Napoli troppo forte per un Toro così così

Napoli troppo forte per un Toro così così

L’ editoriale di Gino Strippoli / Difesa granata di burro e il Napoli vince

6 commenti
reparti

Troppo grande il divario tra le due squadre. Troppo squadra il Napoli che gioca con collettività rispetto ad un Toro che si è subito chiuso nella propria metà campo.
Sin dal primo minuto e per tutto il primo tempo la squadra di Ventura non ha capito nulla di cosa stava succedendo in campo. Infatti sia il centrocampo che la retroguardia del Toro non sono mai riusciti a arginare le avanzate azzurre, anzi più gli uomini di Sarri avanzavano e più i granata si schiacciavano addosso a Padelli.
Troppo brutto il Toro con Padelli preso a pallonate sin dai primi minuti. Il portiere granata è stato senza dubbio uno dei migliori in campo esibendosi in parate difficili  su Higuain.
Certo è che questa difesa è stata di burro con i due gol presi più che per demeriti granata che per meriti napoletani. In più se ci si mette che a centrocampo nessuna pedina di Ventura è mai riuscita a fare un filtro decente ecco che la sconfitta nata nel primo tempo appare chiara.
Poi la trasformazione avvenuta nel secondo tempo con un Toro con più piglio e un gol fortunoso di Bruno Peres che ha rimesso in forse una sconfitta granata e una vittoria azzurra.
Nulla da dire sulla vittoria del Napoli ma il Toro ha agevolato di molto le due reti.
Troppo poco serviti sia Martinez  che Belotti e nessuno a centrocampo capace di inventarsi una giocata degna di nota. L’ unica luce é sempre stata quella che ha acceso Peres che a sinistra a intermittenza ha dato via a qualcosa di buono che si chiami azione.

Uscita
numeri

Per il prossimo anno ci sarà da rimboccarsi le maniche per rinforzare una squadra che non può continuare a giocare con i mille dubbi che aleggiano su molti giocatori visti in campo contro il Napoli. Jansson e Bovo sono stati davvero nulli e imprecisi e Gaston Silva il meno peggio dei centrali deve ancora dimostrare di essere bravo per fare il titolare al posto di Moretti.
Vives ha portato ieri la croce a centrocampo finché ha potuto però davvero non si può pretende più di così da un giocatore che ha 36 anni tra qualche settimana.
Contro il Napoli si poteva fare sicuramente di più e meglio, la squadra messa in campo è sicuramente giovane e inesperta ma quel primo tempo giocato pensando solo a difendersi senza nemmeno un accenno di pressing é stato come cercarsi a tutti i costi la sconfitta.

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. maxmurd - 9 mesi fa

    Ora non esageriamo eh però.
    Noi non abbiamo di fatto più stimoli e motivazioni, loro erano OBBLIGATI a vincere per andare in champions.
    Questo fa una gran bella differenza, e si è visto.

    Anzi, poteva finire molto peggio e non è stato così, non abbiamo rischiato di prendere molti più gol, abbiamo giocato poco nel primo tempo sì, ma tutta queste differenza non si è vista.

    Ventura ha giustamente dato spazio ai giovani, ha tolto i pezzi migliori della difesa che forse se ne andranno. Se era una patita da vincere li avrebbe messi in campo e la musica sarebbe stata diversa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 9 mesi fa

      Cioè : davanti al TUO pubblico PAGANTE , mette le seconde linee perchè gli altri li devi vendere ???

      Ma cosa andiamo allo stadio a fare , allora ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 9 mesi fa

      ALLORA FESTEGGIAMO !! LIBBBIDDINNEEE , vanno via i migliori e noi festeggiamo perchè dobbiamo far crescere i giovani , CHE BELLO!!!!!!!!!!!!

      GODOOOOOOOOO !!!!!

      Ma che tifosi siamo ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Lucius - 9 mesi fa

    A parte che, uscito Insigne, l’arbitro è stato l’unico italiano rimasto in campo nel Napoli, rimane l’amarezza per aver visto, ancora una volta, una squadra non giocare, come ci è capitato tante, troppe volte quest’anno, indipendentemente dal valore dell’avversario. Vien fatto di pensare che un cambio alla guida potrebbe portare qualche schema nuovo e la grinta che, guarda caso, è totalmente scomparsa da quando Ventura ha rinnovato il contratto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxmurd - 9 mesi fa

      Intanto non hanno giocato un tempo solo, il secondo sì che lo han fatto.
      E poi guarda chela nostra stagione è finita tempo fa, e questo conta molto. Ora giochiamo per far fare esperienza ai giovani, non per altro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Clozza - 9 mesi fa

    Ci sta’ perdere con il Napoli ma non in questo modo e’ inaccettabile fare un primo tempo del genere aspettarli nella propria metacampo e da pazzi,visto che non avevamo problemi di classifica bisognava aggredire i portatori di palla invece stavamo a guardarli anche sul 2 a zero! Per i tifosi del Toro davvero uno spettacolo indegno,grazie ai dettami di mister libidine…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy