Toro di nuovo senza Belotti: Niang prima punta, aspettando il mercato

Toro di nuovo senza Belotti: Niang prima punta, aspettando il mercato

Focus On / Il Gallo si è fermato ancora, per un problema allo stesso ginocchio che lo aveva tenuto fermo ad ottobre: ora servono contromisure adatte

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Andrea Belotti si è fermato ancora: dopo l’infortunio di ottobre al ginocchio destro, nella giornata di oggi il Gallo ha subito un trauma contusivo sempre allo stesso ginocchio, che lo ha costretto ad interrompere l’allenamento anzitempo (QUI i dettagli). Una notizia che per il Torino è molto grave, perché i granata devono fare a meno ancora una volta del Gallo, centravanti di grande peso per la squadra. Dal club granata non filtra eccessivo pessimismo, ma in attesa degli esami strumentali è giusto non escludere alcuna ipotesi, pur se al momento non sembra esserci interessamento del legamento crociato. Detto questo, una distorsione al ginocchio comporta genericamente almeno un mese di stop, tra guarigione vera e propria e recupero atletico. Dunque queste premesse portano ad alcune conclusioni, che riguardano le possibili soluzioni per l’immediato futuro.

Torino FC v SSC Napoli - Serie A

Sinisa Mihajlovic dovrà trovare quindi una soluzione per le prossime due partite, quelle contro il Genoa e sopratutto il delicato match contro la Juventus in Coppa Italia, che arriveranno a mercato chiuso. Preso atto che Sadiq sia stato di fatto “bocciato” dallo stesso tecnico nel momento in cui era stato scelto per sostituire il Gallo ad ottobre perché valutato come acerbo e inadeguato, e che De Luca è in direzione Renate (QUI i dettagli) occorre un rimedio concreto e che possa permettere al Torino di continuare il percorso intrapreso e affrontare i due imminenti match con sicurezza.

La soluzione più probabile potrebbe riguardare Niang: il tecnico Mihajlovic potrebbe dare ancora una volta fiducia al giocatore ex Milan, e provare a metterlo come punta centrale: il franco-senegalese sulla fascia sinistra ha deluso molto, in ultimo contro la SPAL sabato scorso (QUI i dettagli). Ma il ragazzo potrebbe avere una chance come centravanti, ruolo nel quale ha già giocato (contro la Fiorentina, nel secondo tempo, partita nella quale ha colto una clamorosa traversa su situazione di 1-0 per la Viola) e ha prodotto anche buoni risultati con la maglia del Genoa. Ad oggi, prima di pensare al mercato (che si aprirà il 3 gennaio), pare essere questa la soluzione più plausibile per riuscire a sopperire ad una grande mancanza per il Torino.

37 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13693832 - 1 anno fa

    se tu hai ragione e io mi sbaglio sono la persona più felice di questo mondo comunque sempre forza Toro e Juve merda

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. drino-san - 1 anno fa

    L’unico modo per sfruttare niang é farlo giocare prima punta. Secondo me renderà molto meglio lì che esterno. Al milan aveva fatto buone cose in quel ruolo e in più non sbilancia la squadra quando non ha voglia di difendere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. renato - 1 anno fa

    Niang prima punta? Suma bin ciapà!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Simone - 1 anno fa

    Ma un 4-3-1-2 con iago dietro Edera Boyè(meglio)/Niang è proprio escluso?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Granatissimo1973 - 1 anno fa

    Ancora non si capisce come fecero pulici e graziani a vincere lo scudetto del 76…senza liaic e belotti…un mistero questo in confronto al quale Atlantide il triangolo delle bermude impallidiscono

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Granatissimo1973 - 1 anno fa

    E quindi senza rinforsi a gennaio la squadra non va. Ecco….alibi perfetto per i giocatori che possono fare a mEno di impegnarsi tanto la colpa è di cairo braccino o di mihailovic il pazzo…di chi va in campo no. Loro poverini non li tocchiamo, non sia mai, pptrebbero spettinarsi…magari ci mettono il broncino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13658578 - 1 anno fa

    senza Liajc e belotti il 3 gennaio possiamo stare direttamente al Fila….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. enrygranata - 1 anno fa

    Ragazzi sperate ancora in Niang ?? Non voglio smontarvi ma nemmeno è giusto che ci rimaniamo male tutte le volte…Ci sta dicendo tutto male ma è pur vero che con i soldi in tasca e senza una 1a punta degna di questa maglia è difficile…..Cairo tira fuori il Toro che meritiamo noi tifosi !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Granatissimo1973 - 1 anno fa

    Macché mercato e mercato!!! Basta alibi a questi giocatori strapagati! Ma come non abbiamo punte per sostituire Belotti? Falque e Niang non possono giocare prima punta? Cosi ci sarebbe più spazio anche per Edera e lo spagnolo. La squadra deve tirare fuori le palle basta alibi! Questi altrimenti son già pronti a raccontarci che cok genoa non si è vinto perché mancava Belotti. Sveglia tifosiiii!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13716448 - 1 anno fa

    ora é evidente a tutti che non abbiamo una punta di livello per sostituire o affiancare Belotti, la societa però spero che non aspetti il 3 per intavolare una trattativa ma che nel giro di 2 ore chiuda per una punta già trattata da settimane. Io spero in Nestoroski. Persino la Spal ha la davanti Paloschi, Floccari, Boriello e Antenucci !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-13693832 - 1 anno fa

    perché pensavi davvero di poter andare in Europa League?Con Niang e Sadiq siamo due in meno poi le merde l’Inter il Napoli il Milan La Lazio l’Atalanta la Fiorentina la Sampdoria sono più forti di noi quindi Nella migliore delle ipotesi arriviamo Noni A meno che non ci passano davanti anche Bologna e l’Udinese così saremmo addirittura Dalla parte sinistra della classifica avendo un allenatore che ultimamente assomiglia più uno squilibrato mentale tutto è possibile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 1 anno fa

      Il Milan ancora un po’ e va in serie B quest’anno, l’Atalanta se continua a stare in EL avrà un calo pazzesco, vedrai.
      La Samp sta già calando il ritmo.
      Pur con Miha in panca se il Gallo si ripigliava, se Niang tornava utile, magari con Obi più che Baselli in campo secondo me l’europa la potevamo anche acciuffare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. prawn - 1 anno fa

    Notizia bruttissima, prima di tutto per il Gallo e poi per il toro.
    Guardare il lato positivo?
    Niang ha due partite per dimostrare che può essere utile, soprattutto come punta centrale, lasciando spazio a Berenguer o Boye a sinistra.
    Se fa bene non serve prendere un altro centrale.
    Se fa male occorre correre ai ripari ma seriamente non come quest’estate, perché se il Gallo sta fuori un altro mese e poi fa un altro mese a mezzo servizio allora l’annata è proprio compromessa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Granatissimo1973 - 1 anno fa

    Che Niang sia una delusione siamo tutti concordi…ma che dire di Baselli? Oramai un veterano granata, ottima tecnica, lo vorrei veder trascinare la squadra, essere punto di riferimento nei momenti difficili, e invece nelle partite quando gioco si fa duro lui scompare. Perché? Eppure su di lui nessuno dice nulla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 1 anno fa

      Baselli come Benassi fa parte di quelle promesse italiane, quei fiori che forse non sbocciaranno mai.
      Come ho scritto più volte se Obi desse garanzie di continuità Baselli avrebbe poco senso considerarlo titolare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maraton - 1 anno fa

        spiace, ma è cosi come dici. inoltre obi quest’anno mi sembra che si sia infortunato solo una volta. il problema e che baselli DEVE giocare visto il contratto che ha, mentre fosse per me lo farei giocare l’ultima mezz’ora al bisogno. centrocampo con rincon, valdifiori, obi con acquah pronto a rilevare il regista.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Alberto Fava - 1 anno fa

    Intanto pensiamo ai “ gobbi di mare”.
    Poi vediremo se arriverà una prima punta che possa sostituire e/o affiancare Belotti alnrientro.
    Questa soluzione fino a giugno , poi si vedrà .
    Non comincerei ( come già posso leggere dai soliti noti);a denigrare, sminuire , smerdare se di può scrivere, tutti i potenziali nominativi papabili.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 1 anno fa

      Ricetta per battere i gobbi del mare:

      M-Savic in porta, si arriva ai rigori con una partita di sacrificio e botte, poi lui li para tutti.

      Difesa affidata agli anziani marpioni, Burdisso o Moretti con N’Kolou, fasce obbligate con De Silvestri e Molianaro
      Centrocampo muscolo: Rincon Obi Acquah
      Attacco di sacrificio, direi piu’ Boye che Berenguer, Niang punta centrale, Iago.

      Ce la possiamo fareee

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawn - 1 anno fa

        Ah ma aspetta, ho letto gobbi e non c’ho piu’ visto, pensavo gia’ al derby!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Alberto Fava - 1 anno fa

          Hahaha normale dai.
          Il “ gobbi di mare” non è farina del mio sacco, l’ho preso in prestito da un Fratello che come me li disprezza per come si sono comportati.
          Ciao

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Granatissimo1973 - 1 anno fa

    Che poi questa storia del toro che senza belotti perde forza è un ottimo alibi per gli altri giocatori…abbiamo perso perché non c’era lui. Il toro deve essere forte anche senza belotti, niente alibi con la spal belotti c’era ma la squadra ha giocato male. E allora??? Troppi alibi per i sugnorini, e l’allenatore che non li mette bene in campo, e belotti rotto, e il var…fuori le palle basta mezze seghe in squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Granatissimo1973 - 1 anno fa

    Si ma l’importanza del Toro va oltre Belotti e qui da più di un anno si parla troppo di Belotti…resta va via resta contento no voleva andare via, segna non segna più, colpa dell’infortunio, colpa dei mondiali mancati…tutto questo parlare di Belotti legare tutto a Belotti famale in primis a lui. Si è Fatto male? Pace, speriamo non sia grave e che torni presto. Stop. Detto questo io voglio vincere col genoa quindi pensiamo a chi può far giocare il mister e sosteniamolo. Gli infortuni capitano, abbiamo tanti attaccanti quindi basta frignare e vinciamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Pazko - 1 anno fa

    Senza Belotti al centro, Iago non avrebbe segnato così tanto, lui porta via i difensori e apre autostrade ai compagni. Se si è infortunato in modo così grave, deve essere sostituito da un altro centravanti, Miha non sa giocare con solo mezze punte, lo fa Sarri perché mette bene in campo la squadra, lui non è, malgrado e forse perché ha tanti collaboratori, capace di inventarsi una tattica diversa da questa in uso adesso, oppure il deleterio 4-2-4 di prima. La vedo dura!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Granatissimo1973 - 1 anno fa

    Belotti ha fatto quattro goal ragazzi…questo belotti ci serve a poco, era peggio se si era rotto falque. Belotti può fare tranquillo fisioterapia con quell’altro bidone di liaic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 1 anno fa

      L’importanza di Belotti va oltre ai gol.
      Guarda i punti fatti con il gallo in campo e quelli senza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Granat....iere di Sardegna - 1 anno fa

    Non facciamoci illusioni. Al mercato di gennaio si farà poco o nulla, tanto più che le altre squadre cercheranno di prenderci al collo e cairo, notoriamente, non è tipo da pagare prezzi che lui non ritiene congrui, tanto più dopo che non sta ottenendo risultati da niang…bisognerà fare di necessità virtù e trovare soluzioni tattiche alternative…E qui purtroppo un brivido freddo mi percorre la schiena…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. BACIGALUPO1967 - 1 anno fa

    Per sdrammatizzare un po’….
    Ma secondo voi perché spalletri questa sera ha messo Handanovich e non padelli????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pato - 1 anno fa

      Perchè non pensa di andare ai rigori come come con il Pordenone … ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. luna - 1 anno fa

    Siamo ad un bivio, per meglio dire il presidente Cairo é ad un bivio, ho decide di fare il salto di qualità dando credibilitá al progetto con garanzie tali da convincere un attaccante, un centrocampista ed un terzino destro tutti di qualitá, oppure dovremo metterci l’anima in pace e pensare ad un campionato con obiettivo metá classifica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. miele - 1 anno fa

      Mettiamoci pure il cuore in pace. Al massimo arriverà un Pazzini e Cairo dirà che siamo a posto così, come fece con Carlao un anno fa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. fabrizio - 1 anno fa

    si siamo a posto con niang…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. morassut.maur_819 - 1 anno fa

    Si, il cugino di sadiq!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. miele - 1 anno fa

      Bellissima!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Oni - 1 anno fa

    il mercato apre il 3 e quindi possiamo prendere qualcuno x il derby

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13652724 - 1 anno fa

      Mahahahahaha

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. BACIGALUPO1967 - 1 anno fa

      CR7 a gettone solo per il derby.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Grande Torino - 1 anno fa

    Quando ho letto dell’infortunio al Gallo ho pensato la stessa cosa. Ora Niang deve dimostrare di essere veramente utile al Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy