Premier Toro

Premier Toro

Prima che sia troppo Tardy / Torna l’appuntamento con la rubrica di Enrico Tardy: “Ora o mai più!”

di Enrico Tardy

Quando il Toro vince, lotta, corre, i tifosi si godono più volte i video dei gol, le interviste del dopo gara, ma già trascorso qualche
minuto recriminano sui punti persi quasi ritenendo normale vincere tutte le partite.

Purtroppo abbiamo poco tempo per goderci la grande prova ieri, sabato saremo chiamati ad un nuovo compito in classe, come si diceva nella scuola di una volta.

Con la Samp abbiamo dimostrato che l’intensità e l’agonismo rimangono le armi cui aggrapparci per rimanere attaccati alla corsa per l’Europa.

La tecnica è una caratteristica nella quale non eccelliamo.

Siamo da premier League…

Un po’ contati nel numero degli effettivi ma dobbiamo crederci tirando fuori tutto quello che abbiamo.

Puntiamo su uno strepitoso Gallo ed un sontuoso Ansaldi, sono i nostri trascinatori deputati a tirare fuori i colpi illuminati.

Sono convinto che seppur superiori come organico, Milan e Roma, per diverse ragioni siano squadre che possano “rompere” utilizzando un linguaggio ippico. Atalanta e Lazio le ritengo superiori anche se in classifica nei nostri paraggi.

Il Parma ha iniziato a tirare i remi in barca già da un pezzo, mi auguro non li rimetta in acqua proprio sabato pomeriggio… sarà dura perché queste partite solitamente non le sappiamo approcciare, auspico un cambio di registro.

Ora o mai più!


Avvocato penalista, appassionato di calcio (ha partecipato al corso semestrale di perfezionamento in diritto e giustizia sportiva presso Università di Milano), geneticamente granata, abbonato al Toro da circa trent’anni.

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13874355 - 2 settimane fa

    Granata Orobico –
    Consolante notare come certe emozioni e sensazioni siano condivise anche da altri granata. Mi riferisco ovviamente ai comportamenti e pensieri descritti all’inizio dell’articolo dal mitico Enrico Tardy.
    Certo che non si può comunque ignorare lo spreco dei punti buttati con Parma all’andata e Bologna sia all’andata che al ritorno per non parlare del ritorno con la Roma e l’andata con l’Udinese. Anche solo 4-5 punti in più (e non penso a tutti quelli corrispondenti alle partite prima citate) sarebbero stati tanta roba e ci avrebbero dato ancor più ottimismo e felicità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14003131 - 2 settimane fa

    Concordo su tutto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. waltergio52 - 2 settimane fa

    Certo che non le possiamo vincere tutte.
    Ma recriminare sui punti persi col Bologna è doveroso.
    Insomma come abbiamo potuto perdere da una compagine che ieri sera
    ne ha presi quatto in un quarto d’ora? A meno che si pensi che
    l’Atalanta sia alla pari col Barcellona o simili.
    C’è veramente di che mangiarsi le dita !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13722867 - 2 settimane fa

    proprio così ora o mai più ciao marchese

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Tifoso da Malta - 2 settimane fa

    Il problema del Toro in questo stagione e la mancanza della continuita.
    Non c’e’ un momentum di intensita che aumenta.
    Ma c’e’ molti episodi di ups and downs.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. SiculoGranataSempre - 2 settimane fa

    Atalanta, oggi, la squadra più in forma del campionato. Se non si ferma va dritta in Champions League e noi lotteremo per il 5, 6 e 7 con Roma, Lazio Milan.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Marchese del Grillo - 2 settimane fa

    Dovremmo vincerle tutte, o quasi, da qui alla fine, ma Parma in particolare, proprio per il “momento storico”, credo sia un punto cruciale. Questo fine settimana ci sono inter-atalanta, i figli di nn contro il milan e samp-roma. Vincere a Parma potrebbe farci salire su un bel balcone e darci una carica mostruosa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy