Toro: opportuno il centrocampo a due contro il Benevento, ma in altre partite…

Toro: opportuno il centrocampo a due contro il Benevento, ma in altre partite…

Lavagna Tattica / Mihajlovic, dopo il mercato effettuato, non ha più scuse: partite come quella contro il Benevento non si possono fallire

3 commenti

Quella di Benevento, nello stadio “Vigorito”, sarà di certo una partita insidiosa. Però dopo questo mercato che è stato importante da parte del Toro, Mihajlovic non ha scuse. L’anno scorso non è riuscito a conquistare l’Europa con i 26 gol di Belotti perché la squadra non era oggettivamente completa. Mentre quest’anno penso che sia un obiettivo doveroso ottenere l’Europa, e il match di Benevento sarà una partita sì contro una buona squadra, ma che non si può altrettanto sbagliare. Con questo 4-2-3-1 non dovrebbe essere un’impresa ottenere la vittoria contro gli uomini di Baroni, anche se non sarà facile, ma nessuna partita è semplice. Il Toro, ora come ora, è molto più forte. Bisogna ammettere che il centrocampo a 2 è un rischio: in partite in cui ci sono squadre più forti, il centrocampo a 3 sarebbe più indicato, ma Mihajlovic sembra convinto delle sue idee. A Benevento in ogni caso il modulo è perfetto: in questo modo si rende superiore in ogni zona del campo. I quattro difensori dovranno rimanere molto stretti, perché altrimenti i contropiedi del Benevento diventerebbero troppo complicati.

Torino FC v US Sassuolo - Serie A

Dopo il gran gol contro il Sassuolo il Gallo Andrea Belotti ha ripreso fiato e potrà essere ancora una volta l’arma in più del Toro: secondo me è sempre il numero uno, anche se dopo 26 gol le difese lo avranno studiato meglio sulle marcature. Ma con Niang a sinistra, Iago Falque a destra e Ljajic dietro, Belotti potrebbe ritrovare lo spazio giusto.

Infine una piccola postilla sul mercato molto positivo del Toro. L’unica cosa che non mi è piaciuta è stata la cessione di Benassi, capitano Under 21, con una prospettiva importante: nonostante questo non è arrivato un compenso adeguato per il livello del ragazzo.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Torello_621 - 2 mesi fa

    Detto francamente…capitano dell’under 21 (scarsa), che valore ha? Che titolo è?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dbGranata - 2 mesi fa

    Magari evitiamo di metterci pressione addosso da soli. E’ ovvio che contro una neopromossa si debba andare a vincere, però non è che se lo ripetiamo in ogni articolo vinciamo più facilmente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Leo - 2 mesi fa

      Ma questo Toronews lo fa sempre , neopromossa o no. Ogni pre-partita pubblica: vincere per un rapido riscatto, vincere per dimostrare questo, vincere per vendicare quell’altro…..E il problema non e’ tanto col Benevento – dove vincere si deve per forza – quanto con altre squadre per le quali un pareggio, tutto sommato, non avrebbe significato sfigurare. Toronews cmq fa il suo mestiere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy