Toro, la Samp gioca a viso aperto: puoi farle male

Toro, la Samp gioca a viso aperto: puoi farle male

Verso Torino – Sampdoria / La Lavagna Tattica di Lello Vernacchia: “Maxi, a mio parere, merita di partire dall’inizio. Sarà importante, per Ventura, bloccare i tre mediani blucerchiati”

Per la nostra consueta Lavagna Tattica su Torino – Sampdoria abbiamo contattato l’ex centrocampista granata Lello Vernacchia, che ha subito le idee chiare sul match: “La Samp arriverà all’Olimpico carica per l’acquisto di Eto’o e in generale per il grande campionato che sta disputando, ma anche il Toro, dal canto suo, è galvanizzato dalla vittoria di Milano sull’Inter, un successo che gli ha dato maggiore sicurezza, e vorrà fare bene di fronte al proprio pubblico”.

Per quanto riguarda i moduli la scelta sembra piuttosto chiara: “Il Torino dovrebbe schierarsi con il suo classico 3-5-2 o 5-3-2 che dir si voglia, mentre la Sampdoria dovrebbe partire con il 4-3-1-2. Sarà dunque fondamentale per i granata, come avvenuto contro l’Inter, bloccare i tre di metà campo, impedendogli di fare gioco. La Samp è una squadra che affronta tutte le partite a viso aperto, e che non si chiude. Questo potrà essere un bene per il Torino perché, stoppando le sue iniziative, i ragazzi di Ventura si troveranno davanti 30-40 metri di campo in cui colpire con la velocità dei loro attaccanti e dei loro esterni e con i varchi che si apriranno per gli inserimenti dei centrocampisti”.

Il pericolo maggiore per i granata sarà senza dubbio l’attacco blucerchiato: “La Sampdoria ha attaccanti veloci e fantasiosi che possono fare davvero male, per cui Glik e compagni dovranno stare molto attenti”.

Infine un commento sul possibile uomo partita: “Maxi Lopez, se sta bene, merita a mio avviso di partire dall’inizio, perché ha dimostrato di essere l’attaccante giusto per questa squadra. Poi, ovviamente, deciderà Ventura, che è un grande tecnico. In ogni caso mi aspetto una gran bella partita, tra due compagini dotate di elementi di qualità”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy