Il Toro soffre ma vince bene

Il Toro soffre ma vince bene

L’ Editoriale di Gino Strippoli / Quattro gol al Pescara nell’ esordio stagionale all’ Olimpico. E che Baselli

29 commenti

Il Toro a una settimana dall’ inizio del campionato vince bene contro il Pescara realizzando quattro gol in Coppa Italia. Sebbene il risultato risulti roboante non si deve assolutamente pensare che la partita sia stata una semplice passeggiata. Il Pescara esce a testa alta dal match contro i granata grazie al suo gioco veloce che nei primi venti minuti ha messo in difficoltà i ragazzi di Ventura andando persino in vantaggio. Oddo ha messo in campo una squadra che sicuramente farà bene nel campionato di serie B, con un gioco frizzante che spesso non ha dato punti di riferimento per Glik e compagni, tant’è che sono stati proprio i pescaresi ad andare in vantaggio anche grazie ad un’ uscita sbagliata di Ichazo. I granata hanno vinto perché hanno avuto la volontà di reagire e la qualità della squadra diretta da Ventura soprattutto nel secondo tempo ha fatto la differenza. É chiaro che la difficoltà dei primi minuti vissuta dai granata grazie all’ aggressività pescarese va vista nell’ insieme della preparazione effettuata sin ‘ ora ma sopratutto anche nell ‘ ottica di una partita d’ esordio davanti al proprio pubblico e quindi con l’ emozionalitá che ne deriva sempre.

D’altronde dopo aver subito il gol dello svantaggio il Toro ha iniziato a macinare azioni e la personalità e la qualita di giovani come Baselli e Acquah sono emersi a centrocampo e nella costruzione di azioni che sono state poi coronate in gol.

Ottima la prestazione di Quagliarella cui é mancato solamente il gol ma é stato uomo assist per il gol di Baselli così come lo é stato Maxi Lopez per Acquah. L’ argentino ha poi capitalizzato la sua partita con il terzo gol che di fatto ha chiuso la partita e va riconosciuto all ‘ ex River anche il suo porsi per il gioco di squadra e non solo come finalizzatore.

Molti sono stati gli errori in fase di appoggio dei granata ma non devono trarre in inganno in questo momento della stagione dove gli ingranaggi devono essere ancora oliati bene e la condizione fisica perfetta deve essere ancora raggiunta.

La squadra di Ventura con trascorrere dei minuti di gioco ha aumentato l’ amalgama di gioco e infatti nel secondo tempo la manovra corale è aumentato sia in qualità che in velocità e l’ esempio del quarto gol di Martinez è da incorniciare.

Già questa per il venezuelano deve essere la sua stagione, quella che lo deve portare ad essere il bomber che non solo attacca gli spazi ma sa realizzare gol importanti. Ieri ha iniziato bene e chi ben inizia è a metà dell ‘ opera!

Mister Ventura può essere ben contento della prestazione della squadra nel suo complesso con un occhio di riguardo per quei primi venti in cui il Pescara ha fatto la partita e il Toro é sembrato fermo e senza idee. Tra una settimana i 90 minuti saranno di campionato e non si potrà conceder troppo tempo agli avversari.

29 commenti

29 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. jon1_573 - 2 anni fa

    22 milioni magari. anzi gabbiani più dieci meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. pupi - 2 anni fa

    Mediaset: MAKSIMOVIC, ULTIMATUM TORINO Il Torino dà un ultimatum al Napoli sul fronte Maksimovic. Urbano Cairo si aspetta un’offerta di almeno 22 milioni di euro, ma vuole che arrivi entro domani per avere poi il tempo di trovare un sostituto. In caso contrario, i partenopei proveranno a trattare Juan Jesus con l’Inter.
    Fortunatamente Mediaset è “sfortunata” con le news…..non vengono confermate dai fatti…..quasi mai.
    Ecco, prendetevi Jesus!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Yuri - 2 anni fa

    SopraTTuTTo….Altro che uscita….ahahahahaha…Anche in prima elementare sanno che si scrive con 4 T!!!!!!!….Ma per cortesia, e si scrive GOAL, tra le altre cose.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Yuri - 2 anni fa

      “É chiaro che la difficoltà dei primi minuti vissuta dai granata grazie all’ aggressività pescarese va vista nell’ insieme della preparazione effettuata sin ‘ ora ma sopratutto…etc”. Non solo sopraTutto, ma anche un bel “SIN’ORA”…pffffffffffffahahahahahahahahahaha…è tutto attaccato, senza accento. A Gino…rifatti un pò di serali, và. :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Yuri - 2 anni fa

        senza apostrofo…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Sto riguardando la replica della partita di ieri sera, è stato veramente
    vergognoso il commento dei due giornalisti Rai, non mancavano mai di rimarcare
    la splendida partita degli abruzzesi e di affermare che il Toro era in vantaggio
    grazie solo ad errori del Pescara (dopo che la stessa aveva segnato solo grazie ad
    un gollonzo) non è per fare del vittimismo ma se subiamo commenti contro quando
    giochiamo con una squadra di B mi immagino cosa diranno quando incontreremo
    le squadre della capitale o le strisciate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Yuri - 2 anni fa

      Gentaglia inutile, se non dannosa per lo sport…ed è pure stipendiata.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. dbGranata - 2 anni fa

      Rds dove la vedi la replica?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

        RAI sport uno

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. dbGranata - 2 anni fa

        Grazie! Cacchio purtroppo è finita praticamente…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. maxmurd - 2 anni fa

      Bhe scusa ma il Pescara non è molto legato ai gobbi? Sti commentatori, soprattutto uno, si don commentati da soli…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. pupi - 2 anni fa

    Sul web: De Laurentiis è irritato con l’agente di Mertens e vorrebbe addirittura denunciarlo per le sue ultime dichiarazioni sull’Inter………
    Ma non si vergogna? Da due mesi tampina i procuratori di Maksi! Insopportabile!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      De Laurentiis u’fetentone!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. dbGranata - 2 anni fa

    “Grazie ad un uscita…”?
    “Grazie ad Un uscita…”??
    “Grazie da UN USCITA…”?!?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Yuri - 2 anni fa

      Ahahahahahah…già…e va bhè…dai, probabilmente è tutto giusto così, forse quel goal ci è servito da sveglia (com’è nella nostra natura).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. dbGranata - 2 anni fa

        Non mi fraintendere, non ce l’ho con l’uscita di Ichazo, ci sta un errore alla sua età alla prima uscita in campo. Ce l’ho con un giornalista che riesce a scrivere “un’uscita” senza apostrofo…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Yuri - 2 anni fa

          Si, vedo..ahahhahah. Tanto, la laurea per scrivere di sport non serve…basta la quarta elementare. 😉

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. dbGranata - 2 anni fa

          Questo lo dici tu, per me un giornalista è un giornalista, se per scrivere di sport non devi sapere la grammatica allora equivale a dire che chi legge di sport è un lettore di serie B e, se permetti, questo per me non va bene. E la grammatica, aprendo una parentesi, si impara entro la seconda elementare, quindi già in quarta elementare le regole dell’apostrofo si dovrebbero sapere.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Yuri - 2 anni fa

            Era ironico questo mio post…c’è anche l’occhiolino. Ma sappi che è la realtà ciò che ho scritto, fà più o meno ridere…infatti. :)

            Mi piace Non mi piace
          2. Yuri - 2 anni fa

            Infatto ha scritto un bel “SIN’ORA” o sopraTutto…che sono ben più gravi di “un uscita”. Trai le conclusioni da solo in merito..;).

            Mi piace Non mi piace
          3. maxmurd - 2 anni fa

            Ragazzi non mi toccate il Gino, che è un grande! :)
            Una distrazione capita dai… magari aveva scritto “intervento” poi ha modificato e non se n’è accorto…

            Mi piace Non mi piace
          4. Yuri - 2 anni fa

            Eh si…altro che una…:)

            Mi piace Non mi piace
    2. pupi - 2 anni fa

      Può accadere…..a noi che scriviamo di corsa, casomai con il tablet, tra un minuto libero e l’altro.
      Ma chi scrive un articolo (ripeto….un articolo) dovrebbe fare attenzione anche a queste piccole cose…che piccole poi non sono.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Yuri - 2 anni fa

        E, AGGIUNGO, sono pure pagati!. :)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Alberto Fava - 2 anni fa

          Rompiballe…… :-)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Yuri - 2 anni fa

            :P…Ooooh…eccolo qui!. Lo sai che non capisco una fava!. :)

            Mi piace Non mi piace
          2. Yuri - 2 anni fa

            Ti dò un mi piace anche quando mi insulti…ahahahahaha

            Mi piace Non mi piace
    3. maxmurd - 2 anni fa

      pignolone! 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Yuri - 2 anni fa

        Ehmmmm…non ho cominciatro io…;)

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy