I piedi di Adelmo

I piedi di Adelmo

Prima che sia troppo Tardy / Torna la rubrica di Enrico Tardy: “Quizzone: Lijaic deve essere sempre tra i titolari?”

di Enrico Tardy

In una settimana molto triste per noi tifosi del Toro è arrivata una roboante vittoria al Sant’ Elia pardon Sardegna Arena, schierando, tra l’altro, la difesa con l’età media di Cereser e Agroppi. E questo successo è passato anche dai buoni piedi di Adem .

Quizzone: Lijaic deve essere sempre tra i titolari? Il quadro è il seguente: il serbo sa giocare a calcio, lo sappiamo, quando e se ne ha voglia. Certo è che la fase difensiva non sa cosa sia e per tratti della partita sparisce dal campo.
Possiamo permettercelo? A volte sì altre no. Ricordiamoci che nelle sue precedenti esperienze in serie A é finito spesso in panca proprio per questi suoi limiti.

È anche vero che il Toro di quest’ anno ha pochissima tecnica: Iago e poco altro. Dunque la soluzione si fa complicata.

Insomma dibattito da congresso PD, tutti contro tutti. Nel Toro di Mondo chissà se avrebbe giocato uno come Adelmo…

Probabilmente Emiliano lo avrebbe spesso rincorso con la sedia sollevata.


Avvocato penalista, appassionato di calcio (ha partecipato al corso semestrale di perfezionamento in diritto e giustizia sportiva presso Università di Milano), geneticamente granata, abbonato al Toro da circa trent’anni.

 

 

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. prawda - 4 mesi fa

    Nel Torino di Mondonico, quello del terzo posto per essere chiari, uno come Ljajic non avrebbe giocato semplicemente perche’ vi erano giocatori decisamente migliori. Per quanto riguarda Ljajic e’ stata l’ennesima scommessa di Petrachi, giocatore che arrivava da annate negative ed aveva spesso scaldato la panchina, e’ stato acquistato ad un prezzo inferiore rispetto alla cifra del riscatto non esercitato da parte dell’Inter. Mi pare ad oggi una scommessa sicuramente non vinta ma probabilmente nemmeno ancora persa, almeno per quanto riguarda il valore del cartellino. Chiaro che in una squadra, come l’attuale rosa del Torino, dove la qualita’ e’ una merce molto rara, e’ evidente che uno come Ljajic diventi l’unico in grado di accendere la luce, purtroppo lo fa con troppa discontinuita’ ma dopo tutte le squadre che ha cambiato, tutti gli allenatori che lo hanno allenato, mi riesce difficile ipotizzare che con Mazzarri che possa cambiare il suo rendimento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ddavide69 - 4 mesi fa

    E qui entrano di nuovo in gioco le responsabilità della società.

    Se compri solo degli scarti delle solite squadre , non è che puoi fare dei grossi salti di qualità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ddavide69 - 4 mesi fa

    E qui entrano di nuovo in gioco le responsabilità della società.

    Se compri solo degli scarti delle solite squadre , non è che puoi fare dei grossi salti di qualità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. torracofabi_213 - 4 mesi fa

    La sedia gliel’ avrebbe rotta in testa, però avrebbe giocato sempre. Con un centrocampo pieno zeppo di soli incontristi te lo puoi permettere uno che difende poco ma ti fa segnare…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. WGranata76 - 4 mesi fa

      In un centrocampo di bidoni te lo puoi permettere meno. Di veri incontristi abbiamo solo Acquah e Rincon che non sono proprio dei fenomeni, il primo ha i piedi e la visione di un fabbro ferraio e il secondo è poco più che un mediocre per la serie A…
      Poi abbiamo Baselli che tutto è tranne che un incontrista e un Valdifiori che va bene per la serie B.
      Il problema è che possiamo reggere se di fronte abbiamo il cagliari, ma già contro squadra con un centrocampo più solido si fa fatica a tenere il trequartista se non da una mano dietro. Credo sia questo il dubbio principali di Mazzarri e infatti quando ha messo Adem in precedenza poi la squadra era sbilanciata. Probabilmente quel “Adem ora sa quello che voglio” si riferiva all’aiutare la squadra nella fase difensiva, che comunque con il Cagliari non si è visto perchè non era un avversario temibile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Simone - 4 mesi fa

    Senza un solo giocatore di classe non si va da nessuna parte x cui si deve trovare un modo x farlo giocare

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy