanti chiaramente quando c’è il Gallo è impensabile lasciarlo fuori. Niang, però, non è riuscito ad incidere a sinistra, mentre lì davanti ha dimostrato di essere un giocatore interessante, e speriamo che lo faccia vedere anche domani. Con un gol o comunque con una buona prestazione in un derby, sarebbe riabbracciato dai tifosi del Toro: la piazza granata vuole impegno – e fino al Genoa non ce n’era stato. Per conquistare il pubblico ci vogliono le prestazioni: a Torino è sempre stato così, lo dico per esperienza.

LEGGI: Derby della Mole, i convocati di Miha: c’è Bonifazi

Ripeto, un gol contro la Juve farebbe sì che la sua immagine sia rivalutata agli occhi di tutti i tifosi, ma anche a livello personale gli permetterebbe di riconqusitare in lui stesso la consapevolezza delle proprie qualità. Venendo agli aspetti tattici della partita, è superfluo dire che la mediana è l’anima della squadra: nella Juve so che rientra Pjanic, poi forse giocherà anche Marchisio… Li  con due giocatori bianconeri non ancora al 100%, i centrocampisti del Toro potrebbero provare a salire in cattedra, devono provarci, perché con i timori non vai neanche in campo.

La Juve è la Juve, lo sappiamo tutti, ma se arrivi la con la paura non vai da nessuna parte. Tatticamente molto dipenderà dalla posizione di Dybala, e anche qui il ruolo della mediana sarà chiave. Oltre a Rincon, che secondo me è il più adatto in questo caso a giocare davanti alla difesa, gli altri due mediani dovranno essere bravi a coprire ma anche a non lasciare soli gli attaccanti. Giocando contro il modulo della Juve, devi chiudere gli spazi davanti alla difesa, dove loro muovono la palla, e ci dovranno essere sempre almeno due centrocampisti granata dietro alla linea della palla, davanti alla retroguardia. Quindi Rincon e almeno un altro in aiuto, sempre. E soprattutto, si dovrà cercare di evitare le punizioni dal limite, perché con Pjanic e Dybala il problema è grande. Bisogna essere pronti a sacrificarsi. Fare densità davanti alla difesa, riuscendo così ad evitare le line di passaggio per Higuain.

Tornando all’atteggiamento, Miha  a volte va un po’ oltre nel caricare la squadra e nel gestire la partita anche a livello verbale: i giocatori vanno aiutati, anche tranquillizzati. Queste partite non devono essere caricate ulteriormente, perché se i giocatori non la trovano in loro stessi la carica, vuol dire semplicemente che non sono giocatori da Toro. La devi impostare in una certa maniera a livello tattico, ma non puoi caricarla ancora, perché se no succede quello che è successo a settembre con Baselli. Te la vai a giocare a viso aperto, certo, ma senza esagerare: perché anche la Juve quando va a Napoli o Milano gioca 10 dietro. Devi dare poco campo alla Juve, perché ha degli scattisti formidabili: poco spazio tra le linee e tanta densità, unita ad una disposizione tattica non esageratamente offensiva. Coprirsi e ripartire, così puoi vincere il derby.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. enrygranata - 4 mesi fa

    N’kolou gli entra in testa no….. speriamo di doverlo dire x le merde immonde e non x il nostro super tecnico….
    INTELLIGENZA !!!!
    STUDIARE I LORO PUNTI DEBOLI !!!!
    PROVOCARLI !!!!! FARLI ESPELLERE !!!!
    UMILTA’ !!!!
    TRANQUILLITA’ !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ANNO1976 - 4 mesi fa

    Con la juve si deve provare. Come con tutte le altre.
    Ma se si perde e si esce bisogna guardare avanti sereni e tranquilli e soprattutto senza inutile autolesionismo. Il campionato è ancora lungo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. robert - 4 mesi fa

    Tutti i discorsi ,i commenti e le ipotesi li porta via il vento.Se Miha applica 8-1-1 si perde 1-0.Se applica il 4-4-2 si perde 2-0.Se applica il 4-3-3 sarà 5-0 e Cairo in farmacia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy