Panchine Serie A: Gasperini saluta Genova, troverà l’Atalanta

Panchine Serie A: Gasperini saluta Genova, troverà l’Atalanta

Gli allenatori / Dopo le prime notizie ufficiali, con Mihajlovic al Torino e Martusciello all’Empoli, arriva un altro cambio: l’ex Genoa da l’addio e si trasferirà molto probabilmente a Bergamo

Panchine

In questo periodo a tenere banco è il calciomercato, con acquisti e cessioni da tutte le parti: tuttavia anche le panchine sono un punto importante. Molti allenatori si stanno già muovendo, per trovare subito un progetto su cui lavorare prima dell’inizio dei ritiri e, di conseguenza, degli impegni delle rispettive squadre: uno tra i primi ad essersi mosso è stato proprio il orino che, prendendo Mihajlovic, ha dato l’addio a Giampiero Ventura dopo ben 5 anni di convivenza. Un’altra squadra che ha perso poco tempo prima di assicurarsi un allenatore è stato l’Empoli, che ha ufficializzato una settimana fa l’arrivo di Martusciello sula panchina azzurra dopo l’esperienza di Giampaolo.

Martusciello

Ma, come detto, non è finita qui: c’è stato un altro movimento, questa volta in casa del Grifone del Genoa. La società rossoblù ha dato l’addio a Giampiero Gasperini, dopo una unga permanenza sulla panchina: perciò, ora, il tecnico ha la libertà di scegliere un’altra avventura, che potrebbe essere potenzialmente a tinte nerazzurre. Non è l’Inter ad avere un ritorno di fiamma per il tecnico, ma è l’Atalanta, che vuole ripartire da un allenatore ben preparato che permetta alla squadra bergamasca di fare una sorta di salto di qualità. Tuttavia, dopo questo scenario, se ne apre di conseguenza un altro: sulla panchina del Genoa, al momento, non c’è nessuno e quindi pare concretizzarsi sempre di più l’ipotesi di Juric come tecnico rossoblù per la prossima stagione, dato il suo bel lavoro con il Crotone in Serie B.

Ancora incerte alcune società riguardo alla scelta degli allenatori o, perlomeno, non hanno ancora dato la notizia ufficiale. Ad esempio, sulla panchina della Lazio pare essere in Pole Position la figura di Cesare Prandelli, che potrebbe a questo punto tornare in Serie A dopo la sua esperienza in azzurro e in Turchia. Quasi sicure le due panchine di Sassuolo e Juventus, salvo cambi di rotta improvvisi, con Di Francesco e Allegri pronti a riprendere le rispettive squadre la prossima stagione. Infine, anche Iachini sarà al 100% all’Udinese, dopo essere stato il tecnico del Palermo.

DI SEGUITO IL PROSPETTO DELLE PANCHINE DI SERIE A 2016-2017

ATALANTA Prandelli 2%, Maran 3%, Gasperini 80%, Reja (uscente) 10%, altri 5%

BOLOGNA Donadoni (uscente) 80%, altri 20%

CAGLIARI Rastelli (uscente) 85%, altri 15%

CHIEVO Maran (uscente) 60%, altri 40%

CROTONE De Zerbi 60%, Juric (uscente) 5%, altri 35%

EMPOLI Martusciello 100%

FIORENTINA Sousa (uscente) 55%, Giampaolo 20%, Garcia 15% altri 10%

GENOA Juric 90%, altri 10%

INTER Mancini (uscente) 95%, altri 5%

JUVENTUS Allegri (uscente) 100%

LAZIO Prandelli 80% Inzaghi (uscente) 15%, Sampaoli 5%

MILAN Giampaolo 50%, Garcia 30%, Brocchi (uscente) 10%, altri 10%

NAPOLI Sarri (uscente) 100%

PALERMO Ballardini (uscente) 60%, altri 40%

ROMA Spalletti (uscente) 100%

SAMPDORIA Montella (uscente) 75%, altri 25%

SASSUOLO Di Francesco (uscente) 99%, altri 1%

TORINO Mihajlovic 100%

UDINESE Iachini 100%

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy