Squadra grande squadra mia

Squadra grande squadra mia

Prima che sia troppo Tardy / Torna l’appuntamento con la rubrica di Enrico Tardy: “Respirare a pieni polmoni aria positiva fa bene a tutti!”

di Enrico Tardy

 Sigla di una nota trasmissione sportiva anni ottanta gol flashera la canzone di Tony Santagata: “squadra grande” che aveva quale incipit: squadra grande squadra mia la domenica mi tieni compagnia sei lo sfogo alle amarezze alle tristezze quando dribbli e vai i gol…

Squadra, contro l’Inter, abbiamo visto una squadra! È importante sottolineare questa circostanza: tutti si sono battuti con determinazione e questo è già un buon risultato. Per il resto, abbiamo segnato noi un gol bizzarro, simil gollonzosiamo stati accorti, abbiamo rischiato poco.

Certamente se Lautaro dopo dieci minuti avesse insaccato la palla gol avuta avremmo visto un’altra gara, per una volta non siamo partiti ad handicap e la buona sorte ci ha assistito.

Ad una compagine compatta, ha fatto eco un capitano straordinario per generosità ed impegno. Mi è sembrato un vero riferimento, che pur con i suoi limiti tecnici, ha lottato con uno spirito da vero uomo guida.

Non abbiamo un gioco che trascina le folle, è vero, ma oggi è giusto rendere merito a chi ha sconfitto l’Inter, ossia quella che per tutti i cronisti è diventata una sorta di armata Brancaleone in crisi, disperata, mica la terza in classifica…

Essere un vero gruppo significa sacrificarsi uno per l’altro, aiutarsi con generosità, operazione che non fa diventare fenomeni dei buoni calciatori, ma appaga il tifoso.

Dobbiamo tutti noi voltare più spesso lo sguardoverso il bello del Toro,  a volte perdiamo, ci arrabbiamo, ma poi siamo sempre qui vicini a questi colori, a questi calciatori, pronti a fare di Izzo un idolo o di n koulou un fuoriclasse straordinario.

Respirare a pieni polmoni aria positiva fa bene a tutti!

Una vittoria è meglio di un golata di prozac


Avvocato penalista, appassionato di calcio (ha partecipato al corso semestrale di perfezionamento in diritto e giustizia sportiva presso Università di Milano), geneticamente granata, abbonato al Toro da circa trent’anni.

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14153144 - 5 mesi fa

    Dopo la partita di domenica dove il toro ha anche saputo soffrire…da TORO vero non si può che essere ottimisti…da solo Rincon vale Naingolan,perisic,Valero è L altro croato messi insieme…Zaza e Belotti hanno fatto una grande partita sacrificandosi in tutte le parti del campo…la difesa ha ANNULLATO mister 9 milioni,Sirigu sempre presente e sicuro…grandi tutti!…e il merito è tutto di Mazzarri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Maroso - 5 mesi fa

    Condivido il pensiero positivo, che fa sempre bene, assieme all’ umiltà ed alla professionalità e consapevolezza che ogni partita va affrontata con questa grinta.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13974210 - 5 mesi fa

    Io sto ancora godendo per la vittoria… e godro’ per tutta la settimana… tutte le altre discussioni stanno a zero……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. CarlosMarinelliCampobasso - 5 mesi fa

    Il limite tecnico ce l’ha il tuo cervello…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dariog - 5 mesi fa

      è avvocato, non puoi pretendere 😀

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. LeoJunior - 5 mesi fa

    non concordo sul fatto che non sia e che non possa essere una squadra che trascina le folle. Almeno la nostra folla. Il DNA granata non dovrebbe richiedere squadre spettacolari e particolarmente divertenti. Se siamo ancora fedeli al nostro spirito dovremmo farci trascinare da squadre che lottano, pressano, corrono. E non siamo lontani da quella vista domenica. Se miglioriamo le soluzioni in attacco, possiamo avere un buono Toro con la “T” maiuscola. Facciamo anche che ci vorranno dei tifosi con la “T” maiuscola per trascinare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. WAKEMAN - 5 mesi fa

    condivido e aggiungo che senza errori arbitrali e un po di fortuna (che sorride sempre agli altri purtroppo) saremmo tra le prime 4

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SiculoGranataSempre - 5 mesi fa

      Già; poi i torti arbitrali e relativi punti persi vanno nel dimenticatoio. A pensar male… ma forse qualcuno sospetta e pensa che questa squadra può stravolgere “equilibri consolidati” e ciò può dar fastidio…
      Così tanto per dire.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. LeoJunior - 5 mesi fa

        dai ragazzi basta con questo modo di pensare tafazziano. Ci fossero strategie e piani occulti contro di noi sarebbe meglio smettere di tifare. Cerchiamo di essere fautori del nostro destino e andare oltre queste cose

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Simone - 5 mesi fa

      Sei in grado di quantificare i punti persi per gli errori arbitrali?
      Come fai a dire che un eventuale gol annullato al 12° ci ha tolto 1 o 2 punti in più?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Gingipooh - 5 mesi fa

    Applaudo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy