Carpi-Torino, la difesa emiliana è un colabrodo: sugli esterni occhio a Letizia

Carpi-Torino, la difesa emiliana è un colabrodo: sugli esterni occhio a Letizia

Verso Carpi-Torino / Da Zaccardo a Bubnjic passando per Gabriel Silva e l’eterna promessa Wallace: una difesa, quella emiliana, piena di punti interrogativi

3 commenti
difesa

15 gol subiti in 6 partite non sono certo il miglior biglietto da visita possibile, ma il Carpi è anche questo: una difesa rivoluzionata in gran parte rispetto alla scorsa stagione, che però non ha ancora trovato la quadratura e che – se attaccata nella maniera giusta – può risultare un vero e proprio colabrodo.

GLI INNESTI DI ZACCARDO E SILVA – La dirigenza emiliana, durante l’estate, ha fornito all’allora mister Castori innesti mirati in tutti i ruoli, andando però a puntellare soprattuto la difesa. La retroguardia a 3 è stata puntellata con gli arrivi di Zaccardo – proclamato capitano – e Bubnjc, mentre sulle corsie esterne ecco il confermatissimo Letizia, uno dei più positivi in questo avvio di stagione, e l’ex Udinese Gabriel Silva. Chi non ha ancora convinto, tanto da non vedere praticamente mai il campo, è l’ex Chelsea e Inter Wallace, arrivato in pompa-magna, ma di fatto chiuso a Letizia.

PUNTI DEBOLI – Posto che la freschezza di Gabriel Silva e il dinamismo di Letizia potrebbero creare qualche pensiero a Gaston Silva e Zappacosta, il trittico di centrali non può certo definirsi affidabile. Al centro della difesa di disporrà il classe ’90 Simone Romagnoli, che ha deluso molte aspettative (sarà il cognome…?), mentre a destra ecco capitan Zaccardo, che si sta mostrando lento e prevedibile, al pari del centrale sinistro Bubnjic. I due attaccanti granata hanno la possibilità di fare faville nell’area emiliana, se prenderanno in velocità la lentissima retorguardia biancorossa: ecco che allora potrebbero salire le chances di Martinez per un maglia, anche se il venezuelano ha finora deluso.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. claudio sala 68 - 2 anni fa

    Quaglia deve riposare sperando che Conte non lo convochi. Spero Belotti dall’inizio contro questo Carpi potrebbe fare bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. RDS - 26/04/15 Toro 2 - Merde 1 - 2 anni fa

    Per favore basta con Martinez dall’inizio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Michele Nicastri - 2 anni fa

    Considerando che dovrà già gestire i troppi infortuni a centrocampo e sulle fasce, Ventura davanti si affiderà ai più collaudati, quindi mi sa che vedremo Quagliarella 90′ e la staffetta Martinez/Maxi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy