Notturno Granata

Notturno Granata

Domani con la trasferta a Cagliari si chiude una settimana in cui i colori granata, direttamente o indirettamente, sono stati al centro dell’attenzione mediatica.

Partendo dalla pole position conquistata dal presidente Cairo per l’acquisto de La7, proseguendo con l’ottima prestazione della Primavera di Longo al torneo di Viareggio per chiudere con le tante voci di calciomercato generate dall’interesse di club stranieri per alcuni suoi giocatori,…

Domani con la trasferta a Cagliari si chiude una settimana in cui i colori granata, direttamente o indirettamente, sono stati al centro dell’attenzione mediatica.

Partendo dalla pole position conquistata dal presidente Cairo per l’acquisto de La7, proseguendo con l’ottima prestazione della Primavera di Longo al torneo di Viareggio per chiudere con le tante voci di calciomercato generate dall’interesse di club stranieri per alcuni suoi giocatori, in particolare D’Ambrosio ed il solito Ogbonna.

Nello stadio causa di tanti guai per il presidente Cellino, caso emblematico che evidenzia l’arretratezza del nostro sistema calcio e delle sue carenze strategiche in termini di sviluppo, Ventura ed i suoi si giocano una chance importante per allontanarsi definitivamente dalla zona salvezza e con serena tranquillità, poter magari puntare a qualcosa di più di quello che è sempre stato l’obiettivo primario di questa stagione da matricola nella massima serie.

Le parole di oggi in conferenza stampa del mister annunciano un Toro che vuole giocarsela fino in fondo questa opportunità, scendendo in campo solo davanti ai media in uno stadio senza pubblico.

Se così fosse, potremmo veramente affermare che questa è stata veramente una settimana da Toro, di quelle che non si vedevano ormai da tanto tempo.

 

Buona notte a tutti i fratelli granata

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy