La probabile formazione del Chievo: Giaccherini a sostegno di Stepinski e Meggiorini

La probabile formazione del Chievo: Giaccherini a sostegno di Stepinski e Meggiorini

Verso il match / Di Carlo dovrebbe schierare il rombo a centrocampo

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Domani alle 12.30, Torino e Chievo si affronteranno nel lunch match valido per la 26ª giornata di campionato. I granata hanno bisogno dei tre punti per continuare la corsa Europea, il Chievo deve tenere viva una disperata corsa salvezza. Per fare ciò, Di Carlo dovrà fare a meno del suo leader Sergio Pellissier (neanche convocato) e si affiderà ad un ex della sfida: Riccardo Meggiorini. Dovrebbe esserci lui al fianco di Stepinski e dietro di loro è pronto Giaccherini. L’altro ex sarà tra i pali, Stefano Sorrentino, protetto dalla difesa a 4 formata da Depaoli, Bani, Barba e Jaroszynski. Il terzetto di centrocampo studiato da Di Carlo prevede Diousse come vertice basso e Leris-Rigoni come mezze ali.

DI SEGUITO LA PROBABILE FORMAZIONE DEL CHIEVO

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Bani, Barba, Jaroszynski; Leris, Diousse, Rigoni; Giaccherini; Stepinski, Meggiorini. All. Di Carlo

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13973712 - 3 settimane fa

    giusto ricordare il rifiuto di Giaccherini (meno male che non è venuto. Uno scarso in meno). Comunque leggendo le due formazioni se non vinciamo con questi possiamo veramente vergognarci….Io credo che vinceremo abbastanza facilmente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Madama_granata - 3 settimane fa

    Meggiorini: un “Ex” che si ricorda volentieri. Non un gran campione, ma un onesto professionista. Con noi cercava di dare sempre tutto in campo, anche se con scarsi risultati.
    Giaccherini: il conto con lui non è chiuso!
    Il Toro non era alla sua altezza, e lui “voleva giocare solo nel calcio che conta”.
    Un anno rifiuta il Toro dopo essersi impegnato a venire da noi, quello scorso cerca in tutti i modi (ovviamente invano) di “piazzarsi” da noi perché disoccupato.
    Ora, con tutto il rispetto per il Chievo, gioca in una squadra che lotta x non retrocedere!
    Già, proprio un giocatore da “calcio che conta”!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy