Toro, sogno ad occhi aperti

Toro, sogno ad occhi aperti

Occhi Sgranata / Nemmeno il più romantico dei granata avrebbe immaginato un momento del genere

di Vincenzo Chiarizia

Forse la vittoria di domenica sera la si può paragonare a quel Torino-Genoa terminato 2-1, quando allo scadere Immobile e Cerci ribaltarono la gara in un minuto. Sul Milan è stata una vittoria spartiacque ed il derby sarà la nostra prova del nove.

Primi giorni di maggio, Toro in un periodo positivo, a ridosso della zona Champions, a poche ore dal derby e alla vigilia del 70° anniversario di Superga. Questo è lo scenario fantastico con cui i granata arrivano a questi giorni cruciali. Nemmeno il più romantico dei granata avrebbe immaginato un momento del genere. La vittoria sul Milan ha di fatto declassato lo stesso match contro i rossoneri al secondo posto tra le partite più importanti della stagione, con il derby della Mole che già normalmente racchiude significativi importanti ed oggi, in questo contesto, regala un’adrenalina che il popolo granata non prova da decenni.

Toro: dal Genoa al Milan, il crocevia della stagione

I meriti sono da dividere tra allenatore e giocatori, ma forse l’artefice principale è proprio Mazzarri. Riconosco di averlo criticato aspramente in passato, soprattutto per l’assenza del gioco. In verità continua a non piacermi la qualità delle trame di gioco, tuttavia è innegabile come il Toro abbia un’organizzazione di squadra invidiabile. Il mister sa preparare le partite e lo fa in maniera impeccabile. La difesa è d’acciaio. Peccato che proprio Moretti salterà il derby, ma confido che Bremer sia finalmente pronto! Il difensore brasiliano è destro e farlo esordire titolare proprio in un derby che può valere una stagione intera potrebbe essere un rischio. Però schierare De Silvestri sul centrodestra, spostando Izzo a sinistra, a mio modo di vedere rischierebbe di minare eccessivamente gli automatismi difensivi ormai consolidati. Preferirei fare giocare un solo giocatore fuori ruolo – in questo caso Bremer, destro sul centrosinistra – che non farne giocare due, De Silvestri ed Izzo.

Granata Irr(it)ati, ma chi la dura la vince

Il gruppo arriva a questo impegno più compatto che mai. Anche questo sarà merito di Mazzarri, ma ad ogni modo la squadra mostra finalmente la voglia di raggiungere l’obiettivo. Avete visto come ad esempio De Silvestri e Belotti sono andati a calmare Parigini che stava rischiando di ristabilire subito la parità numerica nel match contro il Milan? Quello del capitano e di Lollo è l’atteggiamento giusto di chi, palesa la voglia di raggiungere i tre punti. Anche su questo il tecnico toscano avrà i suoi meriti, infatti nella conferenza di oggi ha fatto leva proprio sulle motivazioni, e sulla forza da trovare dentro ognuno di sé.

Ora torno nello stato ansiogeno che mi contraddistingue a poche ora prima della Straccitadina: smetto i vestiti del reporter, e indosso quelli del tifoso che sogna di vivere un’altra serata magica dopo quella di domenica scorsa.


Vincenzo Chiarizia, giornalista di fede granata, collabora con diverse testate abruzzesi che trattano il calcio dilettantistico, per le quali scrive e svolge telecronache. Quinto di sei figli maschi (quasi tutti granata), lavora e vive a L’Aquila con una compagna per metà granata.

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. LeoJunior - 1 mese fa

    Emre Can fuori per problemi. Giocano con il 442 e quindi potrebbe cambiare qualche cosa anche per noi nelle scelte. Forse difesa a 4?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cecio - 1 mese fa

      Dubito moltissimo che Mazzarri cambi impianto di gioco così a poche ore dalla gara.
      Come ho già scritto da altre parti, mettersi a specchio contro le merdacce sarebbe un rischio enorme perchè negli uno contro uno potrebbero farci neri…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. sarino - 1 mese fa

    Ragazzi fate attenzione: quelli a stelle rubate e strisce non regalano nulla è poi noi del TORO non vogliamo regali altrimenti che sport e è.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Sandro - 1 mese fa

    io spero solo che questa settimana la squadra si sia chiusa in se stessa e non abbia letto o guardato quello che scrivono giornalisti e tifosi soprattutto. quanti proclami quante parole,solo dispersione di energie sono queste. ma si sa ormai siete tutti isterici

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. sarino - 1 mese fa

    Comunque vada grazie ragazzi. Ma provateci per favore. TORO a!!a carica …!
    Lassù gli invincibili Vi guardano. TORO facci sognare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Marchese del Grillo - 1 mese fa

    Dovrò, come molti di voi, vederla alla tv. Sapete dirmi se esiste qualche radio on line filo granata che trasmette la cronaca per evitare quei gobbi merdosi di Sky? Vedendola sul Mac non posso sintonizzarmi su Toro Channel.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 1 mese fa

      Nessuna risposta?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 1 mese fa

        Togli il volume

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marchese del Grillo - 1 mese fa

          Grazie, non ci avevo pensato. Meno male che ci sei tu!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. abatta68 - 1 mese fa

    Finiamola con tutte ste pressioni, non abbiamo nulla da perdere… giochiamo con serenità questi derby e quel che viene viene. Anche una sconfitta non pregiudicherebbe nulla, quindi facciamo bene anche a rischiare… di vincere! Forza ragazzi!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Max - 1 mese fa

    Calma e gesso…stiamo coi piedi per terra, ricordiamoci che tutte le volte che sembriamo spiccare il volo facciamo 10 passi indietro, purtroppo
    Non voglio essere il solito disfattista ma mi sembra troppo bello, speriamo non ci danneggino e non danneggino la società….diamo troppo fastidio ai poteri forti che vogliono colpirci anche indirettamente
    È notizia di oggi che Blackstone, per esempio, vuole chiedere a Cairo 300 mln di euro di danni…ma che caso, non 1 anno fa, proprio adesso?
    Spero di sbagliare ma troppe volte siamo stati colpiti ed affondati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabiusss - 1 mese fa

      Non mescoliamo mele con le pere… la causa Blackstone va avanti già da oltre un anno e l’atto contro Cairo è stato depositato il 22 aprile… intanto RCS ha ripreso a distribuire dividendi dopo 14 anni… tutte cose che col Toro non centrano nulla. Ora preoccupiamoci delle cose terrene e lasciamo la finanzia e le battaglie legali ad altri forum… FVCG!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Cecio - 1 mese fa

      Io invece sono dell’opinione che ai poteri forti non gliene può fregare di meno, altrimenti perchè colpire solo noi e non l’Atalanta?
      Dai su smettiamola con queste congetture e guadagniamo sul campo ciò che tutti speriamo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy