Calciomercato, Immobile e la confusione sul suo futuro

Calciomercato, Immobile e la confusione sul suo futuro

Il futuro dell’attaccante / L’entourage del giocatore afferma che il trasferimento alla società capitolina arriverà nel momento in cui Bielsa diventerà biancoceleste ma le voci di mercato non danno per scontato il trasferimento

15 commenti
Immobile

Dopo l’esperienza a Torino nel 2013-14 nel quale era riuscito a diventare capocannoniere della Serie A con ventidue reti, Immobile era ritornato a gennaio tra il calore del pubblico che finalmente vedeva ritornare il proprio beniamino a casa. La sua seconda esperienza in granata sembra già essere terminata, come ha affermato Petrachi alla presentazione di Mihajlovic. Il Torino, stando alle parole del direttore sportivo granata, sembrava anche disposto a spendere i soldi del riscatto che si aggirano intorno agli undici milioni ma la volontà del giocatore non c’era più.

Le carte in tavola sono cambiate e, quindi, Cairo non è più disposto a versare i soldi del riscatto. Il giocatore tornerà a Siviglia ma difficilmente resterà nella squadra spagnola. Le voci di mercato danno per quasi sicuro che la prossima squadra nella quale militerà sarà italiana. Si è parlato di tantissimi club in questi giorni per lui: dal Milan al Napoli passando per un ritorno, che avrebbe del clamoroso, alla Juventus però non sembra percorribile come pista.

Il Milan ha comprato Lapadula ed è in trattativa per Pavoletti quindi, nonostante il sondaggio per Immobile, al momento sembra coperto,non è escluso però che se saltasse la trattativa per Pavoletti i rossoneri si fionderebbero sull’ex Genoa. De Laurentiis, invece, ha escluso categoricamente un possibile approdo alla squadra della città natale per l’attaccante, tramite le seguenti dichiarazioni rilasciate a Radio Kiss Kiss: “Immobile? E’ forte ma non è adatto al nostro modo di giocare, non ci interessa. Se ci fosse interessato non avrei esitato a chiederlo al procuratore che è lo stesso con cui stavo trattando Lapadula. Noi abbiamo già Gabbiadini come vice Higuain, non ci serve nessun altro”.

Lazio e Sassuolo, che sono altre due squadre interessate all’attaccante della Nazionale, sono passate in pole per il giocatore. Le voci di mercato dicono che la squadra emiliana sia vicina al giocatore ma il nodo sembraessere l’ingaggio. Nelle ultime ore però il suo agente, Marco Sommella, ha affermato che il giocatore sarebbe in procinto di chiudere con la Lazio e che le firme arriveranno insieme all’approdo di Bielsa in biancoceleste.

15 commenti

15 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Davi - 7 mesi fa

    Il fatto è che il tifoso romantico è un bel compagno di forum ma non rappresenta l’idea di calcio di oggi…Ciro va dove la carriera e quindi anche lo stipendio possono volate più alto…e fortunatamente con l’esplosione di un certo belotti ci dimenticheremo in fretta…ps il caro papa urbano dovè finito?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FLAGHI - 7 mesi fa

    Chi difende Immobile dimentica un piccolissimo particolare, lui sapeva che venendo qui si sarebbe dovuto decurtare l’ingaggio quindi la scusa dei soldi non regge..lui ha usato il Toro per andare in nazionale, ha preso per il culo tutti noi tifosi con grandi dichiarazioni del figlio che torna a casa, per poi andarsene al miglior offerente…tutte palle!!!Va fischiato alla grande e dimenticato in stretta!!E’ un mezzo uomo, tale e quale al suo procuratore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawda - 7 mesi fa

    Un proverbio recita che “il tempo e’ galantuomo”; vedremo dove giochera’ Immobile il prossimo campionato e con quale stipendio e si capira’ se era il giocatore, di proprieta’ del Siviglia, a non volere il trasferimento al Torino od il Torino a non volerlo acquistare. Sui fischi mi sembrano onestamente ingiustificati, Immobile ha sempre dato tutto quello che poteva con la maglia del Toro, come deve fare un professionista, poi se, come credo, ha scelto di non decurtarsi l’ingaggio per il Toro, puo’ dispiacermi ma anche comprenderne le ragioni, e se saro’ allo stadio non fischiero’ e nemmeno applaudiro’, come ho fatto con Cerci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cecio - 7 mesi fa

      L’aggravante in questo caso è che l’ha fatto 2 volte…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawda - 7 mesi fa

        Onestamente la prima volta non la conterei hanno fatto tutto i gobbi ed il Toro ha solo detto si’ e non poteva fare diversamente, con l’aggravante di aver accettato di farlo subito ed infatti e’ stato il Torino ha rilevare la meta’ di Immobile dai paracarri e cederla al Borussia, perche’ l’ovino doveva far entrare la plusvalenza nel bilancio al 30/06. Per quest’anno vedremo, attendiamo e sapremo se e’ stato Immobile a rifiutare od il Torino a scegliere di non acquistarlo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. antijuve - 7 mesi fa

    Spero rimanga al siviglia… Come persona nn vale un cazzzz

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Pimpa - 7 mesi fa

    No,io non lo fischierei assolutamente se fossi allo stadio la domenica in cui tornerà allo stadio da avversario.
    Non mi sento di rimproverargli niente di così grave da fargli meritare di essere fischiato.
    Si,l’attaccamento,la riconoscenza,l’affetto della gente,il rendimento,tutto bene,ma vi chiedo:ci stareste voi in una società che non è disposta a pagarti l’ingaggio che hai,che sta perdendo pezzi giorno dopo giorno e chissà se e come li rimpiazzerà (i nomi che circolano adesso a me fanno venire i brividi,tutti,ma questa è una questione personale),che rimane ferma e ancorata ai suoi parametri contabili di riferimento che la inchiodano a un futuro tutt’altro che radioso,che se non vende non compra,che ogni anno è costretta a vendere i migliori perché non riesce,anzi non vuole, trattenerli e su di loro costruire una squadra che sia davvero più forte un anno dopo l’altro?
    Io solo se fossi tifoso del Toro ci starei,altrimenti no davvero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 7 mesi fa

      Io non so’ se imobile volesse veramente rimanere , comunque quì su certi argomenti predichi nel deserto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Veyser - 7 mesi fa

      Infatti la differenza tra essere calciatori professionisti e tifosi è tutta qui… Dopodiché non condivido null’altro del tuo pensiero contro Cairo e contro la società e per fortuna il meno 39 accumulato sta ad indicare che molti, me incluso, non sono d’accordo con il tuo pensiero… Io credo invece che con Ventura Immobile sarebbe rimasto al Toro senza nessun problema mentre probabilmente con Sinisa non si prendono…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 7 mesi fa

        perchè ‘per fortuna .. ‘ ? Mica per forza dobbiamo avere tutti lo stesso pensiero !

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Athletic - 7 mesi fa

      Io non ho fischiato Cerci, e non so se fischierò o meno Immobile, dipenderà da quello che succede nelle prossime settimane, visto che per adesso parliamo del nulla. Ho sempre pensato, sin da quando era da noi la prima volta, che Immobile sia un paraculo .. non lo penso in maniera cattiva, mi ha semplicemente sempre dato questa impressione. Così come ho sempre pensato che Cerci è un ragazzo insicuro, e per questo rende al meglio quando sente di avere l’approvazione di chi gli sta intorno. Ma questi sono pensieri personali, tornando invece ad Immobile … alla fin fine, il milan ha preso altri giocatori, il napoli non lo vuole .. rimangono sassuolo e lazio, e tutto sommato non mi sembrano sistemazioni migliori della nostra. Riguardo il Toro, penso tu sia un po’ troppo negativo. In fin dei conti per il momento non abbiamo perso nessun pezzo, così come non abbiamo preso nessuno, come dicevo prima, parliamo del nulla, commentiamo articoli che non dicono niente, perchè giustamente i giornalisti devono pur scrivere qualcosa. Tuttavia, i nomi che circolano a me piacciono eccome … Falque, Lijaic e uno tra Kucka o Soriano … se davvero arrivassero, insieme ad un buon portiere, sarebbe un bel passo avanti. Il problema vero, è che magari di questi non arriva nessuno. E in ogni caso, trattenere i giocatori è impossibile, perchè arriverà sempre qualche altra società che offre due o più milioni di euro … e cosa puoi fare, se non cederli ? Alzare di un po’ il monte ingaggi, visto che i bilanci sono a posto da qualche anno, è possibile … un po’ come si sta pensando di fare per Lijaic, con i bonus … ma per andare oltre, ci vuole un altro presidente, e come al solito … non c’è la fila di miliardari disposti a comprare il Toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Cecio - 7 mesi fa

    Quasi ci spero che giocherai in A l’anno prossimo, così da farti sentire una bordata di fischi tutte le volte che toccherai la palla quando verrai a giocare a Torino!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. CONTE VERDE - 7 mesi fa

      quando arrivera’ a giocare a Torino..sara’ meglio fischaire quel pezzo di morto di fame del ns. President DUX..che non dimentichiamolo ha venduto CERCI e IMMOBILE dopo il 7° posto sostituendo poi Alessio con AMAURI,..POPOLO DI PSEUDO TIFOSI..siete dievntati un branco di cinegli e credete sempre alle balle spaziali di CAIRO !!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mik - 7 mesi fa

        E immobile con nocerino…non dimentichiamolo!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Cecio - 7 mesi fa

        1) PSEUDO-TIFOSO lo vai a dire a qualcun’altro!
        2) è stato lo stesso Immobile a dire che il Toro gli è servito solo per tornare in nazionale, e ricordami una dichiarazione del tuo idolo Ciro che giuri fedeltà al Toro
        3) la minchiata di Amauri è chiara a tutti quanti e stai tranquillo che non la dimentico!
        4) Coniglio lo puoi sempre andare a dire allo stesso a cui stai dando del pseudo-tifoso, caro il mio quaqquaraqqua!

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy